Articoli marcati con tag ‘irina chernova’

Confermata Irina Chernova, lascia Vlada Bobrovnikova

Dopo quelle di Carmen Onnis ed Ilenia Contini, arriva la terza conferma in casa Hc Sassari. Irina Chernova, infatti, vestirà  la maglia della squadra sassarese, anche nel prossimo campionato.

Lascia, invece, Sassari, dopo una stagione e mezzo,  il forte terzino Vlada Bobrovnikova, uno dei migliori talenti visti in Italia negli ultimi anni, che tornerà a giocare nella sua Russia, nel Kuban Krasnodar, formazione blasonata che, nella stagione 1999 – 2000, ha disputato la finale della Coppa delle Coppe.

Condividi/Salva

Sconfitta della Verde Vita a Salerno, le sassaresi dovranno cercare la rimonta fra una settimana al PalaSantoru

La Verde Vita ha perso la partita di andata della finale scudetto contro il Salerno.

Le campane, che si sono imposte con il punteggio di 25 a 21, sono, quindi, riuscite a superare, per la prima volta nella stagione, le ragazze di Koka Milatovic.

La partita è stata molto equilibrata. Sono state le sassaresi a partire meglio, trascinate dalla Chernova, ma le salernitane hanno ribattuto colpo su colpo, chiudendo il primo tempo in vantaggio di un gol, sul 14 a 13.

Le due squadre hanno viaggiato sui binari dell’equilibrio per buona parte della ripresa. Soltanto nei cinque minuti finali, Salerno, grazie alle reti della Crvenkoska e alle parate della Bordon, ha piazzato l’allungo decisivo, chiudendo con quattro reti di vantaggio.

Nulla di compromesso, comunque, per la Verde Vita, che ha dovuto fare i conti con l’infortunio di una delle sue giocatrici più importanti, la Bobrovnikova, e che dovrà cercare di ribaltare il risultato, fra una settimana a Sassari, per scucire così il tricolore dalle maglie della stessa compagine salernitana, che potrà permettersi di perdere con uno scarto di tre reti.

Tabellino

Salerno: Prunster, Federspieler 2. Avram 2, Finelli, Ettaqi 2, Miladinovic, Coppola 3, Lamberti, Crvenkoska 9, Bordon, Anisenkova, Pavlik 4, Vijunaite 3, Pastore. All. Andreasic.

Verde Vita Sassari: Porini, Chernova 7, Onnis, Bobrovnikova 1, Mladenovic 4, Balsanti 1, Pastor 3, Morreale, Ganga 4, Albertini, Contini 1, Musina, Ara, Corda. All. Milatovic.

Arbitri: Mondin e Cropanise.

Condividi/Salva

Alla Verde Vita gara 1 della semifinale dei play off con Nuoro

Missione compiuta per la Verde Vita, che si è aggiudicata con il risultato di 22 a 26  (il primo tempo si era chiuso sull’11 a 14, sempre per le sassaresi) la gara di andata della semifinale dei play off scudetto, che si è disputata, questa sera, a Nuoro, davanti ad una buona cornice di pubblico.

Le ragazze di Koka Milatovic, che hanno giocato con la giusta concentrazione, hanno condotto per quasi tutti i 60 minuti, con le nuoresi -  alle quali, nonostante la buona prova delle ex Dorovic e Pistelli, non è riuscita l’impresa di bissare il successo della stagione regolare – che sono state brave nel non farsi distanziare in maniera definitiva, rimanendo sempre vicine nel punteggio, ma che non sono state mai capaci di ricucire lo strappo.

La formazione sassarese, trascinata dalla solita Chernova, autrice di otto reti,  ha fatto valere sia la maggiore caratura tecnica sia il fatto di avere una panchina più competitiva rispetto a quella della squadra di casa.

Con questa vittoria, la Verde Vita ha messo una grossa ipoteca sul passaggio del turno. La gara di ritorno si disputerà il 30 aprile a campi invertiti. Come già detto in fase di presentazione, il criterio per decidere quale sarà la squadra ammessa alla finale sarà la differenza reti al termine delle due partite.

Nell’altra semifinale, Teramo ha battuto Salerno - che conduceva di sei lunghezze, 8 a 14, al termine della prima frazione –  per 25 a 22.

Tabellino

Nuoro: Giudice, Ferrando, Satta 5, Arishina 1, Pisanu, Labruna, Dorovic 6, Lojpur 4, Cossu, Murgia, Sanna, Napoli, Pennisi, Pistelli 6. All. Deiana.

Verde Vita Sassari: Porini, Chernova 8, Onnis 1, Balsanti 1, Mladenovic 5, Pastor 1, Bobrovnikova 4, Ganga 3, Contini 2, Morreale, Musina, Albertini 1, Ara, Orrù. All. Milatovic.

Arbitri: Alperan e Scevola.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it