Articoli marcati con tag ‘luana pistelli’

La Città dei Candelieri supera il Teramo, prova superlativa di Luana Pistelli

Terzo successo consecutivo per la Città dei Candelieri che ha superato il Teramo-che schierava quattro ex: Barani, Porini, Bobrovnikova e Giannoccaro- con il risultato di 39 a 30.

La resistenza delle abruzzesi, apparse indietro dal punto di vista fisico, è durata solo un tempo, il primo, durante il quale hanno creato non pochi gratttacapi alle ragazze di Koka Milatovic, che non ha potuto schierare Andrea Pepe.

L’avvio della partita è stato caratterizzato da un sostanziale equilibrio. Sul 7 a 6 a favore del Sassari, Teramo ha piazzato un parziale di 0 a 4, portandosi sul 7 a 10. In quei frangenti, Carmen Onnis e compagne sono entrate in crisi, con le teramane che, trascinate dalla Palarie, si sono portate sull’11 a 15.

Un passaggio a vuoto che poteva costare caro, ma, a quel punto, la Città dei Candelieri è cresciuta soprattutto per quanto riguarda l’intensità difensiva, fatto questo che ha permesso, soprattutto nella seconda frazione, alle sassaresi, in particolare alla Pistelli (migliore in campo con 13 reti all’attivo), di poter agire con facilità nelle ripartenze.

Il primo tempo si è chiuso sul 17 a 16, mentre il secondo è stato un vero e propio monologo del Sassari, che ha toccato anche i 13 punti di vantaggio sul 36 a 23.

Gia detto dell’ottima prestazione della Pistelli, buone prove hanno fornito, tra le altre, Furlanetto, Onnis e Albertini.

Tabellini:

Città dei Candelieri: Morreale, Giudice, Pistelli 13, Albertini 3, Chernova 6, Onnis 6, Furlanetto 5, Contini 2, Gheorghe 3, Pastor 1, Pepe, Orrù. All. Milatovic.

Teramo: Porini, Giona, Barattucci, Barani 1, Giannoccaro 3, Palarie 10, Bucceroni, Passeri, Bartoli, Amicuzi, Krese 5, Bobrovnicova 10, Di Maio 1, Di Nardo. All. La Brecciosa

Arbitri: Aperan e Scevola.

Altri risultati: Esercito FIGH Roma – Messana 29 a 28, Salerno – Nuoro 38 a 16, rip. Badolato.

Classifica: Città dei Candeliri 9, Esercito FIGH Roma 9, Salerno 8, Messana 4, Teramo 3, Nuoro 3, Badolato -10.

Condividi/Salva

La Città dei Candelieri inizia il campionato con una vittoria

 Inizia con una vittoria, l’avventura della Città dei Candelieri nel massimo campionato di pallamano femminile. Le ragazze allenate da Koka Milatovic si sono, infatti imposte sull’Esercito-FIGH Roma, con il punteggio di 29 a 30, dopo una partita caratterizzata da ritmi intensi e da continui copovolgimenti di fronte.

Dopo un avvio equilibrato, le sassaresi hanno fatto valere il maggiore tasso di esperienza, chiudendo la prima frazione sull’11 a 14.

Il vantaggio di Carmen Onnis e compagne ha toccato i sei punti nei primi minuti della ripresa. A quel punto la reazione delle giovani ragazze della squadra federale è stata pronta, tanto da consentire, a Lenardon e compagne, il raggiungimento della parità a 1’30”. Nel finale, Sassari è riuscita a realizzare, con la Albertini, il gol della vittoria, mentre la squadra federale non ha sfruttato l’ultimo possesso, quello che, in caso di realizzazione, avrebbe portato la sfida ai rigori.

Tabellino:

Esercito-FIGH Roma: Ferrari, Dovesi, Landri, Rotondo 3, Lenardon 7, Franco, Guerra 6, Cappellaro 1, Pocaterra, Costa 1, Niederwieser 1, Di Pietro 1, Ganga 5, Fanton 4. All. Trespidi.

Hc Sassari Città dei Candelieri: Morreale, Giudice, Pistelli 9, Albertini 4, Chernova 7, Onnis 1, Contini 2, Furlanetto, Gheorghe 7, Pastor, Pepe. All. Milatovic.

Altre partite: Nuoro-Badolato 30 a 29, Messana-Salerno 32 a 33 dopo i calci di rigore.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it