Il Torino non si presenta, al Vanni Sanna perde lo sport

Oggi, al Vanni Sanna si sarebbero dovute affrontare, per la ventiquattresima giornata del massimo campionato di calcio femminile, la capolista Torres e il fanalino di coda Torino.

Non possiamo, come sarebbe stato nostro intento, raccontarvi di gol, parate e quant’altro fa del calcio uno degli spettacoli più affascinanti e apprezzati in tutto il mondo, ma vi dobbiamo parlare di una giornata nella quale a perdere è stato lo sport.

Come preannunciato alla vigilia, infatti, la squadra granata – alle cui esigenze la dirigenza della Torres femminile era venuta incontro, anticipando l’orario di inizio della gara alle ore 14 - non si è presentata, adducendo cause di forza maggiore.

In realtà è apparso, chiaro, fin da subito, l’intento del Torino, ormai avviato alla retrocessione, di risparmiare i soldi della trasferta a Sassari, o meglio “a Torres” come più volte dichiarato dal presidente del sodalizio granata nei giorni che hanno preceduto la gara.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it