La Sinergia si rinforza con l’acquisto di Luana Morreale

Mentre la squadra prosegue, con una doppia seduta di allenamento giornaliera, la preparazione in vista dell’inizio, ormai imminente, del massimo campionato della pallamano femminile italiana, la dirigenza della Sinergia ha aggiunto un’altra pedina allo scacchiere di coach Patrizia Canu., Stiamo parlando di Luana Morreale, portiere dall’ottimo curriculum, che darà un sostanziale contributo, in termini di qualità ed esperienza, alla causa della formazione sassarese.

Arrivata a Sassari nel 2007 per vestire la maglia della Città dei Candelieri, la giocatrice siciliana, per diversi anni nell’orbita della Nazionale, è diventata un punto di riferimento imprescindibile di una squadra che, per alcune stagioni, è stata al vertice del movimento in Italia.

Chiusa una parentesi che gli ha regalato soddisfazioni personali e titoli, la Morreale, che può essere ormai considerata una sassarese d’adozione, è pronta – dopo una stagione nel corso della quale ha voluto, in un certo qual modo, staccare la spina –  a cimentarsi in questa nuova avventura sportiva e a dare il suo fondamentale apporto alla Sinergia, società nella quale ritroverà alcune compagne, come Carmen Onnis, Chiara Falchi, Ilenia Contini, Andrea Takacs e Zucchi Pastor, con le quali ha condiviso alcuni dei momenti più significativi della storia recente della pallamano a Sassari.

Ho trovato nuovi stimoli e, soprattutto, ho capito che il mio amore verso questo sport è troppo grande e che non posso fare a meno della palla, dei tiri e di tutto quello che caratterizza questo mondo – ha dichiarato la Morreale -. Per quel che concerne questa nuova esperienza alla Sinergia, le prime sensazioni sono alquante positive. Mi trovo a far parte di un ottimo gruppo, formato da atlete capaci e con una grande volontà.  Poi, nel mio ruolo, ci sono alcune ragazze interessanti e mi auguro che possano, anche con il mio supporto, crescere ulteriormente. L’obiettivo primario della squadra è quello di conquistare la salvezza senza particolari patemi d’animo, ma sono convinta del fatto che il gruppo abbia le potenzialità, sia tecniche che umane, per fare buone cose e per togliersi tante soddisfazioni”

Con l’ingaggio di Luana Morreale, che si aggiune a quelli, annunciati nei giorni scorsi, di Carmen Onnis, Chiara Falchi, Ilenia Contini e Daniela Canessa, può considerarsi chiuso il mercato della Sinergia, società che si appresta a fare il suo esordio assoluto nella serie A1 di pallamano femminile. La prima gara si giocherà al PalaSantoru il prossimo 28 settembre, giorno in cui le ragazze allenate da Patrizia Canu riceveranno la visita del Casalgrande Padana.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it