Articoli marcati con tag ‘sorso’

Si gioca il ventesimo turno della serie C femminile: sfide importanti per Sorso e Orion

Il ventesimo turno della serie C di pallavolo femminile, quello che precede la sosta per le festività pasquali, prevede diverse sfide importanti sia per quel che riguarda la lotta play off sia per quel che riguarda la lotta per la salvezza.Ariete

Da non perdere, in particolare, le due sfide che vedranno impegnate le due compagini del Nord Sardegna, Sorso ed Orion, che dovranno vedersela rispettivamente con l’Ariete Oristano (ore 18:30, Centro Polivalente, via Dessì) e col Garibaldi La Maddalena (ore 18:30, Palazzetto, via La Marmora).

L’imbattuta capolista Gymnasium Uta, ormai a pochi passi dal traguardo promozione, cercherà di continuare la sua marcia, finora trionfale,  in casa della Sant’Andrea Gonnesa (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni).

La Tespiense Quartu, terza forza del campionato, giocherà in trasferta contro l’Antes Ogliastra (ore 17, Palestra Itc, via Santa Chiara), altra formazione impegnata nella lotta per conservare il posto nella categoria, al pari della Pallavolo Olbia, che riceverà la visita della San Paolo Cagliari (ore 18:30, Palazzetto Deiana, via Galvani).

Dall’esito scontato, infine, appare la sfida tra Selargius ’85 e Scuola Volley Solki, in programma alle ore 20 presso la Palestra Scolastica di via Parigi. Riposa l’Alfieri Cagliari.

Condividi/Salva

Tante sfide interessanti nel diciottesimo turno della serie C di pallavolo femminile

Tante sfide interessanti nel diciottesimo turno della serie C di pallavolo femminile -  in programma domani, sabato 5 marzo  – , a partire dalla sfida tra Garibaldi La Maddalena, una delle formazioni più in forma di questo scorcio di stagione, e l’imbattuta capolista Gymnasium Uta, che si troveranno di fronte alle ore 18:30, presso la Palestra di via Lamarmora.San Paolo

Impegni ostici per le inseguitrici delle prime della classe: l’Ariete Oristano dovrà vedersela con l’Alfieri Cagliari (ore 16:30, Pal. Casa di riposo Vittorio Emanuele  Terramaini – via Valerio Pisano 10), mentre la Tespiense Quartu affronterà il Selargius ’85 (ore 20, Palestra Scolastica, via Parigi).

Il Sorso, reduce da tre successi consecutivi, proverà ad allungare la striscia vincente in casa della Pallavolo Olbia, compagine impegnata nella lotta per evitare la retrocessione. Si giocherà alle ore 18:30, presso il Palazzetto Deiana in via Galvani. L’Orion, dal suo canto, cercherà la vittoria scacciacrisi in casa della cenerentola del campionato, la Scuola Volley Solki  (ore 19:30, Palestra Lungomare Sant’Antioco). A caccia di punti salvezza anche l’Antes Ogliastra Volley, che riceverà la visita della San Paolo Cagliari (ore 17, Pal. Itc, via Santa Chiara). Riposa la Sant’Andrea Gonnesa.

Condividi/Salva

Vincono le prime della classe nel campionato di serie C di pallavolo femminile, momento magico per Sorso e Garibaldi La Maddalena

Le due squadre del Nord Sardegna, che partecipano al campionato di serie C di pallavolo femminile, stanno vivendoSorso sentimenti contrapposti: vola il Sorso che, nonostante una rosa ristetta per gli infortuni, ha inanellato il terzo successo consecutivo, imponendosi in tre set (25 – 23/25 – 21/25 – 19) sulla Sant’Andrea Gonnesa, diretta concorrente nella corsa per accedere ai play off. L’Orion, invece, non riesce ad uscire dal tunnel della crisi e, sabato scorso, ha subito una pesante sconfitta casalinga per 0 a 3 (16 – 25/15 – 25/13 – 25) ad opera del Selargius ’85.

Eccezion fatta per la vittoria per 0 a 3 (22 – 25/24 – 26/20 – 25) di un sempre più convincente Garibaldi sul campo della San Paolo Cagliari, le restanti partite non hanno riservato particolari sorprese, come dimostrano i successi delle formazioni che occupano le prime tre posizioni della classifica.

La capolista Gymnasium Uta, sempre più lanciata verso la vittoria del campionato, ha superato in tre set (25 – 21/25 – 21/25 – 25 – 15) l’Alfieri Cagliari, prontamente imitata dalle sue inseguitrici: l’Ariete Oristano e la Tespiense Quartu che, sempre in tre set, hanno rispettivamente regolato l’Antes Ogliastra Volley (25 – 18/25 – 21/25 – 15) e la Scuola Volley Solki (25 – 8/25 – 16/25 – 8). Ha riposato la Pallavolo Olbia.

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: si gioca la diciassettesima giornata, sfide delicate per Orion e Sorso

Si giocherà domani, sabato 27 febbraio, il diciassettesimo turno del campionato di serie C di pallavolo femminile. La capolista Gymnasium Uta cercherà di conservare la propria imbattibilità contro l’Alfieri Cagliari. La gara avrà inizio alle ore 18, presso il Palasport di via Argiolas Manna.Orion Sassari

Impegni casalinghi anche per le dirette inseguitrici delle ragazze di Matteo Gramignano: l’Ariete ospiterà l’Antes Ogliastra Volley (ore 18, Palestra Tharros, via Pira) con l’intento di riscattare la sconfitta di una settimana fa ccontro il Garibaldi La Maddalena: la Tespiense Quartu, invece, è attesa da un compito agevole, dovendo affrontare la Scuola Volley Solki, unica compagine ancora a secco di punti (ore 17:30, Pal. via Malipero, trav. via Turati).

Da non perdere lo scontro play off tra Sorso e Sant’Andrea Gonnesa, in programma alle ore 18:30, presso il Centro Polivalente di via Dessì.

Sfida importante anche per l’Orion, che proverà a interrompere la striscia di risultati negativi, ma dovrà fare i conti con una squadra, come il Selargius ’85, in lotta per accedere alla seconda fase. Si giocherà alle ore 18, presso la Palestra della Scuola Media n°12, in via Togliatti.

La San Paolo Cagliari riceverà la visita del Garibaldi La Maddalena (ore 17, Pal. Oratorio San Paolo, Piazza Giovanni XXIII). Riposa la Pallavolo Olbia.

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: turno positivo per Garibaldi La Maddalena e Sorso, vola la Gymnasium Uta

Al termine della sedicesima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile, andata in scena sabato scorso, la copertina spetta, di diritto, al Garibaldi La Maddalena, che ha rilanciato le proprie quotazioni nella corsa per la salvezza, grazie alla prestigiosa vittoria, in cinque set (21 – 25/26 – 24/23 – 25/25 – 21/15 – 13), contro l’Ariete Oristano.Garibaldi

Abbiamo giocato con cuore e determinazione – ha dichiarato Stefano Loddo, tecnico della compagine maddalenina -. Sono soddisfattissimo della prestazione delle mie ragazze, perché avevamo di fronte la seconda della classe, una squadra con individualità importanti e un collettivo ben organizzato, contro il quale serviva una buona aggressività, che abbiamo tenuto costante, mettendo tanta pressione, specialmente in battuta. Questa vittoria rappresenta, per noi, un passo importante verso la salvezza. Più passano le giornate, più cresce la convinzione che la strada imboccata sia quella giusta, anche se serviranno altre vittorie come quella di sabato, a partire, già, dalla prossima sfida con la San Paolo, che, per me, rappresenta un derby con belli e nostalgici ricordi, essendo nato pallavolisticamente nell’Oratorio di Piazza San Giovanni”.

In testa alla classifica, invece, continua il volo della Gymnasium Uta, che ha inanellato la quindicesima vittoria consecutiva, sconfiggendo con un netto 0 a 3 (20 – 25/21 – 25/23 – 25) il Selargius ’85.

S’infiamma la lotta per accedere ai play off. Ad occupare la terza posizione è la Tespiense Quartu, che si è imposta in tre set(15 – 25/16 – 25/13 – 25)  sul campo dell’Orion Sassari, formazione che non sta vivendo un momento positivo, come dimostrano le sei sconfitte rimediate nelle ultime sei gare.

Balza in quarta posizione, invece, l’altra squadra del Nord Sardegna, il Sorso, che si è aggiudicato, con il punteggio di 1 a 3, lo scontro diretto con l’Alfieri Cagliari.

Nel primo set, le cagliaritane sono partite bene, portandosi sul 10 a 7, ma una serie di servizi vincenti ha permesso alle romangine di risalire la china e impattare sull’11 a 11. Poi, grazie a un’ottima difesa e ai contrattacchi vincenti delle sorelle D’Elia, le ragazze di Melotti hanno preso il largo, aggiudicandosi il parziale con il punteggio di 13 a 25.

Nel secondo set, le alfierine hanno imposto subito il loro ritmo, approfittando di un momento di appannamento delle aversarie, e hanno momentaneamente pareggiato i conti, imponendosi per 25 a 18.

Nel terzo parziale,  le romangine hanno ritrovato la necessaria concentazione e un gioco efficace, soprattutto in fase di contrattacco, e hanno così portato a casa il set, vinto per 21 a 25, per poi chiudere i conti nel quarto parziale, nel corso del quale sono partite aggressive, soprattutto in battuta, e hanno fermato le bocche da fuoco dell’Alfieri, che ha ceduto definitivamente sul 16 a 25.

Le cagliaritane sono state raggiunte al quinto posto, l’ultimo utile per raggiungere i play off, dalla Sant’Andrea Gonnesa, vittoriosa per 3 a 0 (25 – 17/25 – 19/25 – 20) sulla Pallavolo Olbia. Vittoria, sempre in tre set (19 – 25/16 – 25/19 – 25), per la San Paolo Cagliari, sul campo della Scuola Volley Solki. Ha riposato l’Antes Ogliasta Volley

 

 

Condividi/Salva

Domani si giocherà la sedicesima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile

Domani, sabato 20 febbraio, si giocherà il sedicesimo turno del campionato di serie C di pallavolo femminile, dominato finora dalla Gymnasium Uta, che cercherà di continuare la sua marcia vincente sul campo del Selargius ’85, formazione che punta a conquistare un posto nei play off. La gara avrà inizio alle ore 20, si giocherà presso la Palestra Scolastica di via Parigi.Uta

Impegno esterno anche per la diretta inseguitrice delle ragazze di Gramignano, l’Ariete Oristano, che dovrà vedersela col Garibaldi  La Maddalena, compagine che lotta per evitare la retrocessione nella categoria inferiore. I favori del pronostico pendono, in maniera netta, dalla parte delle oristanesi, anche se le maddalenine, nelle ultime uscite stagionali, hanno palesato notevoli miglioramenti. I due sestetti scenderanno in campo, alle ore 18:30, presso il Palazzetto di via Lamarmora.

Le due formazioni che occupano la terza piazza, la Tespiense Quartu e l’Alfieri Cagliari,  sono attese dalle sfide con le due squadre del Nord Sardegna. Le quartesi saranno impegnate sul campo dell’Orion (ore 18, Palestra Scuola Media, n°12, via Togliatti), che cercherà il riscatto, dopo le prove non positive delle ultime giornate. Le cagliaritane, dal loro canto, riceveranno la visita del Sorso, che ha rilanciato le proprie quotazioni, dopo la vittoria nello scontro play off con il Selargius ’85. La gara tra alfierine e romangine avrà inizio alle ore 16:30, presso la Palestra della Casa di Riposo Vittorio Emanuele – Terramaini, via Valerio Pisano 10.

In programma anche le sfide: Sant’Andrea Gonnesa – Pallavolo Olbia (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni) e Scuola Volley Solki – San Paolo Cagliari (ore 19:30, Palestra Lungomare, Sant’Antioco). Riposa l’Antes Ogliastra Volley.

Condividi/Salva

Importanti vittorie per Sorso e Pallavolo Olbia nel campionato di serie C di pallavolo femminile

Il testa – coda della quindicesima giornata della serie C di pallavolo femminile, come era facilmente pronosticabile, non ha riservato particolari sorprese. Troppa netta la differenza tra cenerentola Scuola Volley Solki e la capolista Gymnasium Uta, che si è imposta con il netto punteggio di 3 a 0 (25 – 9/25 – 10/25 – 17). pallavolo olbia

Tania Masala e compagne continuano così la loro marcia in testa alla classifica, con otto punti di vantaggio sull’Ariete Oristano, vittoriosa a sua volta, sempre in tre set (25 – 13/25 – 21/25 – 20), contro l’Orion Sassari. La compagine sassarese, troppo arrendevole nel primo set, dovrà ripartire dalla grinta, messa in mostra nelle successive frazioni, per trovare la strada che porta a una salvezza tranquilla.

Preziozi, in tale ottica, i due punti conquistati dalla Pallavolo Olbia, capace di sconfiggere, al tie break, l’Alfieri Cagliari, dopo essere state sotto di due set (21 – 25/18 – 25/25 – 22/25 – 22/17 – 15).

Per noi – ha dichiarato Cristina Paone – è stata una vittoria sudatissima e inaspettata. Sotto di due set, abbiamo fatto un grande recupero, portando la gara al tie break, nel quale ci siamo trovate sotto di sei punti (2 a 6). Nessuno, in quel momento, avrebbe pensato di riuscire a vincere, invece abbiamo giocato con la testa e con il cuore. Non abbiamo mollato fino alla fine e siamo riuscite così a portare a casa il successo“.

Le cagliaritane sono state raggiunte al terzo posto dalla Tespiense Quartu che, nonostante i problemi in ricezione e l’assenza di Costantino, ha sconfitto, sempre in cinque set (20 – 25/25 – 17/22 – 25/25 – 19/8 – 15), la San Paolo Cagliari.

Lo scontro play off, tra Sorso e Selargius ’85, è andato in archivio con la vittoria per 3 a 1 delle romangine, che agganciano così la quinta posizione, l’ultima utile per accedere alla seconda fase.

Nel primo set, il Sorso è partito col piede sull’acceleratore (7 a 2), grazie ai servizi di Giada Graziani, il cui contributo si è rivelato fondamentale nel corso dell’intera gara. Le ragazze di Melotti hanno via via allungato, chiudendo il primo set sul 25 a 12.

Sulle ali dell’entusiasmo, il Sorso ha approcciato al meglio anche il secondo set, in avvio del quale ha accumulato un vantaggio di dodici lunghezze (15 a 3), che sembrava rassicurante. Un time out di coach Cadoni ha rianimato le selargine, che hanno eroso tutto lo svantaggio, impattando sul 16 a 16. In quel frangente, tra le sorsesi, è subentrata un po’ di deconcentrazione. Di ciò hanno prontamente approfittato le selargine per imporsi ai vantaggi (24 a 26) ed equilibrare il conto dei set.

Il terzo parziale, vinto dalle romangine per 25 a 14,  ha riperorso la stessa falsariga del primo, vedendo, come protagoniste assoluta, la già citata Giada Graziani, efficace al servizio e abile ad armare il braccio di Chiara D’Elia.

Più equilibrato il quarto set, caratterizzato da una lotta punto a punto e una serie di sorpassi e controsorpassi tra le due formazioni. Alla fine, favorite anche da alcuni errori in contrattacco delle avversarie, sono state le sorsesi a chiudere il conto della sfida, imponendosi con il punteggio di 25 a 21.

Vittoria per 3 a 1, infine, per la Sant’Andrea Gonnesa (25 – 22/10 – 25/25 – 16/25 – 9) sull’Antes Ogliastra Volley. Ha riposato il Garibaldi La Maddalena.

 

 

Condividi/Salva

Si gioca la quindicesima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile

Il campionato di serie C di pallavolo femminile vivrà, nella giornata di sabato 13 febbraio,  il suo quindicesimo atto, il secondo del girone di ritorno. Il calendario riserva alla capolista Gymnasium Uta la sfida con la cenerentola Scuola Volley Solki: la contesa, il cui esito appare scontato, si giocherà alle ore 18, presso la Palestra di via Argiolas Manna.Orion Sassari

Impegno casalingo anche per la seconda della classe, l’Ariete Oristano, che riceverà la visita della Orion Sassari, formazione che, finora, ha faticato, oltre misura, nelle sfide giocate fuori casa. La gara avrà inizio alle ore 18, Pal. Tharros, via Pira).

Mentre l’Alfieri Cagliari cercherà, sul campo della Pallavolo Olbia (ore 18:30, Palazzetto Deiana, via Galvani), di conqustare i punti necessari per difendere la terza posizione, la Tespiense Quartu sarà impegnata in casa dell’ostica San Paolo Cagliari con l’intento di riscattare la sconfitta, di una settimana fa, contro la prima della classe. Si giocherà alle ore 17, presso la Palestra dell’Oratorio San Paolo, sita in Piazza Giovanni XXIII.

Punti importanti in palio, in chiave qualificazione ai play off, tra Sorso e Selargius ’85 (ore 18:30, Centro Polivalente, via Dessì). La Sant’Andrea Gonnesa riceverà la visita dell’Antes Ogliasta Volley (ore 17, Palestra Comunale, via Asproni). Riposa il Garibaldi La Maddalena.

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: il girone di andata si chiude senza sorprese

Tutto secondo copione nell’ultimo turno del girone di andata della serie C di pallavolo femminile: la capolista Gymnasium Uta ha confermato la propria imbattibilità, imponendosi in tre set (18 – 25/12 – 25/15 – 25) sul campo della San Paolo Cagliari.Ariete

Al giro di boa, le ragazze di Matteo Gramignano possono già vantare un margine di vantaggio di sette lunghezze sulla coppia inseguitrice, formata da Tespiense Quartu e Ariete Oristano: le quartesi hanno osservato un turno di riposo, mentre le oristanesi hanno superato con un netto 0 a 3 (14 – 25/18 – 25/16 – 25) la cenerentola del campionato, la Scuola Volley Solki.

Tengono il passo Alfieri Cagliari e Selargius ’85, formazioni che occupano, rispettivamente, il quarto e il quinto posto della graduatoria, posizioni che garantiscono l’accesso alla seconda fase. Le cagliaritane hanno interrotto la serie vincente dell’Antes Ogliastra Volley, superata con il punteggio di 0 a 3 (17 – 25/20 – 25/19 – 25), mentre le selargine hanno regolato, sempre in tre set (25 – 21/25 – 15/25 – 17), la Pallavolo Olbia.

Al termine di una sfida combattuta, come si evince dai parziali (24 – 26/25 – 27/29 – 31), il Sorso, che punta a conquistare un posto nei play off,  ha avuto ragione del Garibaldi La Maddalena, formazione che, pur navigando nei bassifondi della classifica, sta palesando, con il passare delle giornate, notevoli miglioramenti. Nulla da fare, invece, per l’Orion Sassari, che, nonostante una prova coraggiosa, ha dovuto cedere l’intera posta in palio alla Sant’Andrea Gonnesa, vittoriosa con il punteggio di 1 a 3 (14 – 25/25 – 21/22 – 25/24 – 26).

Condividi/Salva

Riprende il campionato di serie C di pallavolo femminile

La sosta proseguirà per l’Orion, ferma per il turno di riposo imposto dal calendario, per tutte le altre protagoniste della serie C di pallavolo femminile è arrivato il momento di ritornare in campo, dopo la pausa per le festività di fine anno, per l’undicesimo turno, in programma per domani, sabato 9 gennaio.Uta

La capolista Gymnasium Uta è attesa dalla sfida casalinga contro la Pallavolo Olbia (ore 18, Palestra Argiolas Manna). Le ragazze di Matteo Gramignano scenderanno in campo con l’obiettivo di allungare la striscia di risultati utili e, conseguentemente, tenere a distanza le dirette inseguitrici, Tespiense Quartu e Ariete Oristano,  attese da due impegni da non sottovalutare.

Le quartesi, infatti, riceveranno la visita del Sorso (ore 17:30, Pal. via Malipiero, trav. via Turati), mentre le oristanesi saranno impegnato sul campo della San Paolo Cagliari (ore 17, Pal. Oratorio San Paolo, Piazza Giovanni XXIII).

Sfida da non perdere in ottica qualificazione ai play off tra Selargius ’85 e Sant’Andrea Gonnesa ( ore 20, Palestra Scolastica, via Parigi), mentre lo scontro tra Scuola Volley Solki e Antes Antes Ogliastra Volley mette in palio punti importanti nella corsa per la salvezza (ore 19:30, Palestra Lungomare, Sant’Antioco). Il Garibaldi La Maddalena proverà a dare ossigeno alla propria classifica contro l’Alfieri Cagliari (ore 18:30, Palazzetto, via La Marmora).

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it