Articoli marcati con tag ‘santa lucia roma’

Nulla da fare per l’Anmic contro la Santa Lucia Roma

Nulla da fare per l’Anmic contro la Santa Lucia Roma che si è confermata imbattibile sul proprio campo. I sassaresi hanno perso con il punteggio di 58 a 44 e dicono così addio alle residue speranze di agganciare il quarto posto , che valeva l’ingresso nei play off scudetto.

Un epilogo amaro per un campionato che era iniziato nel migliore dei modi per la compagine sassarese, alla quale è stata fatale la sconfitta nella gara di ritorno con il Porto Torres.

Adesso, la compagine allenata da Marco Bergna deve concentrarsi sulla Euroleague, manifestazione che la vedrà impegnata nelle giornate dell’8 e 9 marzo in Germania.

La conquista della finale in una delle tre competizioni continentali darebbe ulteriore sostanza a una stagione nel corso della quale i sassaresi hanno, comunque, messo in bacheca un trofeo, la Supercoppa Italiana.

La partita di Roma è iniziata subito male per l’Anmic che ha subito un parziale iniziale di 16 a 9. L’innesto di Berdun ha prodotto un controbreak che ha permesso all’Anmic di passare dal – 13 a +2 (23 a 25) in sei minuti. In quei frangenti si è vista la vera anima della squadra biancoblu, grintosa in difesa e letale in attacco.

Al rientro in campo dopo l’intervallo lungo, la formazione capitolina ha ripreso in mano il controllo del match, grazie a un’ottima difesa che ha concesso, nel terzo parziale, solo quattro punti ai sassaresi.

Nell’ultima frazione, l’Anmic non è riuscita a ripetere l’impennata della seconda frazione e, nel finale, ha ceduto ulteriore terreno.

Tabellino

Santa Lucia Roma: Stupenengo 2, Moukhariq 9, Sanna 9, Lynch 2, Pellegrini 9, Lavagnini 13, Counts 14, Bader. All. De Luca.

Anmic: Spanu 6, Arghittu 2, Ness 7, Ruggeri 6, Curle 6, Berdun 10, Rouillard 7. All. Bergna.

Condividi/Salva

L’Anmic perde lo scontro diretto con il Santa Lucia Roma

L’Anmic perde partita e primato: i sassaresi sono stati, infatti sconfitti, con il punteggio di 51 a 53, dal Santa Lucia Roma che ha così vendicato, sportivamente parlando, la sconfitta subita nella gara che assegnò la Supercoppa.

Come era accaduto nella suddetta occasione, anche quella che si è giocata nel pomeriggio di ieri al PalaSerradimigni è stata una gara tiratissima che si è risolta soltanto nei secondi finali.

A partire meglio sono stati i capitolini che si sono portati sull’8 a 18, trscinati da un Moukhariq in stato di grazia, e hanno poi chiuso il primo quarto sul 19 a 24.

All’inizio del secondo periodo, l’inerzia rimaneva ai capitolini che riallungavano portandosi sul + 9, conservando un buon margine fino alla fine del quarto, che terminava sul 27 a 35.

Al rientro in campo, dopo l’intervallo lungo, i padroni di casa apparivano più determinati, soprattutto in fase difensiva, e riuscivano prima ad impattare sul 41 a 41, poi a portarsi in vantaggio sul 43 a 41.

I romani, a quel punto, piazzavano un contro break, grazie al quale si riprtavano sopra di 6 punti sul 47 a 53. Era Ness a riaprire la gara, portando la sua squadra sul 51 a 53, ma, nel finale, Ruggeri sbagliava la tripla della vittoria.

Tabellino:

Anmic: Cabiddu, Cherchi, Spanu 2, Arghittu, Ness 23, Ruggeri 14, Megrini, Curle 2, Rouillard 6.

Santa Lucia Roma: Stupenengo, Moukhariq 21, Sanna 4, Lynch 2, Pellegrini 10, Cavagnini 4, Rossetti 4, Counts 8.

Condividi/Salva

Sfida di vertice tra Anmic e Santa Lucia Roma

Ultima gara del girone di andata per l’Anmic che ospiterà, al PalaSerradimigni (fischio d’inizio alle 17:30) i campioni d’Italia in carica del Santa Lucia Roma.

Le due squadre, che hanno fatto la storia del basket in carrozzina in Italia e in Europa, si troveranno di fronte a pochi giorni di distanza dalla sfida valida per la Supercoppa che si giocò proprio sullo stesso campo.

 In quella occasione a imporsi, dopo una sfida emozionante, furono proprio i sassaresi. I capitolini, quindi, faranno di tutto per riscattare quella sconfitta.

La gara di domani ha una valenza fonndamentale per la classifica, visto che le due compagini occupano la prima posizione, insieme al Santo Stefano Banca Marche, che, a sua volta, affronterà il Porto Torres.

Sarà una sfida anche tra due modi diversi di intendere il basket in carrozzina: più libero quello dei sassaresi, più ragionato quello dei capitolini.

Non mancano, quindi, i presupposti per assistere ad una partita spettacolare e l’intero staff della formazione sassarese spera in una buona presenza di pubblico.

Condividi/Salva

Sabato al PalaSerradimigni la sfida che assegna la Supercoppa tra Anmic e Santa Lucia Roma

Sabato 24 novembre alle ore 11, il PalaSerradimigni ospiterà la sfida, che assegnerà la dodicesima Supercoppa Italiana del basket in carrozzina, tra Anmic Sassari e Santa Lucia Roma, la squadra più titolata d’Italia, avendo messo in bacheca ben 20 scudetti, l’ultimo nella passata stagione, 10 Coppe Italia, 3 Supercoppe Italiane, 3 Coppe Campioni e 3 Coppe Vergauwen.

Nel campionato di serie A in fase di svolgimento, le due compagini occupano la testa della classifica, insieme al Santo Stefano Banca Marche, avendo entrambe collezionato tre vittorie e una sola sconfitta.

La partita, quindi, promette spettacolo e merita una degna cornice di pubblico. Per tale motivo, i dirigenti del sodalizio sassarese hanno deciso di coinvolgere, grazie alla collaborazione  con il Coni, il Comune e la Provincia di Sassari, gli studenti delle scuole cittadine.

All’importante appuntamento saranno presenti i dirigenti, i tecnici e i giocatori della Dinamo, società che, da inizio stagione, ha instaurato un proficuo rapporto di collaborazione con l’Anmic.

La gara sarà ripresa dalle telecamere di Raisport 1 e verrà trasmessa in differita lunedì 26 novembre alle ore 15.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it