Articoli marcati con tag ‘tavolara’

Grande successo per “Tavolara Sport Day”

Tre giornate intense quelle che, dal 9 all’ 11 Settembre hanno rallegrato la spiaggia di Porto Taverna portando un’atmosfera di sport e divertimento per la nuova edizione dell’ ACSI Tavolara Sport Days.

Anche quest’ anno ACSI, tramite il comitato provinciale “Sardegna Est” rappresentato da Giuseppe Soma e la co-organizzazione di asd Slowdive e Lega Navale Italiana sez. Porto San Paolo (presiedute rispettivamente da Roberto Porcu e Antonio Borghesan), ha rinnovato l’ appuntamento annuale con gli sport acquatici sapendo coniugare la pratica sportiva alla vocazione turistica dello splendido territorio.

L’evento – fortemente voluto e sostenuto dall’ amministrazione comunale di Loiri Porto San Paolo col supporto dell’ AMP Tavolara e Capo Coda Cavallo, sempre sensibili alle iniziative che promuovono i propri tesori naturalistici e culturali ha richiamato da tutta Italia svariate centinaia di avventori di ogni età per il tradizionale appuntamento di settembre.

Le giornate di sabato e domenica hanno visto cimentarsi agonisti ed amatori nelle prove di canoa in una formula che ha unito le fatiche a colpi di pagaia a quelle della corsa, il tutto culminato con un’ escursione che ha fatto tappa a Tavolara e rhaegalato ai circa cento partecipanti, a bordo di kayak, surf ski e polinesiane, l’opportunità di conoscere, e per molti di loro, anche rivivere le emozioni che solo la magia di questo luogo sa trasmettere, il tutto sotto la guida del Comitato ACSI di Cagliari. Il mare calmo ha fatto da sfondo vellutato per le splendide imbarcazioni che i maestri della LNI Porto San Paolo e dell’Associazione Vela Latina Olbia hanno messo a disposizione dei partecipanti per introdurli nell’ affascinante mondo della velistica

La novità del beach volley ha poi attirato tanti ragazzi che si sono cimentati in partite promozionali di buon livello competitivo sulla sabbia pregiata di Porto Taverna così come la gara sprint di nuoto ha visto sfrecciare atleti di notevole esperienza agonistica. Inoltre tra i vari appuntamenti in scaletta condotti dal comitato ACSI Oristano, notevole successo ha riscosso il nordic walking sotto la supervisione di istruttori qualificati.

Costante la presenza degli operatori del stand up paddle, disciplina conosciuta al grande pubblico come sup, i quali hanno guidato i numerosissimi avventori della spiaggia alla scoperta di uno sport che ha fatto della sua accessibilità e immediatezza il proprio punto di forza. I ragazzi di slowdive, Esa e Acsi Divisione Sub hanno sapientemente condotto le prove di subacquea e snorkeling lungo le acque cristalline intorno Tavolara.

Condividi/Salva

“Tavolara Sport Days”, in programma dal 9 all’11 settembre prossimi

Dal 9 al 11 Settembre prossimi, Porto Taverna sarà la location dell’edizione di Tavolara Sport Days, evento nazionale promosso da ACSI  (Associazione di Cultura, Sport e Tempo Libero), attraverso il proprio Comitato Provinciale Sardegna Est e realizzato grazie all’Amministrazione Comunale di Loiri Porto San Paolo con l’ organizzazione dall’asdSlowDive, in sinergia con Settore Nazionale ACSI Divisione Sub, Esa e Lega Navale Italiana sez. Porto S. Paolo.

Saranno tre giornate di promozione sportiva all’ insegna di gioco e divertimento che regaleranno ad amatori, appassionati e agonisti di tutte le età l’occasione di cimentarsi in varie discipline a mare e in spiaggia quali la canoa, il Sup, il beach volley, il nuoto, la subacquea, lo snorkeling, la vela e le prove di mermaiding.

 Per Giuseppe Soma, dirigente ACSI Sardegna Est, “L’ ACSI rinnova il proprio amore per la Sardegna e la nuova edizione del Tavolara Sport Days ne è una bella dimostrazione. Il legame che unisce la promozione del territorio gallurese, ai valori dello sport inteso come efficace mezzo di inclusione è per noi il modo più diretto per arrivare ai tanti appassionati che ogni estate accorrono da tutto il territorio nazionale per l’ evento reso possibile col sostegno e il patrocinio dell’amministrazione Comunale di Loiri Porto S.Paolo che ringrazio per la sensibilità alla nostra iniziativa.

 Roberto Porcu, presidente dell’ asd Slowdive sottolinea : “Ringraziamo l’amministrazione Comunale per il sempre rinnovato sostegno a tutti gli eventi di inclusione sociale e sportiva da noi organizzati. La subacquea è la sintesi armoniosa tra sport e cultura, si impara osservando i fondali, si acquista la consapevolezza psico-motoria in un ambiente non convenzionale e si conoscono la flora e la fauna marina, ogni immersione è senza dubbio un forte arricchimento interiore”.

“Condividere la passione per il paesaggio marino e vedere l’entusiasmo attraverso gli occhi di chi si immerge con me è la motivazione più forte che mi spinge ogni giorno a trasmettere agli altri la gioia verso i tesori del nostro mare” dice Mario Romor, direttore ESA e responsabile nazionale ACSI Divisione Sub.

 

Condividi/Salva

La Torres passeggia col Tavolara

E’ difficile trovare, nel vocabolario della lingua italiana, aggettivi che possano descrivere nel migliore dei modi la straordinaria stagione della Torres che ha letteralmente lasciato le briciole alle avversarie, imponendo in tutti i campi il proprio gioco e trasformando il campionato in corso in una cavalcata trionfale.

Anche questo pomeriggio, nella sfida contro il Tavolara, i rossoblu hanno offerto l’ennesima prova di forza, rifilando quattro gol ai malcapitati galluresi.

I ragazzi di mister Giorico hanno risolto la pratica con tre gol in poco più di venti minuti.

Come da consolidata consuetudine di questo campionato, la formazione sassarese ha sbloccato il risultato dopo pochi scampoli di partita. Al 2′, infatti, è stato Andrea Sanna, servito in profondità, a depositare in rete dopo aver scartato l’estremo difensore dei verdi olbiesi.

Al 6′, lo stesso Sanna, dopo un’ottima azione personale, ha servito Falchi che ha spedito fuori da ottima posizione. Al 20′ è stato proprio Falchi a realizzare la rete del raddoppio, al termine di un’azione insistita sulla fascia destra di Pippia e Accardo.

Al 23′, Sanna, partito in velocità, ha messo a segno il terzo gol. La partita è praticamente finita lì. Nella ripresa c’è stato spazio per la quarta segnatura della Torres con Idda che ha colpito con un tiro da fuori area, per il resto del tempo i sassaresi hanno controllato la situzaione, risparmiando energie preziose in vista della gara di ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia contro il Termoli, in programma per mercoledì 14 marzo.

Bisogna sottolineare che, per l’ennesima volta, è stato impedito ai tifosi sassaresi di poter godere dal vivo dell’ennesimo trionfo dei propri beniamini.

Condividi/Salva

La Torres in casa del Tavolara per continuare la sua corsa in testa alla classifica

Torres di nuovo campo a quattro giorni di distanza della gara di andata dei quarti di finale della Coppa Italia, che ha visto i sassaresi opposti ai molisani del Termoli.

Domani pomeriggio per il campionato, i rossoblu giocheranno in casa del Tavolara, formazione che staziona in una tranquilla posizione di centro classifica. I verdi olbiesi, partiti con grandi ambizioni, non sono mai usciti dall’anonimato e non si sono mai inseriti nella lotta per le prime posizioni.

Diverso il discorso per la Torres che, a sei giornate dal termine del campionato, attende solo di poter iniziare i festeggiamenti, in vista del sospirato ritorno in un campionato nazionale.

Buone notizie arrivano, intanto, dall’infermeria per mister Giorico che, per per la gara contro gli olbiesi, ha recuperato Matteo Tedde, che è stato inserito nella lista dei convocati.

La partita si giocherà regolarmente al Bruno Nespoli di Olbia – nei giorni scorsi era stata ventilata l’ipotesi che la gara si potesse giocare sul neutro di Budoni -, con inizio alle ore 15.

Condividi/Salva

Sarà Torres – Taloro la finale della Coppa Italia

Saranno Torres e Taloro ad affrontarsi nella finale della Coppa Italia. Le due squadre hanno, infatti, vinto i rispettivi impegni, contro Tavolara e Castiadas, con i risultati di 8 a 0 e 2 a 1.

Senza storia la partita che si è giocata al Vanni Sanna, tra la formazione rossoblu e il Tavolara che, già eliminato, è sceso in campo, con una formazione imbottita di ragazzini.

Mister Giorico, dal canto suo, ha optato per un piccolo turn over, inserendo, nell’undici iniziale, Manca in porta, Barroccu in difesa, Alessandro Piras e Puggioni a centrocampo. Si è rivisto in campo De Carlo, che ha fatto coppia, al centro della difesa, con Piga. A partita iniziata c’è stato spazio, anche, per i giovani Federico Piras, Sotgiu e Mulas

Partita già decisa dopo due minuti, grazie alle due reti messe a segno da Falchi e Tedde. Nel prosieguo della prima frazione, i rossoblu hanno realizzato altri quattro gol: al 5′ con A. Piras, al 7′ e al 17′ con Sanna e al 28′ con Bisogno.

Chiuso il primo tempo sul 6 a 0, le due squadre, nella seconda frazione, hanno giocato al piccolo trotto, con la Torres che non ha voluto infierire, realizzando solo due reti, al 73′ con Puggioni e al 74′ con Bisogno.

In fin dei conti, poco più di un allenamento per la formazione sassarese, che ha conservato energie preziose in vista della sfida di domenica prossima contro il Castelsardo.

Condividi/Salva

La Torres affronta il Tavolara per la Coppa Italia

Dopo solo dieci giorni dalla sfida di campionato, che si concluse con la vittoria della Torres con il risultato di 3 a 0, la formazione rossoblu e il Tavolara si ritroveranno di fronte domani pomeriggio per l’ultima partita del girone di semifinale della Coppa Italia.

Si giocherà al Vanni Sanna, con inizio alle ore 15. La società olbiese pare che non abbia dato il benestare per disputare la partita alle 20: 30. La gara sarà diretta dal signor Fele della sezione di Nuoro e non saranno validi gli abbonamenti.

In virtù dei risultati dei turni precedenti (Valledoria – Torres 1 a 1; Tavolara – Valledoria 2 – 3), i ragazzi di mister Giorico – che recupera De Carlo, che riprenderà il suo posto al centro della difesa al fianco di Piga (Idda è squalificato) e che dovrebbe schierare la formazione tipo - sono obbligati a vincere con due gol di scarto, oppure con un solo gol di differenza, se verranno messe a segno almeno 4 reti. Nel caso la partita - che conta solo per i rossoblu (il Tavolara è già eliminato) - dovesse finire 3 a 2, si dovrà ricorrere ad un sorteggio.

Condividi/Salva

La Torres vince 3 a 0 contro il Tavolara

Il primo vero freddo stagionale ha tenuto molti spettatori lontano dal Vanni Sanna e mai come in questa occasione gli assenti hanno avuto torto, in quanto la Torres ha offerto una prestazione brillante, superando il Tavolara con un netto 3 a 0.

Con quello odierno, sono dieci i successi consecutivi della formazione sassarese, che guida la classifica con tre punti di vantaggio sull’Olbia. I ragazzi di mister Cerbone tengono il passo. Oggi hanno vinto 6 a 0 contro il Castiadas.

La Torres è scesa in campo con quella che era la formazione annunciata alla vigilia: Deliperi in porta; Accardo, Idda Piga e Mura in difesa; Bisogno e Manzini sulla mediana; Tedde, Pippia, Sanna e Falchi in attacco.

Le cose si sono messe subito bene per i ragazzi di mister Giorico, i quali sono andati in vantaggio al 1′, grazie ad un’autorete di De Giorgi. Da quel momento in poi, i rossoblu – favoriti anche dal fatto che gli ospiti si sono dovuti sbilanciare per cercare di riequilibrare le sorti dell’incontro - hanno provato a mettere al sicuro il risultato. Le occasioni più nitide sono capitate a Pippia – che, al 39′,  ha sfiorato il montante con un colpo di testa – e a Falchi, che, al 43′,  ha colpito il palo, dopo un pregevole assist di Tedde.

Gli ospiti, dal canto loro, si sono resi pericolosi  due volte, intorno alla metà della prima frazione.

Nella ripresa, la Torres ha raddoppiato al 9′, sempre con un autogol. Al 19′, Falchi ha chiuso definitivamente i conti, superando il portiere ospite con un pallonetto.

Nel finale, Giorico ha dato spazio a Pazzola, Puggioni e Piras e i  rossoblu hanno sfiorato in un paio di occasioni – la più netta con Sanna che ha centrato il palo - la quarta segnatura.

Condividi/Salva

La Torres ospita il Tavolara

Salutato Gigi Lavecchia – il quale, limitato da alcuni problemi fisici,  non aveva, con molta probabilità, trovato il giusto feeling con il tecnico -, la Torres tornerà in campo domani pomeriggio (Vanni Sanna, ore 15, arbitro Monterenzi della sezione di Brescia) per ospitare il Tavolara.

L’obiettivo dei rossoblu - apparsi, nelle ultime uscite, meno brillanti dal punto di vista della prestazione – è quello di conquistare la decima vittoria consecutiva, contro un avversario insidioso.

Non deve, infatti, trarre in inganno la classifica che parla di una formazione olbiese con solo tredici punti all’attivo.

Il Tavolara – che, nelle prime undici giornate, ha vinto solo tre partite - presenta un organico di tutto rispetto. Fino a questo momento, non ha, però,  mantenuto le aspettative, risultando una delle più grandi delusioni di questo primo scorcio di campionato, al pari del Muravera.

Per quel che riguarda la Torres, mister Giorico dovrà fare a meno dell’esperto difensore centrale Vittorio De Carlo, che sarà sostituito da Piga. Per il resto, il tecnico algherese dovrebbe mandare in campo gli stessi undici di una settimana fa –  Deliperi in porta, Accardo, Idda, Piga e Mura in difesa; Manzini e Bisogno a centrocampo; Pippia, Tedde, Sanna e Falchi sul fronte d’attaco -  oppure potrebbe  optare per uno schieramento meno offensivo, inserendo, di conseguenza, un centrocampista al posto di un attaccante.

Condividi/Salva

Coppa Italia, la Torres affronterà Tavolara e Valledoria

Il comitato regionale della Figc ha comunicato, sulla base dei risultati dei quarti di finale, la composizione dei due gironi di semifinale della Coppa Italia di Eccellenza

Raggruppamento A.: Pula, Taloro Gavoi e Castiadas

Raggruppamento B: Torres, Valledoria e Tavolara.

La prima giornata si giocherà il 26 ottobre 2011, con la Torres che affronterà in trasferta il Valledoria (inizio ore 15).

Nel secondo turno, in programma per il 9 novembre, riposerà la squadra che ha vinto la prima partita, oppure, in caso di parità, quella che ha giocato in trasferta.

Nell’ultimo turno, previsto per il 16 novembre, si affronteranno le due formazioni che non si sono incontrate nelle prime due giornate.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it