Storie rossoblù al Festival “Sulla Terra leggeri”: appuntamento il prossimo 25 luglio tra via Torre Tonda, Piazza Azuni e Piazza Tola

Quando il presente non racconta nulla di buono, non resta che guardare al passato per farsi portatori nel tempo di quei valori, sportivi ed umani, che accomunavano i padri fondatori e coloro i quali hanno contribuito a scrivere le pagine più importanti della storia della Torres.200px-Gavino_Matta

L’appuntamento è fissato per lunedì 25 luglio, dalle 19 alle 21, quando il Festival “Sulla Terra leggeri” farà tappa al centro storico del capoluogo turritano con tre storie tutte sassaresi.

Si inizierà alle 19 in via Torre Tonda, dove Eugenio Cossu racconterà la vicenda umana e sportiva del pugile Gavino Matta, medaglia d’argento nei pesi mosca ai Giochi Olimpici di Berlino del 1936.

Si proseguirà alle 19:30, in Piazza Azuni, dove il Presidente dell’Associazione Memoria Storica Torresina, Andrea Sini, narrerà le storie degli uomini che diedero vita alla Sef Torres.

Alle 20, infine, appuntamento in Piazza Tola, dove Nello Rubattu racconterà le vicende di un’anima della piazza, Pierre Lu Franzesu: dall’Argentina alla Legione Straniera, dalle trincee della Prima Guerra mondiale ad anima di Piazza Tola.

 

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it