Il Latte Dolce pronto a giocarsi le sue carte con la Nuorese

Il Latte Dolce si prepara ad affrontare una nuova “trasferta in Sardegna”. Domenica a Nuoro, ore 14:30, i biancocelesti saranno di scena in Barbagia contro il team verde azzurro, una delle squadre più insidiose del girone G e inserita fra le candidate ad un posto al vertice della classifica finale. Una sfida complessa, da affrontare lontano da Sassari ma senza il peso della trasferta oltre Tirreno. Mister Paba spera di recuperare Ruggiu ma, ancora una volta, dovrà fare i conti con una infermeria affollata e una formazione da adattare all’esigenza come fatto domenica scorsa in occasione del prezioso pareggio casalingo con il Flaminia.paba «La Nuorese è una buona squadra, costruita per fare qualcosa di importante e non certo per recitare un ruolo da comparsa nel girone – ha dichiarato il tecnico dei sassaresi -.   Hanno giuste ambizioni e una rosa fatta di giocatori importanti e di categoria. Non sarà facile, ma del resto questo campionato insegna che non esistono gare facili e che i risultati sono incerti sino al novantesimo. Abbiamo qualche problema di assenze, ma non ne facciamo un dramma: i ragazzi si allenano forte, chi scende il campo fa la sua parte con entusiasmo e senza risparmiarsi. C’è la giocheremo, come sempre. Giocando il nostro calcio, come sempre».

Dalla prima squadra ai promettenti giovani del vivaio biancoceleste. Oggi, venerdì 28 ottobre, i Giovanissimi Academy del Latte Dolce scenderanno in campo alle ore 18:30, in trasferta, contro i pari età del Castelsardo. Domenica 30 ottobre toccherà invece agli Allievi Academy, che sfideranno la Lanteri sul sintetico di via Leoncavallo, a Latte Dolce. Calcio di inizio alle ore 9,00. Ai ragazzi va il grande in bocca al lupo della società.

 

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it