Articoli marcati con tag ‘vlada bobrovnikova’

A Sassari abbiamo ammirato una campionessa olimpica, medaglia d’oro per Vlada Bobrovnikova con la Nazionale russa

Il torneo olimpico di pallamano è andato in archivio, nella serata di ieri, col primo storico successo della Russia, vittoriosa per 22 a 19 sulla Francia nella finalissima perVlada Bobrovnikova l’assegnazione della medaglia d’oro. La notizia è stata accolta con particolare entusiasmo tra gli appassionati sassaresi della disciplina, perchè una delle principali protagoniste del trionfo russo è stata una vecchia conoscenza del pubblico del PalaSantoru, Vlada Bobrovnikova, giocatrice che ha indossato la maglia della Città dei Candelieri, tra il 2010 e il 2011, periodo durante il quale si fece apprezzare per il suo indiscusso talento, lo stesso che le ha permesso di salire sul tetto del Mondo con la sua Nazionale.

Condividi/Salva

La Città dei Candelieri perde contro la capolista Teramo

Pesante sconfitta per la Città dei Candelieri nel quinto turno della poule scudetto della serie A1 di pallamano femminile.

Carmen Onnis e compagne sono state sconfitte con un perentorio 37 a 25 dalla capolista Leadercoop Teramo, vera dominatrice di questa fase della stagione.

Quello maturato in terra abruzzese è un risultato che è figlio sia della foza delle abruzzesi che delle difficoltà della formazione allenata da Lorenzo Vosca, che ha dovuto rinunciare all’apporto di tre elementi fondamentali, come Pistelli, Chernova e Giudice.

La migliore realizzatrice della compagine sassarese è stata Cristina Gheorghe, autrice di otto reti, mentre le teramane hanno avuto in Palarie e Bobrovnikova, che hanno chiuso rispettivamente con 11 e 8 reti, le due trascinatrici.

Nell’altra partita di giornata, il Salerno si è imposto per 23 a 27 sulla Esercito Figh Futura Roma.

In virtù dei due risultati di oggi, è matematicamente definita, con una giornata d’anticipo, la griglia play off, con la Città dei Candelieri che concluderà la poule scudetto in terza posizione.

 Tabellino:

Teramo: Giona, Porini, Giannoccaro 2, Barani 2, Palarie 11, Popescu 5, Bobrovnikova 8, Amicuzi 1, Fasciani, Krese 8, Fini, Bucceroni, Admczyk. All. Labrecciosa.

Città dei Candelieri: Morreale, Giudice, Albertini 4, Onnis 3, Contini, Furlanetto 4, Gheorghe 8, Pastor 4, Pepe 2, Piras 2. All. Pes.

Classifica poule scudetto: Teramo 18, Salerno 14, Sassari 7, Figh Roma 1.

Nella poule retrocessione, Nuoro ha sconfitto per 32 a 28 il Gruppo Principe Badolato.

Classifica poule retrocessione: Messana 13, Nuoro 9, Badolato 2.

Condividi/Salva

Confermata Irina Chernova, lascia Vlada Bobrovnikova

Dopo quelle di Carmen Onnis ed Ilenia Contini, arriva la terza conferma in casa Hc Sassari. Irina Chernova, infatti, vestirà  la maglia della squadra sassarese, anche nel prossimo campionato.

Lascia, invece, Sassari, dopo una stagione e mezzo,  il forte terzino Vlada Bobrovnikova, uno dei migliori talenti visti in Italia negli ultimi anni, che tornerà a giocare nella sua Russia, nel Kuban Krasnodar, formazione blasonata che, nella stagione 1999 – 2000, ha disputato la finale della Coppa delle Coppe.

Condividi/Salva

Le squadre della serie A1 di pallamano femminile iniziano a pensare alla prossima stagione

Con le azzure che si apprestano a dispuare i campionati europei di beach handball, le squadre del massimo campionato di pallamano femminile iniziano a pensare alla stagione 2011 – 2012.

Il Salerno, campione in carica, ha ufficializzato  l’ingaggio del nuovo tecnico, Giovanni Nasta che, la scorsa stagione, aveva condotto l’Oderzo alla promozione in serie A1 maschile.

Da ambienti vicini alla società campana è trapelata, qualche settimana fa, la notizia di un interessamento per Vlada Bobrovnikova, forte terzino russo del Sassari. 

Il Messana ha deciso di riconfermare il tecnico Cardaci e  pare intenzionato a fare lo stesso con il gruppo delle giocatrici.

 Una delle tre neopromosse, il Gruppo Princiope Badolato, infine, rischia di non poter prendere parte al prossimo campionato di serie A1 per la mancanza di una struttura idonea.

La Federazione appare intenzionata a non concedere deroghe, per questo motivo la presidentessa della società calabrese ha deciso di rivolgere un appello alle istituzioni.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it