Articoli marcati con tag ‘eccellenza’

Ufficializzato l’organigramma del campionato di eccellenza

Oggi, il comitato regionale della Figc ha reso noto l’elenco delle squadre che parteciperanno al prossimo campionato di Eccellenza.

Ai nastri di partenza, il prossimo 28 agosto, ci saranno le seguenti formazioni: Atletico Elmas, Carbonia, Calangianus,Castelsardo, Castiadas, Fertilia, 1945  Alghero,  Muravera, Nuorese, Olbia, Pula, San Teodoro, Sanluri, Taloro Gavoi, Tavolara, Torres, Valledoria e Villacidro.

Condividi/Salva

Eccellenza, stabilite data e sedi degli spareggi

Le due gare di spareggio del campionato di eccellenza (Samassi – Tortolì, Atletico Elmas – Valledoria) si disputeranno entrambe il 27 aprile alle ore 16:30.

La partita tra Samassi e Tortolì si svolgerà a Castiadas. La perdente retrocederà in Promozione, mentre la vincente dovrà giocare, il primo maggio, un ulteriore spareggio contro il San Teodoro. La squadra che vincerà  manterrà il posto in eccellenza, mentre quella che perderà dovra affrontare, in un girone a tre, le due squadre che si imporranno nei play off di promozione.

L’altro spareggio, quello tra Atletico Elmas e Valledoria, si disputerà a Macomer, come già detto la vincente affronterà la Torres nella semifinale dei play off, prevista per il primo maggio al Vanni Sanna

Condividi/Salva

Pesante sconfitta della Torres a Tortolì

Due gol di Porceddu e uno di Mura hanno condannato la Torres alla sconfitta, in quel di Tortolì; la seconda subita dalla compagine rossoblu durante la gestione Ennas, che si sta rivelando sempre più fallimentare.

Non devono valere, come giustificazione per la debacle odierna, le assenze, seppur pesanti, di Deliperi e Marras, i sostituti dei quali, Addis e Matteo, non si sono dimostrati all’altezza della situazione. E se non vogliamo mettere la croce addosso al giovane ed inesperto portiere, che era all’esordio stagionale dal primo minuto, non possiamo non rimarcare l’ennesima prestazione deludente di Matteo, sempre più “oggetto misterioso”, anzi, per dirla tutta, è sempre più chiara a tutti l’inadeguatezza del centravanti rossoblu, al pari di quella di altri giocatori, come il fuori quota Piga e il sempre più deludente Cristian Sias.

Con questo capitombolo svaniscono definitivamente i sogni di promozione diretta della Torres che, dispiace dirlo, non merita di vincere il campionato. La squadra, infatti, non corre, non ha schemi (si affida continuamente ai lanci lunghi) e, con tutti i giocatori acquistati e venduti, continua a presentare una panchina formata esclusivamente da ragazzini.

Passando alla cronaca, le cose si erano messe subito bene per i ragazzi di mister Ennas, che erano andati in vantaggio al 3′ con Zanoletti, sugli sviluppi di una punizione calciata da Puggioni.

Gli ogliastrini hanno riequilibrato le sorti  al 10′ con Porceddu, che ha trafitto un Addis, non del tutto esente da colpe, con un tiro da fermo. Le due squadre hanno combinato ben poco fino al 45′, quando un rigore di Porceddu – concesso per fallo sullo stesso giocatore – ha portato in vantaggio i locali.

Nella ripresa, i rossoblu hanno giocato con un pizzico di determinazione in più ma senza raziocinio e il Tortolì ha avuto vita facile a controllare gli sterili attaacchi sassaresi ed è riuscito a triplicare al 30′ con il neo entrato Mura.

Tabellino

Tortolì: Corsi, Ferreri, Murgia, Carta, Ruggeri, Diouf (dal 13′ st Mura), Catide, Melis, Podda, Porceddu, Fayed.

A disposizione: Piroddi, Cadeddu, Murino, Schirru, Inaede, Ladu. All. Murgia

Torres: Addis, Piga (dal 36′ st Piga), Maninchedda, Boncore (dal 24′ st Aliotta), Curcio, De Carlo, Cadau, Zanoletti, Matteo (dal 20′ st Cossu), Puggioni, Sias C.

A disposizione: Canalis, Casu, Mulas, Sias R.

Arbitro: signor Miele di Torino, coadiuvato dagli assistenti De Giorgi di Cagliari e Cani di Carbonia.

Condividi/Salva

La Torres travolge il Ghilarza

Vittoria, fin troppo facile, della Torres contro un modesto Ghilarza, surclassato con un 5 – 0 che non ammette equivoci.

La partita – giocata sotto una pioggia incessante – si è messa subito in discesa per i rossoblu, che sono andati in vantaggio al 2′ con Marras, che ha realizzato dopo essere stato servito da un assist del neo acquisto Zanoletti (buono il suo esordio, comunque il centrocampista andrà rivisto contro formazioni di maggiore levatura).

La reazione degli ospiti è stata nulla e i ragazzi di mister Ennas hanno dilagato, realizzando, nella prima frazione, altri tre gol, al 13′ con Cadau, che ha messo in rete, superando la difesa avversaria, dopo un assist di Curcio; al 29′ con lo stesso Curcio, che ha insaccato di testa su assist di Sias e al 42′ con il giovane Cossu, abile a sfruttare un’altra bella giocata di Zanoletti.

Nella ripresa, praticamente, non si è più giocato, da segnalare soltalto tre episodi: la seconda rete personale al 36′di Cadau , che ha portato così a cinque le segnature della sua squadra che, grazie a questi tre punti, riduce il distacco dalla capolista Progetto Sant’Elia, bloccata sul pareggio a Castelsardo; il ritorno in campo, dopo una lunga assenza per infortunio, di Aliotta e l’ammonizione – ed è questa l’unica nota stonata della giornata – inflitta, per fallo di mano fuori dall’area, al portiere Deliperi, che sarà così costretto a saltare la prossima partita contro il Tortolì.

Torres: Deliperi,  Casu, Maninchedda, Boncore, Curcio ( dal 12′ st Ruiu), De Carlo, Cadau, Zanoletti (dal 21′ st Aliotta), Marras (dal 45′ pt Matteo), Sias C., Cossu. A disposizione: Addis, Piga, Sias R., Mulas. All. Ennas.

Ghilarza: Rota, Chergia, Scarfò, Musu (dal 21′ st Fadda), Surano (dal 5′ st Lai), Sanna A. (dal 12′ st Pavcic), Ginesu, Demurtas, Ferraro, Cadeddu, Sanna. A disposizione: Pisano, Angius, Pinna  A., Pinna M. All. Onida.

Arbitro: signor Nicola Spano della sezione di Oristano, coadiuvato dagli assistenti Corrado Signorato della sezione di Oristano e Luca Naitana della sezione di Alghero.

Altri risultati: Muravera – Carbonia 2 – 0, Calangianus - Nuorese 1 – 2, San Teodoro – Olbia 1 – 1, Castelsardo – Progetto Sant’Elia 2 – 2, Atletico Elmas – Sant’Elena 4 – 0, Fertilia – Taloro Gavoi 4 – 1, Samassi – Tortolì 2 – 1, Villacidro – Valledoria 1 – 1.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it