La Torres femminile ritrova una fuoriclasse, Pamela Conti

Primo colpo di mercato della Torres femminile che punta a costruire, in vista della stagione 2013 – 2014, una squadra che sia in grado di confermarsi ai vertici del calcio femminile italiano ed europeo. Di oggi è la notizia del ritorno a Sassari di uno dei maggiori talenti del calcio in rosa nostrano, Pamela Conti.

Da tempo, la forte giocatrice e la società sassarese avevano iniziato a parlare di un possibile ricongiungimento dopo la separazione avvenuta, in modo del tutto consensuale, cinque stagioni fa e, visto il rapporto di stima reciproca che intercorre tra le due parti, non è stato difficile trovare l’accordo, E ora la Conti è pronta a iniziare la sua seconda avventura sassarese con entusiasmo e con la professionalità che è tipica di atlete di siffatta fattura. 

La trequartista di origine palermitana arrivò, per la prima volta, a Sassari, all’età di 17 anni, nell’ormai lontano 1999, e, nel suo periodo di permanenza in terra sarda, ha contribuito a scrivere pagine importanti della storia del sodalizio con la sua classe sopraffina.

Nle 2008, la voglia di crescere ulteriormente come giocatrice l’ha portata all’estero e a maturare esperienze importanti in Russia, in Spagna e negli Stati Uniti, Di questi giorni, come scritto, è la decisione di ritornare in Sardegna per mettere nuovamente le sue immense doti tecniche al servizio della Torres, società alla quale ha dichiarato un amore incondizionato.

Ho sempre detto – ha dichiarato Pamela Conti, dopo aver raggiunto l’accordo con la società sassarese – che in Italia avrei indossato soltanto la maglia della Torres femminile. Non mi sarei mai vista con una casacca che non fosse quella rossoblu. Avevo lasciato Sassari qualche anno fa perché sentivo l’esigenza di fare nuove esperienze sia come persona sia come giocatrice. Le ho fatte e ora penso sia arrivato il momento giusto per tornare in quella che considero la mia casa. Sono molto felice della mia scelta e ringrazio la Torres per avermi riaccolto a braccia aperte. Non vedo l’ora di rimettermi addosso la maglia per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it