Articoli marcati con tag ‘deledda quartu’

Il Selargius ’85 vince lo scontro al vertice con il Deledda Quartu, successo in trasferta per la San Giuseppe

Il big match della diciottesima giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile si è chiuso con la vittoria per 3 a 1 del Selargius ’85 sul Deledda Quartu, che perde così la propria imbattibilità.

Grazie a questo successo, le selargine si portano da sole in testa alla classifica con tre punti di vantaggio sulle rivali, le quali, però, hanno giocato una partita in meno.

Nelle fasi iniziali del primo set, il Selargius ’85 ha sfruttato al meglio un turno in battuta di Beatrice D’Elia è si è portato sull’11 a 2. Nelle fasi successive, le ragazze di Cadoni hanno controllato il ritorno delle avversarie, grazie a una buona prova a muro e in difesa, e si sono così aggiudicate la prima frazione con il punteggio di 25 a 18.

Il secondo set è stato un monologo delle quartesi, che hanno chiuso sul 15 a 25, favorite anche da una prestazione deficitaria in difesa e in ricezione delle giocatrici del Selargius.

Nel prosieguo della gara, il Deledda Quartu ha giocato quasi esclusivamente con le bande, mentre le selargine hanno migliorato il loro rendimento nei fondamentali difensivi, limitando le iniziative di Tania Masala, e in attacco hanno sfruttato al meglio il gioco al centro, chiudendo così il terzo e il quarto parziale, rispettivamente sul 25 a 15 e sul 25 a 23.

Tutto secondo copione nelle altre gare in programma. L’Ambrosio La Corte Olbia e il Castelsardo hanno sfruttato al meglio il turno casalingo, superando, con il punteggio di 3 a 0, l’Alfieri Cagliari e l’Aquilone Css Kolbe.

Trasferta positiva per la San Giuseppe, vittoriosa per 1 a 3 sul campo dell’Ogliastra Volley. Le ragazze allenate da Daniele Colombino hanno vinto agevolmente il primo set (12 a 25). Nel secondo hanno ceduto ai vantaggi (30 a 28) e hanno poi chiuso il secondo e il terzo parziale sul 20 a 25 e sul 15 a 25, portando così a casa un successo che rafforza la loro posizione in zona play off..

Il Sarroch ha vinto per 3 a 0 lo scontro salvezza con La Smeralda Ossi, Agevole, come da pronostico, il compito del Capo d’Orso Palau, che si è imposto per 0 a 3 sul campo del fanalino di coda, Ariete Oristano. Ha riposato la Tespiense Quartu.

 si ringrazia, per la preziosa collaborazione, Beatrice D’Elia

Condividi/Salva

Serie C pallavolo femminile: inarrestabili Deledda Quartu e Selargius ’85

Tanto puntuali quanto, in un certo senso, attese sono arrivate le vittorie delle due squadre che stanno dominando il campionato di serie C di pallavolo femminile, il Deledda Quartu e il Selargus ’85. La superiorità di queste due formazioni rispetto al resto del lotto appare evidente come dimostrano i 14 punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, San Giuseppe e Ambrosio La Corte Olbia.

Nell’ultimo turno, la compagine quartese ha superato, con un netto 3 a 0, il Castelsardo, uscito in parte ridimensionato dalle due sfide consecutive con le prime della classe. Le selargine, dal loro canto, si sono imposte, con l’identico punteggio sul campo dell’Aquilone Css Kolbe.

Come era facilmente pronosticabile, la San Giuseppe ha superato, senza particolari patemi d’animo, il fanalino di coda Ariete Oristano, riscattando puntualmente la cattiva prestazione della settimana precedente con il Capo d’Orso Palau.

Il successo ottenuto contro le giovani oristanesi consente alle ragazze allenate da Daniele Colombino di appaiare l’Ambrosio La Corte Olbia, sconfitto per 3 a 1 dalla Tespiense Qaurtu, distante solo 2 punti dalla quinta posizione che garantisce l’accesso ai play off.

Il Capo d’Orso Palau si conferma dopo l’exploit di Sassari, imponendosi per 3 a 0 sull’Ogliastra Volley. Vittoria al tie break dell’Alfieri Cagliari contro il Sarroch. Ha riposato la Smeralda Ossi.

Condividi/Salva

Nessuna sorpresa nel campionato di serie C di pallavolo femminile

Nessuna sorpresa nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie C di pallavolo femminile. Tutte le squadre che occupano le prime posizioni della classifica  eccezion fatta per il Castelsardo, fermo per la giornata di riposo – hanno conquistato l’intera posta in palio, a conferma del netto divario tecnico tra loro e il resto del lotto.

Alla Deledda Quartu, vittoriosa per 3 a o sulla cenerentola Ariete Oristano, ha prontamente risposto il Selargius che, con l’identico punteggio, ha superato il Sarroch.

Sembra aver trovato il ritmo giusto la San Giuseppe che ha vinto, con relativa facilità, sul campo della pericolante Smeralda Ossi. Le ragazze allente da Daniele Colombino occupano la quarta piazza a pari merito con l’Ambrosio La Corte Olbia che, a sua volta, ha sconfitto l’Aquilone Css Kolbe.

Prova a rimanere agganciata alla zona play off, la Tespiense Quartu, che ha superato la Capo d’Orso Palau. Importante vittoria in chiave salvezza, infine, dell’Alfieri Cagliari sull’Ogliastra Volley.

Condividi/Salva

Nessuna sorpresa nel campionato di serie C di pallavolo femminile, bene il Castelsardo

Continua inarrestabile la marcia di Deledda Quartu e Selargius 85 in testa alla classifica del campionato di serie C di pallavolo femminile.

Le quartesi – che, a differenza delle rivali, sconfitte nello scontro diretto, hanno già osservato il turno di riposo – hanno vinto per 0 a 3 il derby con la Tespiense. Le selargine, dal canto loro, si sono imposte con l’identico punteggio sul campo di una Smeralda Ossi in piena crisi.

Tiene il passo l’Ambrosio La Corte Olbia, che ha centrato l’ottava vittoria consecutiva, ma ha sofferto più del previsto sul campo della cenerentola del campionato, l’Ariete Oristano, che è riuscita nell’impresa di strappare un set alle più quotate avversarie.

Detto delle difficoltà dell’Ossi, buone notizie arrivano, invece, dall’altra squadra del circondario di Sassari, il Castelsardo che, grazie alla vittoria per 1 a 3 sul campo del Capo d’Orso Palau, rafforza la quinta posizione, l’ultima che garantisce un posto nei play off.

Detto, in fase di presentazione, del successo dell’Alfieri Cagliari contro l’Aquilone Css Kolbe;  tre punti importanti, in chiave salvezza, gli ha ottenuti anche l’Ogliastra Volley, vittoriosa per 3 a 0 sul Sarroch. Ha riposato la San Giuseppe.

Condividi/Salva

Si gioca la nona giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile

La nona giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile ha già vissuto il suo prologo lo scorso 12 dicembre con la sfida tra Alfieri Cagliari e Aquilone Css Kolbe, vinta dalla prima formazione per 3 a 1.

Per quel che riguarda il resto del programma che andrà in scena nel pomeriggio di domani, le maggiori attenzioni saranno rivolte al derby di Quartu tra La Tespiense e il Deledda, unica squadra imbattuta del girone.

Sono attese da abbordabili impegni in trasferta il Selargius 85, a Ossi, e l’Ambrosio La Corte Olbia, a Oristano contro il fanalino di coda Ariete.

Chiudono il programma le sfide: Capo d’Orso Palau – Castellanese e Ogliastra Volley – Sarroch. Riposa la San Giuseppe.

Condividi/Salva

Il Selargius 85 vince contro la San Giuseppe, vola il Deledda Quartu, bene Ambrosio La Corte Olbia e Castelsardo

L’ottavo turno del campionato di serie C di pallavolo femminile è stata caratterizzato dai successi delle compagini che giocavano davanti al pubblico amico, a partire da quello ottenuto dal Deledda Quartu, unica squadra ancora imbattuta, che ha superato agevolmente l’Alfieri Cagliari.

L’incontro più atteso della giornata era, comunque, quello che vedeva opposte il Selargius 85 e la San Giuseppe, che si è chiuso con la vittoria per 3 a 1 delle selargine.

Il primo set è stato un monologo del Selargius 85 che si è imposto per 25 a 17. Le sassaresi, a quel punto, hanno avuto un’ottima reazione e si sono aggiudicate il secondo paerziale per 23 a 25, giocando meglio sia in attacco che in difesa.

Un sostanziale equilibrio ha contraddistinto anche il terzo set che le selargine, trascinate da un’ottima Monia Agri, hanno fatto loro ai vantaggi  (30 a 28), per poi chiudere i conti nella quarta frazione, condannando così la San Giuseppe, apparsa deficitaria in ricezione, alla terza sconfitta consecutiva.

L’Ambrosio La Corte Olbia ha inanellato la settima vittoria di fila, superando l’Ogliastra Volley. Resta in zona play off il Castelsardo che si è imposto al tie break contro la Tespiense Quartu.

Vittorie per 3 a 0, infine, per l’Aquilone Css Kolbe contro la Smeralda Ossi e per il Sarroch contro il Capo d’Orso Palau. Ha riposato l’Ariete Oristano.

si ringrazia, per la collaborazione, Beatrice D’Elia

Condividi/Salva

Impresa dell’Ambrosio La Corte Olbia contro la San Giuseppe, Deledda Quartu e Selargius 85 in testa alla classifica

Cambio al vertice della serie C di pallavolo femminile. A guidare la classifica è ora la coppia formata da Deledda Quartu e Selargius 85, appaiate a 18 punti, con la prima formazione che ha già osservato il turno di riposo e ha, inoltre, vinto lo scontro diretto.

Nel turno che si è giocato ieri, le quartesi hanno vinto per 0 a 3 in casa della Smeralda Ossi, mentre le selargine si sono imposte, con l’identico punteggio, sul campo della Tespiense Quartu.

Entrambe le formazioni hanno approfittato del capitombolo, il secondo consecutivo, della San Giuseppe, superata, sul proprio campo, dall’Ambrosio La Corte Olbia, che ha così inanellato la sesta vittoria consecutiva.

Una partita nella quale, fatta eccezione per alcuni frangenti nel primo e nel terzo set, le sassaresi non sono mai riuscite ad essere efficaci nè in attacco nè in difesa, soffrendo la vivacità e la freschezza delle avversarie.

Il Castelsardo, sempre più convincente, e il Sarroch si affacciano alla zona play off, grazie alle vittorie in trasferta contro Alfieri Cagliari e Aquilone Css Kolbe. L’Ogliastra Volley si è aggiudicata lo scontro salvezza contro l’Ariete Oristano, la quale, per la prima volta nella stagione, è riuscita a portare a casa un set. Ha riposato la Capo d’Orso Palau.

Condividi/Salva

Prima sconfitta per la San Giuseppe nel campionato di serie C di pallavolo femminile

Prima sconfitta stagionale per la San Giuseppe, capolista del campionato di serie C di pallavolo femminile, che ha ceduto al tie break contro il Sarroch e vede così avvicinarsi le dirette inseguitrici: il Deledda Quartu e il Selargius 85, distanti ora un solo punto dalla battistrada.

La formazione quartese, l’unica delle squadre di vertice ad aver già osservato il turno di riposo imposto dal calendario, ha travolto una sempre più deludente Aquilone Css Kolbe con un netto 3 a 0. Le selargine, dal canto loro, sono tornate alla vittoria, imponensosi con il punteggio di 3 a 1 sull’Ogliastra Volley.

C’era attesa per la partita che vedeva opposte due tra le squadre più brillanti di questo avvio di stagione: l’Ambrosio La Corte Olbia e il Capo D’Orso Palau. A imporsi sono state le olbiesi che restano così nei piani alti della graduatoria.

Facile successo per 0 a 3 della Tespiense Quartu in casa della cenerentola Ariete Oristano; con l’identico punteggio, il Castelsardo si è aggiudicato la sfida con l’altra squadra del circondario di Sassari, La Smeralda Ossi. Ha riposato l’Alfieri Cagliari.

Condividi/Salva

Serie C di pallavolo femminile: squadre in campo per la sesta giornata

Domani si gioca la sesta giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile. La San Giuseppe, imbattuta capolista, sarà impegnata in quel di Sarroch. L’altra compagine che non ha ancora conosciuto l’onta della sconfitta, il Deledda Quartu, ospiterà l’Aquilone Css Kolbe.

Prova a riprendere la sua marcia, dopo la sconfitta di una settimana fa contro le quartesi, il Selargius 85, che riceverà la visita della pericolante Ogliastra Volley.

Promette spettacolo la sfida tra le rivelazioni di questo avvio di stagione: l’Ambrosio La Corte Olbia e il Capo d’Orso Palau. La Tespiense Quartu cercherà di conquistare i tre punti sul campo della cenerentola Ariete Oristano, Chiude il programma della giornata, la partita tra le due squadre dell’hinterland sassarese: Castelsardo e Smeralda Ossi. Riposa l’Alfieri Cagliari.

Condividi/Salva

La San Giuseppe capolista solitaria del campionato di serie C di pallavolo femminile

Si è chiuso con la vittoria per 3 a 1 del Deledda Quartu sul Selargius il big match della quinta giornata del campionato di serie C di pallavolo femminile.

Tale risultato ha favorito la San Giuseppe che, grazie al successo per 3 a o contro l’Ogliasta Volley, ha conservato l’imbattibilità e si è portata in solitario in testa alla classifica, con tre punti di vantaggio proprio su Selargius 85 e Deledda Quartu. Quest’ultima formazione ha giocato una gara in meno, avendo già osservato il turno di riposo.

Continua il momento magico di Ambrosio La Corte Olbia e Capo d’Orso Palau: la prima ha vinto per 0 a 3 in casa dell’Alfieri Cagliari; la seconda si è imposta con l’identico punteggio sul fanalino di coda Ariete Oristano.

Giornata favorevole per le due squadre dell’hinterland sassarese, il Castelsardo e La Smeralda Ossi, entrambe si sono aggiudicate al tie break le rispettive sfide contro Aquilone Css Kolbe e Sarroch. Ha riposato la Tespiense Quartu.

Condividi/Salva
Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it