Articoli marcati con tag ‘drake diener’

La Dinamo perde a Cantù

Occasione sprecata per la Dinamo che non riesce ad approfittare di una giornata di scarsa vena della Bennet Cantù, una delle grandi del campionato, che ha avuto poco da alcuni dei suoi uomini più rappresentativi, come ad esempio Mazzarino, insolitamente impreciso dalla lunga distanza.

I biancoblu sono stati sconfitti con il risultato di 71 a 58, dopo essere rimasti in partita per due quarti, nonostante l’apporto nullo della panchina e la giornataccia di Kito Benson, che ha realizzato i primi punti a partita chiusa, dopo una lunga serie di errori.

A reggere il peso dell’attacco sassarese è stato praticamente il solo Drake Diener, autore di 22 punti, sostenuto soltanto dal cugino Travis.

Nel primo quarto, le due formazioni hanno tirato con pessime percentuali. Cantù è partita meglio e si è portata sullo 0 a 5.  Sassari ha risposto con un contro parziale di 8 a 0, con Drake Diener immarcabile. A quel punto è salito in cattedra Basile e la frazione si è chiusa sul 14 a 14.

L’equilibrio è persistito anche nel secondo periodo, terminato sul 30 pari, con le due squadre che hanno continuato a giocare in maniera confusa.

Al rientro dopo l’intervallo, la Dinamo si è disunita. Nel terzo quarto, i ragazzi di coach Sacchetti hanno realizzato la miseria di 9 punti, lasciando via libera agli avversari, che hanno chiuso la frazione sul 52 a 39 e hanno controllato agevolmente nell’ultimo quarto, toccando i 16 punti di vantaggio, sul 69 a 53.

Tabellino:

Cantù: Lighty 3, Micov 12, Scekic 10, Ortner 12, Markovshili 4, Leunen 14, Marconato, Mazzarino 2, Diviach, Cinciarini 2, Bolzonella, Basile 12. All. Trinchieri.

Dinamo: Metreveli 8, Spissu, Hosley 7, Devecchi, Diener D. 22, Benson 5, Diener T. 12, Sacchetti, Plisnic 2, Vanuzzo 2.All. Sacchetti.

Condividi/Salva

La Dinamo batte i Biancos de Rueda Valladolid. Domani finale contro Teramo

La Dinamo vince 89 a 75 contr i Bianco de Rueda Valladolid e accede alla finale del Torneo “Città di Sassari” – quest’anno dedicato alla memoria di Mimì Anselmi -, nella quale affronterà il Teramo, che, nell’altra semifinale, ha superato Cremona.

I veri protagonisti della vittoria odierna della Dinamo sono stati i cugini Diener, entrambi autori di 19 punti. Una partita che i ragazzi di Meo Sacchetti, che ha potuto schierare, per la prima volta, il quintetto base, hanno risolto con un ultimo quarto giocato ad alti livelli.

L’avvio dei sassaresi, trascinato da un ottimo Travis Diener è stato ottimo. Il primo quarto si è chiuso con Vanuzzo e compagni, avanti di nove punti, sul 24 a 15.

La reazione degli spagnoli non si è fatta attendere. All’inizio del secondo periodo hanno piazzato un parziale di 0 a 14, che gli ha portati sul 24 a 29. La Dinamo, a quel punto, è stata brava a rientrare in partita e a chiudere la frazione sul 37 a 37.

Al rientro in campo, dopo l’intervallo – caratterizzato dall’esibizione dei minicandelieri – è perdurata, per tutto il terzo quarto, la situazione di sostanziale equilibrio. Poi, gli ultimi dieci minuti, come già detto, sono stati un monologo della formazione biancoblu.

Condividi/Salva

Dinamo a testa alta contro il Besiktas

Sconfita onorevole per la Dinamo, contro i turchi del Besiktas, che si sono imposti con il risultato di 82 a 71. Per la formazione sassarese è arrivato così il primo risultato negativo della pre season.

Vanuzzo e compagni hanno pagato la stanchezza e la forza della squadra avversaria - costruita per ben figurare a livello europeo -  che schierava campioni del calibro di Deron Williams, decisivo nella fase finale della partita, quando la Dinamo era stata capace di ridurre il vantaggio dal – 18 al – 3, portandosi sul 69 a 66.

Il migliore in campo, per la compagine biancoblu, è stato Drake Diener, autore di 17 punti, con buone percentuali.

I ragazzi di Meo Sacchetti torneranno in campo sabato prossimo, quando affronteranno lo Spartak San Pietroburgo.

Condividi/Salva

La Dinamo vince contro Varese

Esordio positivo per la Dinamo che, nella semifinale del torneo “Città di Varallo”, ha sconfitto la Cimberio Varese, con il risultato di 75 a 81.

Pur penalizzati dall’assenza di Vania Plisnic, ottimamente sostituito dal capitano Manuel Vanuzzo (autore di 10 punti), i biancoblu hanno giocato una buona partita. Da segnalare le prestazioni di Drake Diener (21 punti) e Quinton Hosley; da rivedere, invece, Benson.

Condividi/Salva

Drake Diener è un giocatore della Dinamo

La notizia era nell’aria già da qualche giorno. Oggi, durante la conferenza stampa, è arrivata la conferma ufficiale. Drake Diener vestirà la maglia della Dinamo nella stagione 2011 – 2012.

A Sassari, la guardia americana troverà il cugino Travis.  Non è certamente un fatto usuale trovare due cugini che giocano insieme in una squadra professionistica.

Per “celebrare” l’evento, la dirigenza  ha organizzzato un collegamento via skype con i due giocatori che si trovano in America per trascorrere un periodo di vacanza prima dell’inizio della preparazione.

Entrambi hanno affermato che sulla loro scelta ha inciso sia il fatto di poter giocare nuovamente insieme dopo una decina di anni sia il fatto di trovare a Sassari Meo Sacchetti. Anzi, per tutti e due, è un ritrovare, in quanto il coach della Dinamo è stato l’ allenatore di Drake nella sua prima esperienza italiana.

Per quanto riguarda le altre operazioni di mercato, restano in ballo le opzioni Plisnic ed Hunter.

“Con uno dei due (molto probabilmente Plisnic, ndr) - ha affermato il direttore sportivo Pasquini – pensiamo di chiudere la prossima settimana”. Lo stesso Pasquini ha negato qualsiasi interessamento per il lungo ex Brindisi Chris Lang.

Condividi/Salva

Grande entusiasmo intorno alla Dinamo

Erano le 6:20 di mattina e davanti alla nuova sede della Dinamo erano già presenti una trentina di tifosi, in fila per acquistare il tanto sospirato abbonamento per la stagione 2011 – 2012.

Un altro segnale, se mai ce ne fosse bisogno, del grande affetto che circonda la formazione sassarese.

La società, che sta espletando le ultime pratiche relative al passaggio di consegne tra la vecchia e la nuova dirigenza,  è pronta a gettarsi sul mercato sia per rafforzare l’assetto societario – in quest’ottica deve essere visto l’interessamento per Gianmarco Pozzecco (ex playmaker della Nazionale e grande amico di Meo Sacchetti) che, nelle intenzioni della società, dovrebbe essere l’uomo immagine della Dinamo- che per andare a scovare quegli uomini che andranno a completare il roster che andrà ad affrontare la prossima stagione.

Il primo obiettivo, come già detto nei giorni scorsi, sarà Drake Diener, guardia che, l’anno scorso, ha militato nelle fila della Banca Tercas Teramo.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it