Articoli marcati con tag ‘Jchnusa sassari’

L’Jchnusa sconfitta a Carpi

L’Jchnusa formato trasferta continua a collezionare sconfitte. Sabato scorso, i ragazzi allenati da coach Baroffio sono stati superati con un netto 34 a 24 da un Carpi in gran spolvero, dopo un avvio di campionato alquanto altalenante.

La partita è stata un monologo dei padroni di casa che hanno chiuso la pratica nel primo tempo, chiuso sul 17 a 11.

Alla formazione sassarese non sono bastate le buone prove di Mbaye e Manca, autori rispettivamente di 7 e 5 gol.

Si chiude così un girone di andata il cui bilancio per l’Jchnusa, che ha collezionato tre vittorie e sei sconfitte, non può che essere negativo. Pensare che l’esordio – Maurizio Pilo e compagni sono stati gli unici in grado di sconfiggere la Capolista Cassano – aveva fatto ben sperare.

Ora il campionato si fermerà per una lunga pausa. Si tornerà in campo il 4 febbraio, quando i sassaresi andranno a far visita proprio alla prima della classe.

Tabellino:

Carpi: Malavasi, Piretti, Bonazzi 1, Di Matteo 10, Giannetta 7, Pavic 4, Piccinini E. 6, Zatteri, Zoboli M. 1, Beltrami 1, Fontanesi 1, Malagola, Piccinin R,, Zoboli D. 2. All Serafini.

Jchnusa: Casada, Pilo 2, Pirino 1, Pavel 3, Mbaye 7, Manca 5, Masia 2, Vosca 1, Congiu, Giordo, Pischedda 2, Bomboi 1. All. Baroffio.

Condividi/Salva

Stop casalingo per l’Jchnusa

Inaspettato stop casalingo per l’Jchnusa contro il Visa Oderzo che, sabato scorso, ha sbancato il Palasantoru, fino a quel momento fortino inespugnabile. Per i ragazzi allenati da coach Baroffio – sconfitti per 27 a 30 – si tratta, infatti, del primo capitombolo interno, che certifica lo stato di crisi della squadra sassarese.

L’Jchnusa è stata costretta a inseguire fin dalle prime battute di gioco. Chiuso il primo tempo avanti sul 14 a 18, all’inizio della ripresa gli ospiti hanno raggiunto le otto reti di vantaggio.  A quel punto è arrivata la tardiva ma vana reazione dei sassaresi, che è servita soltanto a ridurre il divario tra le due formazioni.

Tabellino:

Jchnusa Sassari: Casada, Pilo 2, Pirino 3, Pavel 8, Mbaye 2, Manca 7, Masia 4, Vosca 1, Ganau, Giordo, Pischedda, Fois, Bomboi. All. Baroffio.

Visa Oderzo: Zamuner, Tedesco 4, Pikalek 8, Perin, Mazzariol, Battistella, Paladin M. 7, Paladin A. 4, Zanusso 2, Cambruzzi, Zoppa 3, Camillo, Orlandini, Marcuzzo. All. Zoboli.

Condividi/Salva

L’jchnusa torna alla vittoria

Respira l’aria di casa e l’Jchnusa torna al successo, dopo le due sconfitte consecutive subite in trasferta. I ragazzi di Carlo Baroffio hanno superato, faticando più del previsto, il fanalino di coda Cassa Padana Leno, con il risultato di 35 a 30.

Sono stati gli ospiti, infatti, a partire meglio, piazzando un parziale di 2 a 7. I sassaresi hanno prontamente reagito e hanno chiuso la prima frazione avanti sul 17 a 13.

Nella ripresa, l’Jchnusa ha tenuto in mano le redini della partita, grazie alle reti di Pavel e Masia e alla lucida regia di Vosca.

Tabellino:

Jchnusa: Casada, Giordo, Pilo 1, Pirino 6, Pavel 7, Manca 4, Masia 8, Vosca 4, Del Prete, Pischedda 2, Fois, Carta, Bomboi 1. All. Baroffio.

Cassa Padana Leno: Redaschi, Reccagni 6, Benigno 2, Ippomei, Mereghetti 5, Pè, Righezzi 1, Riello A. 5, Riello M. 2, Riello Ma. 1, Sartori 5, Selloni 3. All. Kijaj.

Condividi/Salva

L’Jchnusa ospita il Cassa Padana Leno

Con la Città dei Candelieri “in letargo” – le ragazze allenate da Koka Milatovic torneranno in campo il 6 gennaio per la Coppa Italia, che si giocherà a Nuoro – e con il girone B di serie A2 femminile fermo per la sosta, tutte le attenzioni degli appassionati sassaresi di pallamano saranno rivolte all’Jchnusa, compagine che milita nel campionato di serie A1 maschile.

La formazione sassarese – reduce da due sconfitte consecutive in trasferta – avrà un’ottima occasione di riscatto. A Sassari arriverà, infatti, la cenerentola del campionato, il Cassa Padana Leno, unica squadra ancora ferma a zero punti.

Per quel che riguarda i ragazzi di Baroffio, appaiono in miglioramento le condizioni di Lorenzo Vosca, mentre desta qualche preoccupazione l’ala rumena Florin Pavel. La riserva sul suo utilizzo verrà sciolta poche ore prima dell’inizio della partita, che si giocherà al Palasantoru alle 18:30.

Condividi/Salva

L’Jchnusa perde ancora in trasferta

L’Jchnusa è uscita sconfitta dal campo del Casalgrande per 30 a 26. Per la formazione sassarese si tratta della terza sconfitta consecutiva in trasferta.

I ragazzi di coach Baroffio – che, squalificato, ha seguito la partita dalla tribuna (in panchina si è seduto il vice, Simone D’Apice) – hanno accarezzato, per due terzi di partita, il sogno di strappare i tre punti, per poi cedere nella parte finale della gara.

L’avvio della sfida è stato equilibrato. Al 15′, il tabellino segnava 7 a 7, poi erano Maurizio Pilo e compagni ad allungare e a chiudere la prima frazione, in vantaggio 12 a 14.

L’Jchnusa è rimasta avanti fino al 10 ‘ della ripresa. Sul punteggio di 18 a 19, la formazione di casa ha piazzato un parziale di 5 a 0, grazie al quale si è portata sul 23 a 19. Negli ultimi minuti, la squadra sassarese ha provato a riaprire la partita, senza però riuscire a ribaltare il risultato.

Tabellino:

Casalgrande Padana: Baschieri, Ruozzi 8, Morelli 12, Scorziello 2, Corradini 1, Fontana, Brailla 7, Ruozzi 4, Spenga, Rivi, Lamberti, Lasinioli, Barbieri, Prinzo. All. Spallanzani.

Jchnusa Sassari: Casada, Giordo, Pilo 3, pavel, Mbaye 3, pirino, Masia 7, Congiu, Del Prete 2, Manca 8, Fois, Bomboi. All. Baroffio.

Condividi/Salva

Giocano tutte in trasferta le squadre sassaresi di pallamano

Giocheranno tutte in trasferta le squadre sassaresi impegnate nei campionati nazionali di pallamano. Sabato toccherà a Sinergia ed Jchnusa, mentre la Città dei Candelieri scenderà in campo domenica mattina.

Nel campionato di serie A2 femminile, la Sinergia giocherà in casa del Camerano, formazione che, fino a questo momento, ha conquistato un solo successo, in trasferta contro il Firenze La Torre. Un impegno non proibitivo per le ragazze allenate da Patrizia Canu e Patrizia Cossu, che, in caso di vittoria, conserverebbero il primo posto in classifica.

Nella serie A1 maschile, l’Jchnusa cercherà la prima vittoria stagionale fuori dalle mura amiche, in quel di Parma, contro una squadra che ha conquistato l’unica vittoria stagionale, in trasferta, ad Oderzo. I ragazzi di coach Baroffio dovranno confermare, anche lontano da Sassari, le buone impressioni destate nelle partite casalinghe.

L’ultima a scendere in campo sarà la Città dei Candelieri che, domenica mattina alle ore 12, giocherà contro l’Esercito Figh Roma, la squadra federale, formata dai migliori prospetti della pallamano femminile italiana, tra i quali figura anche l’ex Sassari, Giusi Ganga.  Le ragazze allenate da Marco Trespidi, che giocano tutte le partite in casa, sono complesso ostico, anche se, nelle ultime due giornate, hanno subito due sconfitte, contro Teramo e Salerno.

La gara si giocherà a Pontinia e coach Koka Milatovic dovrà fare a meno dell’apporto del portiere Luana Morreale, che, molto probabilmente, non tornerà in campo prima di gennaio.

Il resto del programma, valido per la prima giornata di ritorno, prevede le sfide tra Salerno e Messana e tra Badolato e Nuoro.

Condividi/Salva

L’Jchnusa supera l’Emmeti

Sabato scorso, l’Jchnusa ha fatto valere la legge del Palasantoru, imponendosi con il risultato di 25 a 22 sull’Emmeti Group.

I ragazzi di coach Baroffio hanno sopperito alle importanti assenze di Vosca e Pirino . sostituito all’ala da Ganau – con un’ottima prova in fase difensiva, con il portiere Casada che sta diventando fattore sempre più determinante.

Il trascinatore della squadra sassarese è stato Francesco Masia – al ritorno in campo, al pari di Congiu e Del Prete, dopo il conseguimento della laurea - autore di 11 reti.

Una partita, costellata di errori da entrambe le parti, che l’Jchnusa ha condotto fin dalle prime battute, con gli ospiti che sono, comunque, rimasti sempre in scia, fino al nervoso finale che ha visto prevalere Maurizio Pilo e compagni.

Tabellino:

Jchnusa: Casada, Giordo, Pilo 2, Masia 11, Congiu, Del Prete 1, Manca 3, Mbaye 3, Pavel 5, Pischedda 1, Ganau, Fois, Carta, Bomboi. All. Baroffio.

Emmeti Group: Danieli, Del monte 1, Sploon 7, Tonini, Lucarini, Demichieli 2, Dalla Libera 3, Folli 4, Norbrati 5, Rizzi, Gapeni, Travertin, Casarotto. All. Ceso.

Condividi/Salva

Scontro al vertice tra Città dei Candelieri e Salerno. In campo anche Sinergia e Jchnusa.

Alla ripresa del massimo campionato di pallamano femminile, si troveranno di fronte le due formazioni che, negli ultimi tempi, hanno dominato la scena nazionale, la Città dei Candelieri e il Salerno, squadra che ha vinto gli ultimi due scudetti, a discapito proprio della squadra sassarese.

Nonostante le difficoltà economiche (che hanno creato non pochi problemi, come la rinuncia alla Supercoppa, vinta proprio dalle salernitane), le ragazze di Koka Milatovic hanno iniziato il campionato con il piede giusto, aggiudicandosi le prime tre partite e guidando la classifica, a pari merito con la squadra federale – le ragazze allenate da Marco Trspidi, che sono la vera rivelazione di questo avvio di stagione, hanno però giocato una partita in più e proprio sabato osserveranno il turno di riposo -, e con un punto di vantaggio sulla squadra campana. 

Una sfida, quella che si giocherà a Salerno, che dirà molto su quale sarà la squadra più accreditata per vincere il tricolore in questa stagione.

Nelle altre due partite si sfideranno, da una parte Messana e Nuoro e dall’altra Teramo e Badolato.

Scenderanno in campo anche le altre due squadre sassaresi impegnate nei campionati nazionali. La Sinergia giocherà sul campo della Cassa Rurale Pontinia, con l’obiettivo di confermare le buone impressioni destate nella gara di esordio contro la Sangiorgio Pdo Salerno.

L’unica squadra impegnata tra le mura amiche sarà l’Jchnusa che ospiterà l’Emmeti Group (sabato 29 ottobre, PalaSanatoru, ore 18:30). I ragazzi di coach Baroffio dovranno cercare il riscatto dopo la sfortunata trasferta di Ferrara, dove hanno pagato soprattutto l’assenza di uno dei giocatori più forti di tutto il campionato, Francesco Masia.

Condividi/Salva

L’Jchnusa sconfitta a Ferrara

L’Jchnusa scesa in campo in formazione rimaneggiata – per le assenze di Masia, Congiu, Del Prete e Giordo – è uscita sconfitta dal campo del Ferrara, che si è imposto con il risultato di 30 a 25.

I sassaresi sono rimasti in partita soltanto per quindici minuti, poi hanno lasciato via libera agli avversari, che hanno raggiunto un vantaggio massimo di 9 reti.

Buone, tra le fila sassaresi, le prove di Chicco Manca e Florin Pavel, che si erano messi in evidenza nella vittorisoa gara di esordio contro il Cassano Magnago.

Tabellino

Ferrara: Ansaloni, Pettinari, Sgargetta, Resca 7, Castaldi, Alberino, Sgargetta C. 5, Tosi 4, Tosi M., Sacco 5, Succi 4, Ferrioli, Hristov 5, Nardo.

Jchnusa: Casada, Manca 6, Mbaye 3, Pilo 1, Pirino 2, Sanna 1, Vosca, Fois 1, Pischedda 1, Bomboi 3, Carta, Pavel 7.

Condividi/Salva

L’Jchnusa vince all’esordio contro il Cassano

L’Jchnusa parte bene nel campionato di serie A1 di pallamano maschile. I ragazzi di coach Baroffio hanno battuto, nella gara di esordio, il Cassano Magnago, formazione tra le più accreditate della vigilia, con il risultato di 31 a 27.

A trascinare alla vittoria, la formazione sassarese sono stati i gol di Masia, Manca e Pavel e la giornata di vena del portiere Casada, insuperabile soprattutto nella prima frazione di gioco.

Un risultato importante per l’Jchnusa, che conferma le buone impressioni destate nelle partite di Coppa Italia.

Il tecnico dovrà, comunque, lavorare su alcuni particolari. In alcuni frangenti, infatti, la mannovra è apparsa disordinata ed, inoltre, bisogna evitare le distrazioni nella fase difensiva che, nel primo tempo, hanno permesso ai lombardi di rimanere in scia.

Tabellino

Jchnusa: Casada, Pilo 1, Vosca 1, Pirino 3, Masia 8, Manca 8, Congiu, Pavel 8, Mbaye 2, Giordo, Pischedda, Fois, Carta, Bomboi. All. Baroffio.

Cassano: Scisci2, Kolec 1, Venturi, Saporiti 4, Ambrosetti, Corazzin, Di Vincenzo 5, Radovcic 5, Muraru 1, Risetti, Montesano 2, Popovic 7. All. Havlicek.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it