Articoli marcati con tag ‘silvia sechi’

Silvia Sechi e Simona Deliperi, giovani talenti della pallamano crescono

Sulla spiaggia di Punta Bianca, in un clima di totale allegria, che ha coinvolto grandi e piccoli, si è ufficialmente chiusa la stagione agonistica della Lions Handball Sassari 2012, nuova realtà della pallamano sassarese, nata da un’idea di Zucchi Pastor, la quale punta a formare i futuri campioni della pallamano.

Una novantina, tra atleti ed atlete, hanno lavorato, per dieci mesi, e hanno cercato di assimilare i fondamenti di questa disciplina, mostrando, giorno dopo giorno, sostanziali miglioramenti, che hanno trovato il loro culmine nelle gare di beach handball (versione da spiaggia della pallamano tradizionale), nel corso delle quali, ad esempio, le ragazze dell’under 14 femminile hanno conquistato il primo successo della stagione: un piccolo mattoncino che sarà la base da cui partire per un futuro che si preannuncia ricco di soddisfazioni se queste atlete continueranno a lavorare con lo stesso entusiasmo.

Siamo molto contente di questo risultato – hanno dichiarato Silvia Sechi e Simona Deliperi, due giocatrici del gruppo dell’under 14, che abbiamo incontrato insieme alla loro allenatrice, Zucchi Pastor -. Questa vittoria ci riempie di soddisfazione e di orgoglio, dato che noi, insieme alle compagne, siamo riuscite a mettere in mostra tutti i progressi fatti grazie agli insegnamenti di Zucchi”.

E proprio l’ottimo rapporto che si è instaurato tra tutte le ragazze e la loro allenatrice è uno degli aspetti più positivi della stagione.

Zucchi è molto esigente e pretende molto da noi, soprattutto pretende che rispettiamo le regole e che andiamo bene a scuola. detto  questo con lei ci troviamo benissimo e cidivertiamo tantissimo. E, soprattutto, Zucchi ci ha fatto amare la pallamano. Una passione che è diventata così grande che, quando non ci impegniamo negli studi, i nostri genitori, come succede spesso, minacciano di non portarci più agli allenamenti.

Abbiamo iniziato a giocare a pallamano a scuola e questo sport ci ha subito affascinato, forse perché è uno sport di squadra e puoi stare insieme a tanti altri ragazze e ragazzi, fare gruppo ed aiutare le tue compagne, quando vedi che sono in difficoltà. E poi stare insieme è divertente. I momenti più belli della stagione li abbiamo vissuti nelle trasferte in pullman, che si sono trasformate in vere e proprie gite scolastiche. La pallamano, quindi, è uno sport checi ha conquistato subito e non l’abbiamo abbandonato come avevamo fatto con le discipline sportive che avevamo praticato in precedenza ”.

Silvia, che della squadra è il capitano, e Simona sognano di diventare campionesse e di calcare le orme delle giocatrici che hanno fatto la storia della pallamano sassarese e, oltre a giocare, guardano le atlete più “grandi”, dalle quali cercano di carpire i segreti.

A me piace molto Cintia Albertini – ha affermato Silvia -. Mi piace il suo modo di giocare, la sua elevazione”. La mia giocatrice preferita – ha detto, invece, Simona – è Federica Casu. Mi sembra brava e simpatica.

Poi, per dirla tutta – hanno detto all’unisono –, vorremmo diventare forti come la nostra allenatrice, Zucchi Pastor”.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it