Importanti vittorie per Ariete Oristano, Antes Ogliastra Volley e Garibaldi La Maddalena nel campionato di serie C di pallavolo femminile

Il campionato di serie C di pallavolo femminile è ormai giunto nella fase calda: la capolista Gymnasiu Uta, vittoriosa per 0 a 3 (25 – 18/25 – 10/25 – 18), attende solo il conforto della matematica, che potrebbe arrivare già il prossimo 2 aprile contro il Sorso, per festeggiare la promozione diretta.

Alle sue spalle, invece, l’Ariete Oristano rafforza la seconda posizione, grazie alla vittoria al tie break, ottenuta proprio in casadella compagine romangina.Ariete Oristano

Il primo set, dopo un avvio favorevole al Sorso(4 a 1), si è giocato sul filo dell’equilibrio e si è chiuso  sul 23 a 25 a favore delle oristanesi, abili a sfruttare le indecisioni dele ragazze di Melotti. Le quali, nel secondo set, hanno imposto subito il loro gioco, accumulando un buon margine di vantaggio (17 – 10) e aggiudicandosi il parziale con il punteggio di 25 a 18.

Approfittando del disordine e della poca lucidità delle avversarie, l’Ariete è riuscita a far suo il terzo parziale con il punteggio di 21 a 25, trascinata in particolar modo dagli attacchi vincenti di Valentina Soppelsa.

Nel quarto parziale, il Sorso ha nuovamente preso in mano il pallino del gioco, con Chiara D’Elia in gran spolvero, e ha chiuso sul 25 a 18, portando così la sfida al tie break. A partire meglio, nel quinto e decisivo set, sono state le oristanesi, le quali, particolarmente efficaci in battuta, hanno dapprima conquistato un buon margine di vantaggio (1 a 5), grazie a una battuta particolarmente efficace,  e poi sono riuscite a rintuzzare il tentativo di rimonta del Sorso, chiudendo i conti sul definitivo 11 a 15.

Giornata sfortunata anche per l’altra squadra del Nord Sardegna, l’Orion,  sconfitta per 3 a 0 (25 – 17/25 – 20/25 – 18) dal Garibaldi La Maddalena, diretta concorrente nella lotta per evitare la retrocessione, che si fa davvero incandescente, in virtù anche del successo per 3 a 1 (20 – 25/30 – 28/25 – 23/31 – 29) dell’Antes Ogliastra Volley contro la terza forza del campionato, la Tespiense Quartu, che ha dovuto fare i conti con le assenze di alcune importanti individualità. La Pallavolo Olbia ha subito una sconfitta per 1 a 3 (17 – 25/25 – 23/20 – 25/17 – 25) contro la San Paolo Cagliari, mentre, tornando nelle zone nobili della graduatoria, il Selargius ’85 sale in quarta posizione, grazie alla vittoria in quattro set (25 – 14/19 – 25/25 – 10/25 – 17 sulla Scuola Volley Solki. Ha riposato l’Alfieri Cagliari.

 

 

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it