Articoli marcati con tag ‘sorso’

Domani si giocherà la sedicesima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile

Domani, sabato 20 febbraio, si giocherà il sedicesimo turno del campionato di serie C di pallavolo femminile, dominato finora dalla Gymnasium Uta, che cercherà di continuare la sua marcia vincente sul campo del Selargius ’85, formazione che punta a conquistare un posto nei play off. La gara avrà inizio alle ore 20, si giocherà presso la Palestra Scolastica di via Parigi.Uta

Impegno esterno anche per la diretta inseguitrice delle ragazze di Gramignano, l’Ariete Oristano, che dovrà vedersela col Garibaldi  La Maddalena, compagine che lotta per evitare la retrocessione nella categoria inferiore. I favori del pronostico pendono, in maniera netta, dalla parte delle oristanesi, anche se le maddalenine, nelle ultime uscite stagionali, hanno palesato notevoli miglioramenti. I due sestetti scenderanno in campo, alle ore 18:30, presso il Palazzetto di via Lamarmora.

Le due formazioni che occupano la terza piazza, la Tespiense Quartu e l’Alfieri Cagliari,  sono attese dalle sfide con le due squadre del Nord Sardegna. Le quartesi saranno impegnate sul campo dell’Orion (ore 18, Palestra Scuola Media, n°12, via Togliatti), che cercherà il riscatto, dopo le prove non positive delle ultime giornate. Le cagliaritane, dal loro canto, riceveranno la visita del Sorso, che ha rilanciato le proprie quotazioni, dopo la vittoria nello scontro play off con il Selargius ’85. La gara tra alfierine e romangine avrà inizio alle ore 16:30, presso la Palestra della Casa di Riposo Vittorio Emanuele – Terramaini, via Valerio Pisano 10.

In programma anche le sfide: Sant’Andrea Gonnesa – Pallavolo Olbia (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni) e Scuola Volley Solki – San Paolo Cagliari (ore 19:30, Palestra Lungomare, Sant’Antioco). Riposa l’Antes Ogliastra Volley.

Condividi/Salva

Importanti vittorie per Sorso e Pallavolo Olbia nel campionato di serie C di pallavolo femminile

Il testa – coda della quindicesima giornata della serie C di pallavolo femminile, come era facilmente pronosticabile, non ha riservato particolari sorprese. Troppa netta la differenza tra cenerentola Scuola Volley Solki e la capolista Gymnasium Uta, che si è imposta con il netto punteggio di 3 a 0 (25 – 9/25 – 10/25 – 17). pallavolo olbia

Tania Masala e compagne continuano così la loro marcia in testa alla classifica, con otto punti di vantaggio sull’Ariete Oristano, vittoriosa a sua volta, sempre in tre set (25 – 13/25 – 21/25 – 20), contro l’Orion Sassari. La compagine sassarese, troppo arrendevole nel primo set, dovrà ripartire dalla grinta, messa in mostra nelle successive frazioni, per trovare la strada che porta a una salvezza tranquilla.

Preziozi, in tale ottica, i due punti conquistati dalla Pallavolo Olbia, capace di sconfiggere, al tie break, l’Alfieri Cagliari, dopo essere state sotto di due set (21 – 25/18 – 25/25 – 22/25 – 22/17 – 15).

Per noi – ha dichiarato Cristina Paone – è stata una vittoria sudatissima e inaspettata. Sotto di due set, abbiamo fatto un grande recupero, portando la gara al tie break, nel quale ci siamo trovate sotto di sei punti (2 a 6). Nessuno, in quel momento, avrebbe pensato di riuscire a vincere, invece abbiamo giocato con la testa e con il cuore. Non abbiamo mollato fino alla fine e siamo riuscite così a portare a casa il successo“.

Le cagliaritane sono state raggiunte al terzo posto dalla Tespiense Quartu che, nonostante i problemi in ricezione e l’assenza di Costantino, ha sconfitto, sempre in cinque set (20 – 25/25 – 17/22 – 25/25 – 19/8 – 15), la San Paolo Cagliari.

Lo scontro play off, tra Sorso e Selargius ’85, è andato in archivio con la vittoria per 3 a 1 delle romangine, che agganciano così la quinta posizione, l’ultima utile per accedere alla seconda fase.

Nel primo set, il Sorso è partito col piede sull’acceleratore (7 a 2), grazie ai servizi di Giada Graziani, il cui contributo si è rivelato fondamentale nel corso dell’intera gara. Le ragazze di Melotti hanno via via allungato, chiudendo il primo set sul 25 a 12.

Sulle ali dell’entusiasmo, il Sorso ha approcciato al meglio anche il secondo set, in avvio del quale ha accumulato un vantaggio di dodici lunghezze (15 a 3), che sembrava rassicurante. Un time out di coach Cadoni ha rianimato le selargine, che hanno eroso tutto lo svantaggio, impattando sul 16 a 16. In quel frangente, tra le sorsesi, è subentrata un po’ di deconcentrazione. Di ciò hanno prontamente approfittato le selargine per imporsi ai vantaggi (24 a 26) ed equilibrare il conto dei set.

Il terzo parziale, vinto dalle romangine per 25 a 14,  ha riperorso la stessa falsariga del primo, vedendo, come protagoniste assoluta, la già citata Giada Graziani, efficace al servizio e abile ad armare il braccio di Chiara D’Elia.

Più equilibrato il quarto set, caratterizzato da una lotta punto a punto e una serie di sorpassi e controsorpassi tra le due formazioni. Alla fine, favorite anche da alcuni errori in contrattacco delle avversarie, sono state le sorsesi a chiudere il conto della sfida, imponendosi con il punteggio di 25 a 21.

Vittoria per 3 a 1, infine, per la Sant’Andrea Gonnesa (25 – 22/10 – 25/25 – 16/25 – 9) sull’Antes Ogliastra Volley. Ha riposato il Garibaldi La Maddalena.

 

 

Condividi/Salva

Si gioca la quindicesima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile

Il campionato di serie C di pallavolo femminile vivrà, nella giornata di sabato 13 febbraio,  il suo quindicesimo atto, il secondo del girone di ritorno. Il calendario riserva alla capolista Gymnasium Uta la sfida con la cenerentola Scuola Volley Solki: la contesa, il cui esito appare scontato, si giocherà alle ore 18, presso la Palestra di via Argiolas Manna.Orion Sassari

Impegno casalingo anche per la seconda della classe, l’Ariete Oristano, che riceverà la visita della Orion Sassari, formazione che, finora, ha faticato, oltre misura, nelle sfide giocate fuori casa. La gara avrà inizio alle ore 18, Pal. Tharros, via Pira).

Mentre l’Alfieri Cagliari cercherà, sul campo della Pallavolo Olbia (ore 18:30, Palazzetto Deiana, via Galvani), di conqustare i punti necessari per difendere la terza posizione, la Tespiense Quartu sarà impegnata in casa dell’ostica San Paolo Cagliari con l’intento di riscattare la sconfitta, di una settimana fa, contro la prima della classe. Si giocherà alle ore 17, presso la Palestra dell’Oratorio San Paolo, sita in Piazza Giovanni XXIII.

Punti importanti in palio, in chiave qualificazione ai play off, tra Sorso e Selargius ’85 (ore 18:30, Centro Polivalente, via Dessì). La Sant’Andrea Gonnesa riceverà la visita dell’Antes Ogliasta Volley (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni). Riposa il Garibaldi La Maddalena.

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: il girone di andata si chiude senza sorprese

Tutto secondo copione nell’ultimo turno del girone di andata della serie C di pallavolo femminile: la capolista Gymnasium Uta ha confermato la propria imbattibilità, imponendosi in tre set (18 – 25/12 – 25/15 – 25) sul campo della San Paolo Cagliari.Ariete

Al giro di boa, le ragazze di Matteo Gramignano possono già vantare un margine di vantaggio di sette lunghezze sulla coppia inseguitrice, formata da Tespiense Quartu e Ariete Oristano: le quartesi hanno osservato un turno di riposo, mentre le oristanesi hanno superato con un netto 0 a 3 (14 – 25/18 – 25/16 – 25) la cenerentola del campionato, la Scuola Volley Solki.

Tengono il passo Alfieri Cagliari e Selargius ’85, formazioni che occupano, rispettivamente, il quarto e il quinto posto della graduatoria, posizioni che garantiscono l’accesso alla seconda fase. Le cagliaritane hanno interrotto la serie vincente dell’Antes Ogliastra Volley, superata con il punteggio di 0 a 3 (17 – 25/20 – 25/19 – 25), mentre le selargine hanno regolato, sempre in tre set (25 – 21/25 – 15/25 – 17), la Pallavolo Olbia.

Al termine di una sfida combattuta, come si evince dai parziali (24 – 26/25 – 27/29 – 31), il Sorso, che punta a conquistare un posto nei play off,  ha avuto ragione del Garibaldi La Maddalena, formazione che, pur navigando nei bassifondi della classifica, sta palesando, con il passare delle giornate, notevoli miglioramenti. Nulla da fare, invece, per l’Orion Sassari, che, nonostante una prova coraggiosa, ha dovuto cedere l’intera posta in palio alla Sant’Andrea Gonnesa, vittoriosa con il punteggio di 1 a 3 (14 – 25/25 – 21/22 – 25/24 – 26).

Condividi/Salva

Riprende il campionato di serie C di pallavolo femminile

La sosta proseguirà per l’Orion, ferma per il turno di riposo imposto dal calendario, per tutte le altre protagoniste della serie C di pallavolo femminile è arrivato il momento di ritornare in campo, dopo la pausa per le festività di fine anno, per l’undicesimo turno, in programma per domani, sabato 9 gennaio.Uta

La capolista Gymnasium Uta è attesa dalla sfida casalinga contro la Pallavolo Olbia (ore 18, Palestra Argiolas Manna). Le ragazze di Matteo Gramignano scenderanno in campo con l’obiettivo di allungare la striscia di risultati utili e, conseguentemente, tenere a distanza le dirette inseguitrici, Tespiense Quartu e Ariete Oristano,  attese da due impegni da non sottovalutare.

Le quartesi, infatti, riceveranno la visita del Sorso (ore 17:30, Pal. via Malipiero, trav. via Turati), mentre le oristanesi saranno impegnato sul campo della San Paolo Cagliari (ore 17, Pal. Oratorio San Paolo, Piazza Giovanni XXIII).

Sfida da non perdere in ottica qualificazione ai play off tra Selargius ’85 e Sant’Andrea Gonnesa ( ore 20, Palestra Scolastica, via Parigi), mentre lo scontro tra Scuola Volley Solki e Antes Antes Ogliastra Volley mette in palio punti importanti nella corsa per la salvezza (ore 19:30, Palestra Lungomare, Sant’Antioco). Il Garibaldi La Maddalena proverà a dare ossigeno alla propria classifica contro l’Alfieri Cagliari (ore 18:30, Palazzetto, via La Marmora).

Condividi/Salva

Ariete Oristano e Gymnasium Uta regalano spettacolo: vittoria al tie break per Tania Masala e compagne. Va al Sorso il derby del Nord Sardegna. Primo successo stagionale per l’Antes Ogliastra Volley

L’Ariete Oristano e la Gymnasium Uta non hanno tradito le attese e hanno dato vita a una sfida spettacolare, che si è risolta al tie break (23 – 25/25 – 20/25 – 18/22 – 25/12 – 15) a favore delle ragazze allenate da Matteo Gramignano, che chiudono imbattute l’anno solare, ma Silvia Figus e compagne sono uscite dal campo con la consapevolezza di essere competitive ad alti livelli, anche se, tra le fila della compagine oristanese, resta il rammarico per non aver portato  a casa la vittoria dopo essere state in vantaggio per 2 set a 1.Ariete - Uta

La partita è stata molto combattuta – ha dichiarato il coach della Gymnasium Uta, Matteo Gramignano .  – Eravamo consapevoli di dover affrontare una buona squadra, che stava attraversando un ottimo momento di forma. E loro hanno dimostrato tutte le loro potenzialità giocando, a tratti, una partita perfetta, mentre noi non siamo riusciti ad esprimerci con continuità, soffrendo soprattutto le giocate di Valentina Soppelsa. Per noi, per come si erano messe le cose, si tratta di due punti guadagnati e onestamente posso dire che se loro avessero portato a casa in tre punti non ci sarebbe stato nulla da dire.

Per quel che ci riguarda abbiamo avuto un’ottima reazione nel quarto set, quando ci siamo portate sull’11 a 19, poi  complice un calo di concentrazione, qualche errore di troppo e la bravura delle nostre avversarie abbiamo subito la rimonta, ma alla fine siamo comunque riuscite  a pareggiare il conto dei set per poi chiudere i conti al tie break, nel corso del quale l’equilibrio è stato spezzato dalle giocate di Tania Masala e da un ace di Clarissa Ciurli“.

La Gymnasium Uta guida la classifica del girone C con quattro punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice,  la Tespiense Quartu, che ha vinto in tre set (20 – 25/11 – 25/20 – 25) in casa della Pallavolo Olbia. Mentre il Selargius ’85 ha osservato il turno di riposo imposto dal calendario del calendario, la Sant’Andrea Gonnesa ha ottenuto tre punti fondamentali in chiave qualificazione ai  play off, imponendosi per 3 a 0 (25 – 19/25 – 19/25 – 20)  sulla Scuola Volley Solki. Lo stesso discorso vale per Alfieri e Sorso: Le cagliaritane hanno sconfitto per 3 a 1 (25 – 16/25 – 20/21 – 25725 — 21) le cugine della San Paolo, mentre le romangine hanno vinto in tre set la sfida con l’Orion.

Le ragazze di Melotti sono partite con il piede sull’acceleratore, portandosi sul 7 a 1. Le sassaresi hanno prontamente reagito, impattando sul 10 a 10. A quel punto le padrone di casa hanno piazzato l’allungo decisivo, chiudendo il primo set sul 25 – 20. Nel secondo parziale, a causa dell’espulsione del coach, le giovani atlete dell’Orion sono tornate in campo spaesate. Di ciò ha prontamente approfittato le sorsesi, che hanno messo a segno un break di 10 a 1 per poi aggiudicarsi la frazione sul 25 a 11.

Nel terzo set le orioncine hanno giocato con maggiore concentrazione, rimanendo in partita fino al 19 a 19, poi le sorsesi, grazie ad una serie di attacchi vincenti e ad alcuni errori delle avversarie, hanno chiuso i conti sul 25 a 20.

Da segnalare, infine, il primo successo stagionale dell’Antes Ogliastra Volley, che ha vinto per 3 a 1 (20 – 25725 – 14/25 – 12/28 – 26) lo scontro salvezza con il Garibaldi La Maddalena.

 

 

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: in programma il big match tra Ariete Oristano e Gymnasium Uta, derby tra Sorso e Orion

Tempo di big match per il campionato di serie C di pallavolo femminile: domani pomeriggio, per l’ultimo appuntamento dell’anno solare, si troveranno di fronte la seconda della classe, l’Ariete Oristano, e l’imbattuta capolista, la Gymnasium Uta. Le due squadre, che schierano atlete di categoria superiore, sono pronte a darsi battaglia e regalare momenti di spettacoli ai tifosi che si ritroveranno alle ore 18 presso la Palestra Tharros di via Pira.Uta

Appuntamento da non perdere anche per gli appassionati del Nord Sardegna, che potranno assistere al derby tra Sorso e Orion, in programma alle ore 19:30 presso il Centro Polivalente di via Dessì. Non mancano gli ingredienti per assistere a una partita avvincente: le romangine cercheranno il riscatto dopo alcune prove sfortunate, ma dovranno fare i conti con la grinta e l’entusiasmo delle giovani allenate da Alberto Baldereschi e Luca Saba.

Da non perdere il derby cagliaritano tra Alfieri e San Paolo (ore 16:30, Palestra Casa di Riposo Vittorio Emanuele – Terramaini – via Valerio Pisano 10), mentre la Tespiense Quartu proverà a riprendere la sua marcia sul campo della Pallavolo Olbia (ore 18:30, Palazzetto Deiana,  via Galvani). La Sant’Andrea Gonnesa riceverà la visita della Scuola Voleey Solki (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni). Sfida salvezza tra Antes Ogliastra Volley e Garibaldi La Maddalena (ore 17, Pal. Itc, via Santa Chiara). Riposa il Selargius ’85.

Condividi/Salva

Si gioca la nona giornata della serie C di pallavolo femminile: l’Orion ospita l’Antes Ogliastra Volley

Mentre l’imbattuta capolista Gymnasium Uta osserverà il turno di riposo, le altre sei sfide in programma per il nono turno del campionato di serie C di pallavolo femminile, in calendario per domani sabato 12 dicembre, promettono di regalare emozioni a tifosi ed appassionati.Orion Sassari

La Tespiense Quartu, reduce dalla sconfitta contro l’Alfieri Cagliari, cercherà il riscatto contro la Sant’Andrea Gonnesa (ore 19, Pal. via Malipero, trav. via Turati), mentre l’Ariete Oristano, terza forza del campionato, proverà a riprendere la sua marcia, dopo la sosta, contro la Pallavolo Olbia (ore 18, Pal. Tharros, via Pira).

Il Selargius ’85 cercherà di allungare la serie di risultati utili contro il Garibaldi La Maddalena (ore 18, Palestra Scolastica, via Parigi). Sabato scorso le maddalenine hanno conquistato il primo successo stagionale, lasciando la scomoda ultima posizione alla Scuola Volley Solki e all’Antes Ogliastra Volley.

Le sulcitane riceveranno la visita dell’Alfieri Cagliari (ore 19:30, Pal. Lungomare, Sant’Antioco), mentre le ogliastrine saranno impegnate in casa dell’Orion Sassari (ore 18, Palestra Scuola Media n°12, via Togliatti) in uno scontro che mette in palio punti importanti nella corsa per la salvezza.

Sfida play off, infine, tra San Paolo Cagliari e Sorso, formazioni appaiate a 13 punti (le cagliaritane hanno giocato una partita in più), che cercheranno la vittoria per rimanere agganciate alle posizioni che garantiscono l’accesso alla seconda fase.

 

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: big match tra Sorso e Gymnasium Uta, trasferta a Olbia per l’Orion

Il campionato di serie C di pallavolo femminile è stato caratterizzato finora dal dominio pressoché incontrastato della Gymnasium Uta, che domani, sabato 5 dicembre, giorno in cui andrà in scena l’ottavo turno, cercherà di allungare la serie di vittorie consecutive in casa del Sorso, compagine che punta a conquistare un posto nei play off. La gara avrà inizio alle ore 18:30, presso il Cantro Polivalente di via Dessì.Uta

Ferma l’Ariete Oristano per il turno di riposo, la diretta inseguitrice delle ragazze di Gramignano, la Tespiense Quartu, andrà alla caccia del bottino pieno sul campo dell’Alfieri Cagliari (ore 16:30, Pal. Casa di Riposo Vittorio Emanuele – via Valerio Pisano 10).

Il Selargius ’85 cercherà in casa del fanalino di coda Antes Ogliastra Volley i punti necessari per rimanere agganciato al treno play off (ore 17, Pal. Itc, via Santa Chiara), mentre le altre due squadre che navigano in fondo alla classifica, Garibaldi La Maddalena e Scuola Volley Solki, si troveranno di fronte alle ore 17:30 presso il Palazzetto di via La Maddalena.

Si preannunciano avvincenti ed interessanti, infine, le sfide Pallavolo Olbia – Orion Sassari (ore 18:30, Palazzetto Deiana, via Galvani) e Sant’Andrea Gonnesa – San Paolo Cagliari (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni).

Condividi/Salva

Si gioca la settima giornata della serie C di pallavolo femminile:sfide d’alta quota a Uta e Oristano, l’Orion riceverà la visita del Garibaldi La Maddalena

Domani, sabato 28 novembre, andrà in scena la settima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile, il cui programma prevede alcune sfide interessanti, a partire dall’incontro che vedrà opposte la capolista Gymnasum Uta, che andrà alla caccia del settimo successo consecutivo, e la Sant’Andrea Gonnesa, compagine che punta a conquistare un posto nei play off. La gara avrà inizio alle ore 18, si giocherà presso la Palestra sita in via Argiolas Manna.Sorso

Promette spettacolo anche lo scontro diretto tra Ariete Oristano e Sorso, formazioni che navigano nelle zone nobili della graduatoria, che si affronteranno alle ore 18 presso la Palestra Tharros di via Pira.

Impegno agevole, almeno sulla carta, per la Tespiense Quartu, che riceverà la visita dell’Antes Ogliastra Volley (ore 17:30, Pal. via Malipiero, trav. via Turati).

L’Orion cercherù punti importanti in chiave salvezza contro il Garibaldi La Maddalena (ore 18, Palestra Scuole Medie n°12, via Togliatti). In programma anche le sfide: San Paolo Cagliari – Pallavolo Olbia (ore 17, Pal. Oratorio San Paolo, Piazza Giovanni XXIII) e Scuola Volley Solki – Selargius ’85 (ore 19:30, Palestra Lungomare Sant’Antioco). Riposa la Pallavolo Alfieri.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it