La Stella Maris ferma la corsa della capolista Ghilarza

Il sedicesimo turno del girone C della serie D di pallavolo femminile, andato in scena nello scorso femminile, ha avuto una protagonista assoluta, la Stella Maris, che è riuscita nell’impresa di interrompere la corsa della capolista Ghilarza. Barbara Cittadino e compagne si sono imposte con il punteggio di 3 a 1 (20 – 25/25 – 22/28 – 26/25 – 16) e hanno raggiunto al secondo posto le cugine della Quadrifoglio, a loro volte superate al tie break (25 – 18/20 – 25/17 – 25/25 – 22/15 – 12) dalla Smeralda Ossi.Stella Maris Porto Torres

Sempre in cinque set (15 – 25/25 – 21/18 – 25/15 – 9/17 – 15), l’Ittiri ha sconfitto l’Hermaea Olbia, potando a casa due punti fondamentali in chiave salvezza, in virù anche della concomitamte sconfitta per 0 a 3 (9 – 25/20 – 25/21 – 25) dell’Ermes contro la Solo Pellico. Ennesima sconfitta in tre set (9 – 25/16 – 25/17 – 25) per la Punto Volley contro la Sirio Orosei, menre, con l’identico punteggio di 0 a 3 (21 – 25/22 – 25/18 – 25) , la Libertas Nuoro si è imposta sul campo della Vbc Macomer.

Nel prossimo fine settimana si giocherà la diciassettesima giornata: le danze si apriranno sabato 12 marzo, con le sfide, che si disputeranno tutte alle ore 19, Ghilarza – Ittiri (Palestra Scuole Medie, via Volta), Solo Pellico – Stella Maris (Palestra Silvio Pellico, via dei Mille) e Hermaea Olbia – Vbc Macomer (Palazzetto Deiana, via Galvani.

Le altre tre gare in programma si giocheranno nella giornata di domenica 13 marzo: alle ore 16, presso la Palestra della Scuola Media Muggianu, in via Verdi, la Sirio Orosei riceverà la visita della Smeralda Ossi.  Alle 17, presso la Palestra delle Scuole Medie Monte Angellu, la Quadrifoglio giocherà contro l’Ermes Volley. Alle 18, presso la Palestra Itc di via Biscollai, la Libertas Nuoro ospiterà la Punto Volley.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it