Vittoria della Torres a Muravera

Ed ora sono nove le vittorie consecutive della Torres, che si è imposta in casa del Muravera con il risultato di 0 a 1, mantenendo così il vantaggio di tre punti sull’Olbia che, nell’anticipo, aveva vinto 1 a 4 in casa della Nuorese.

Mister Giorico ha optato per uno schieramento spregiudicato, inserendo – dal primo minuto – Falchi, Sanna, Tedde, Bisogno e Pippia.

Il tema della partita è stato chiaro fin dalle prime battute, con la Torres costantemente in avanti e con il Muravera sulla difensiva.

Nella prima frazione, nonostante la netta supremazia territoriale, la compagine sassarese ha creato poche occasioni da gol. Al 19′, con Bisogno, la cui iniziativa non ha trovato pronto Sanna, e al 41′ con Falchi, il cui tiro non ha sorpreso l’estremo difensore locale, Zanda.

Il Muravera, dal canto suo, si è reso pericoloso soltanto in chiusura del primo tempo, con una punizione che ha lambito il palo.

La partita è proseguita sulla stessa falsariga nella ripresa. Al 9′, un bolide di Pippia è stato respinto  da Zanda. Al 29′, il Muravera è rimasta in dieci uomini per l’espulsione per somma di ammonizioni di Concas. Tre minuti più tardi è arrivata la rete di Falchi, che ha regalato la vittoria alla formazione rossoblu ed ha condannato la squadra locale alla sesta sconfitta consecutiva.

Nel finale, la Torres ha leggittimato il successo, sfiorando la segnatura in altre due occasioni; mentre il Muravera, che ha terminato in nove (espulso anche Cadelano), non è stato capace di imbastire una reazione.

La partita di oggi ha confermato che non esistono impegni facili. La Torres ha, infatti, dovuto faticare più del previsto per avere ragione di una squadra che naviga nelle parti basse della classifica.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it