Domenica si giocherà Latte Dolce – Flaminia: il club biancoceleste vince il premio Fair Play

Reduce dalla roboante vittoria di Avezzano, il Latte Dolce si prepara alla sfida con la Flaminia, sesta forza del girone G della serie D, attualmente a quota 12 punti in classifica ed a 4 lunghezze di distanza dalla neopromossa compagine biancoceleste. I sassaresi, appaiati a quota 8 punti in compagnia di Muravera, Trestina e San Teodoro, guardano la vetta presidiata dal latte-dolceterzetto Rieti-Albalonga-Ostiamara (14) a sole 6 lunghezze di distanza con 6 e 5 punti di vantaggio sulle ultime due della classe. La Flaminia di mister Pierluigi Vigna, reduce dal pareggio casalingo per 2 a 2 col Trestina, non ha mai perso in casa, mentre in trasferta ha collezionato una vittoria, una sconfitta e un pareggio. Massimiliano Paba dovrà fare a meno degli infortunati Panai, Usai, Scognamillo e Spano, ma rispetto alla gara con Avezzano potrebbe recuperare qualche giocatore affidandosi comunque, ancora una volta, ai tanti promettenti giovani del vivaio biancocleleste per disegnare l’undici da mandare in campo nel match domenicale.

«Loro sono una squadra camaleontica – ha dichiarato mister Paba -, cambiano spesso il modo di giocare e gli interpreti del gioco, per tale motivo non abbiamo grandi riferimenti. Sono molto bravi, vengono dai pareggi con Muravera e Trestina ma sono indubbiamente una squadra da vertice della classifica, essendo composta da giocatori di categoria, molto temibili soprattutto davanti: hanno tanti gol all’attivo, sono andati a segno con diversi giocatori, hanno un potenziale offensivo molto importante e sono da prendere con le pinze. Il successo di Avezzano ha corroborato il nostro ambiente, c’è grande fiducia, c’è grande serenità. Non ci si abbatte per gli infortuni, i ragazzi  sono belli tosti e fiduciosi, aspettano i compagni ma nel frattempo sono pronti a dare battaglia. Il clima è buono, e ora aspettiamo di giocare».

La gara, in programma per domenica 23 ottobre alle ore 15 e valida per l’ottava giornata di campionato, si giocherà al Vanni Sanna. La prevendita dei biglietti è già attiva presso il bar Sanna di via Kennedy e la Club House del Latte Dolce. Prezzi tagliandi: intero posto unico 10 euro; ridotto posto unico 5 euro (over 70, donne, ragazzi dai 12 ai 16 anni). La biglietteria via Romita, lato stadio, aprirà domenica dalle ore 13,30 alle ore 15.

La scorsa stagione, come tutti ben sanno, ha decretato il ritorno in serie D del Latte Dolce, team protagonista di una straordinaria cavalcata lungo i tortuosi tornanti del campionato di Eccellenza. Ma oltre alla promozione, oltre ai risultati del campo, oltre alla soddisfazione di vedere crescere, bene, i giovani del florido vivaio biancoceleste, per la squadra del presidente Roberto Fresu e di mister Massimiliano Paba è arrivato ora un altro importante riconoscimento: il PREMIO FAIR PLAY, la COPPA DISCIPLINA 2015-’16 (20 palloni Lnd), premio ad un gruppo di calciatori e uomini che è riuscito a distinguersi per il gioco espresso in campo, la grinta regalata agli spalti e il corretto comportamento sul rettangolo verde.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it