Articoli marcati con tag ‘sara errani’

US Open: Flavia Pennetta vince il derby con Sara Errani

Nel tabellone maschile dell’US Open, ultimo slam della stagione, resta il solo Andreas Seppi a difendere i colori italiani. Il tennista altoatesino ha superato, con qualche patema di troppo, il belga Malisse e ora è atteso da un incontro agevole, almeno sulla carta, contro il qualificato Devermann.

Spicca, per quel che riguarda il resto della pattuglia azzurra, il tonfo di Fabio Fognini, che, opposto allo statunitense Ram, ha rimediato la miseria di 5 punti, cedendo in 1 ora e 27 minuti di gioco.

Notizie migliori, come di consueto, arrivano dal tabellone femminile, nel quale ben tre azzurre sono approdate al terzo turno: la rediviva Flavia Pennetta che ha sconfitto, in due soli set, la connazionale Sara Errani, numero 5 del ranking mondiale; Roberta Vinci e Karin Knapp, le quali si affronteranno in un derby che, come accaduto nella sfida tra la brindisina e la romagnola, potrebbe regalare sorprese.

nella foto, tratta dal sito www.mondosportblog.com, Flavia Pennetta

Condividi/Salva

Wimbledon: fuori Nadal ed Errani, passano Giorgi, Pennetta e Knapp

Non sono mancate le sorprese nella prima giornata del Torneo di Wimbledon, terza prova del grande slam: la più eclatante riguarda l’eliminazione dello spagnolo Nadal, il quale, reduce dalla vittoria del Roland Garros, ha ceduto, in soli tre set, al belga Darcis. Strada spianata ora per il favorito della vigilia, il britannico Murray, e per il detentore del titolo, lo svizzero Roger Federer.

Brutte notizie anche per quel che riguarda i due azzurri scesi in campo nella giornata inaugurale, Fognini e Lorenzi, sconfitti, rispettivamente, da Melzer e De Schepper.

A render ancor più amaro l’esordio della pattuglia italiana è arrivata, inattesa, la sconfitta di Sara Errani, superata dalla ventenne portoricana Puig.

Bene, invece, le altre azzurre: Flavia Pennetta ha superato la Baltacha (6 – 4/6 – 1) e ora dovrà vedersla con la forte bielorussa Azarenka 8numero 2 del tabellone); Knapp si è imposta per 6 – 3/6 – 4 sulla Hradecka; mentre Camila Giorgi confermato di trovarsi a suo agio sull’erba londinese, superando la Murray per 6 – 3/ 6 a 4 e, nel secondo turno, incontrerà la rumena Cirstea.

Condividi/Salva

Roland Garros: finisce in semifinale la corsa di Sara Errani

Saranno Serena Williams e Maria Sharapova, rispettivamente prima e seconda della classifica WTA, ad affrontarsi nella finale del torneo femminile del Roland Garros, in programma per il pomeriggio di sabato 8 giugno.

Nulla da fare, quindi, per l’azzurra Sara Errani che, al cospetto della forte tennista statunitense, non è riuscita a opporre la minima resistenza, perdendo per due set a zero in meno di un’ora di gioco.

I soli due vincenti messi a segno dalla Errani nel corso dell’intero match spiegano, più di ogni altra cosa, le difficoltà della ravennate che, al termine del torne, conserverà la quinta posizione nel ranking mondiale.

Diverso l’andamento della prima semifinale di giornata, quella che ha visto opposte  Maria Sharapova e Viktoria Azarenka, le quali hanno dato vita a una partita più avvincente e combattuta, pur non giocando il loro miglior tennis. La russa, facendo leva sul suo colpo migliore, il rovescio, si è aggiudicata l’incontro in tre set (6 – 1, 2 – 6, 6 – 4).

foto tratta dal sito www.mytimes.com

Condividi/Salva

Sara Errani approda alle semifinali del Roland Garros

Sulla terra rossa del Roland Garros, uno dei quattro tornei del Grande Slam, Sara Errani conferma di essere una delle regine del tennis mondiale.

Nella giornata di ieri, la ravennate, numero 5 al mondo, ha sconfitto, in due set, la polacca Agnieszka Radwanska, che la precede di una posizione nella classifica WTA, e ha ottenuto così il pass per la semifinale, nella quale dovra vedersela con la statunitense Serena Williams, che, a sua volta, si è imposta, a fatica, sulla russa Kuznetsova.

La tennista italiana e qualla polacca hanno dato vita a una partita entusiasmante ed equilibrata con i due set che si sono chiusi con i parziali di 6 a 4 e  7 a 6.

E così per il quarto anno consecutivo, l’Italia avrà una sua rappresentante nelle semifinali del prestigioso torneo parigino.

foto tratta dal sito www.direttanews.it

Condividi/Salva

Sfuma in semifinale il sogno di Sara Errani

Saranno Viktoria Azarenka e Serena Williams ad affrontarsi nella finale degli Internazionali d’Italia, che vivranno domani la loro giornata conclusiva.

Finisce, quindi, in semifinale, la corsa di Sara Errani, sconfitta in due set dall’Azarenka, terza della classifica WTA.

Troppo fallosa e incapace di piazzare una buona prima di servizio, la tennista romagnola non è riuscita a  trovare le contro misure al gioco potente della forte avversaria, che è andata sullo 0 a 4 per poi chiudere, dopo una breve interruzione per la pioggia, il primo set sullo 0 a 6, concedendo alla Errani la miseria di soli sette punti. Il seocndo set si è chiuso sul 7 a 5 per la tennista bielorussa, capace di rimontare dal 4 a 5.

L’Azarenka, come scritto precedentemente, troverà in finale Serena Williams, la quale ha travolto Simona Halep, rivelazione assoluta del torneo capitolino. (foto tratta dal sito www.atlantedeltebnnis.com)

Condividi/Salva

Internazionali d’Italia: forfait di Maria Sharapova, Sara Errani in semifinale

Il forfait, per non precisati problemi fisici, di Maria Sharapova permette a Sara Errani di passare il turno senza giocare. La tennista italiana attende ora di conoscere il nome dell’avversaria, Stosur o Azarenka, che dovrà affrontare in semifinale.

Condividi/Salva

Internazionali d’Italia: Sara Errani approda ai quarti di finale

La sola Sara Errani è romasta a difendere i colori azzurri agli Internazionali d’Italia di tennis. La tennista emiliana è approdata ai quarti di finale, dove troverà la russa Sharapova (vittoriosa in due set sulla Stephen), grazie al successo sulla Kirilenko, costretta al ritiro, nel corso del secondo set per il riacutizzarsi di un problema fisico. Nel primo set, la Errani si era imposta per 6 a 2.

Nulla da fare, invece, per Roberta Vinci, sconfitta 6 – 2, 6 – 4 da Simona Halep, che ha confermato di attraversare un ottimo momento di forma. La tennista rumena dovrà ora vedersela con la Jankovic, che ha eliminato la cilena Na Li.

Completano il quadro dei quarti di finale le sfide: Serena Williams – Suarez Navarro, Stosur – Azarenka.

Nel torneo maschili, tutti i protagonisti attesi sono approdati a i quarti di finale. Con qualche patema d’animo Rafa Nadal, costretto al terzo set dal talentuoso Gulbis e atteso dall’insidioso derby con Ferrer; in modo più agevole Djokovic e Federer, i quali hanno superato, rispettivamente, Dolgopolov e Simon, e ora dovranno affrontare Berdich e Jancovich.

Nell’ultimo degli incontri dei quarti di finale si troveranno di fronte Berdich e Janovicz. (nella foto tratta dal sito www.olimpicgirls.net, Maria Kirilenko.

Condividi/Salva

Internazionali di tennis: avanzano Vinci ed Errani

Le punte di diamante del tennis femminile italiano, Roberta Vinci e Sara Errani, accedono agli ottavi di finale degli Internazionali di Roma, grazie  alle vittorie sulla Burnett e sull’americana McHale.

La Vinci ha superato la Burnett in soli due set, nel primo dei quali ha concesso la miseria di un gioco alla giovane avversaria, che ha commesso diversi errori gratuiti con il dritto e ha palesato diversi problemi con gli spostamenti laterali.

Più combattuto il secondo set: nel primo gioco, la Burnett ha sfruttato al meglio il suo turno di battuta e ha poi rubato il servizio alla tarantina, che è tornata subito in partita, chiudendo sul 6 a 4.

Come annunciato nella giornata di ieri, la Vinci è ora attesa dalla sfida con la rumena, Simona Halep, che sta attraversando un buon momento di forma.

Ha dovuto faticare non poco, invece, Sara Errani per avere ragione di un’ottima McHale. La tennista romagnola si è aggiudicata il primo set con il punteggio di 7 a 5 e si è trovata poi sul 5 a 2 nel secondo set.

Quando il discorso sembrava chiuso, l’americana ha vinto cinque game consecutivi e ha annullato altrettanti  match point all’avversaria, chiudendo così  5 a 7.  La Errani, apparsa a tratti nervosa, è riiscita a riprendere il filo del discorso e si è aggiudicata il terzo set sul 6 a 2. Ora dovrà vedersa con la vincente della sfida Lepchenko – Kirilenko. (foto tratta da Il Messaggero.it)

Condividi/Salva

Sara Errani e Roberta Vinci trionfano all’Australian Open

Le tenniste azzurre, Sara Errani e Roberta Vinci, hanno portato a casa il terzo titolo in uno slam, dopo quelli conquistati nel 2012 al Roland Garros e agli US Open, aggiudicandosi il titolo nel doppio agli Australian Open.

Nella finale, le due italiane hanno sconfitto per 6 -2, 3 -6, 6 – 2, la coppia australiana formata da Casey Dell’Acqua e dalla sedicenne Asleigh Barty.

Condividi/Salva

Il sogno di Sara Errani svanisce in finale contro Maria Sharapova

Il sogno di Sara Errani – che, nella giornata di ieri aveva vinto il titolo nel doppio, in coppia con Roberta Vinci – si è infranto contro il muro della numero 1 al mondo, Maria Sharapova.

La siberiana ha messo le cose in chiaro da subito, non sbagliando praticamente nulla e piazzando due break nei primi quattro game.

Nel quinto game, la Sharapova ha avuto un piccolo passaggio a vuoto, commettendo due doppi falli e cedendo il servizio alla Errani, che si è aggiudicata anche il sesto gioco, non subendo, per la prima volta nel match, break da parte della forte giocatrice russa, che si è aggiudicata il primo set con il punteggio di 6 a 3.

Nel secondo set, nel quale gli scambi sono stati più combattuti, la Sharapova ha piazzato il break nel primo gioco, chiudendo sul 6 a 2, con la Errani che ha combattutto fino alla fine, annullando due match point all’avversaria.

Grazie a questa straordinaria cavalcata, la Errani, dalla prossima settimana, entrerà nella top ten della classifica WTA.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it