Che brutta Dinamo, biancoblù sconfitti anche in Ungheria

Steso un velo pietoso sulle dieci sconfitte in Eurolega, competizione decisamente fuori portata per il basket italiano, i tifosi della Dinamo speravano in un riscatto in Eurocup dei loro beniamini dopo la debacle di Milano. Ma le risposte attese non sono arrivate e le competizioni continentali continuano ad essere indigeste per Devecchi e compagni, sconfitti per 86 a 75 dai non trascendentali magiari dello Szolnoki Olay.WP_20151123_026

Tra errori al tiro e difesa di burro, i ragazzi di coach Calvani hanno letteralmente regalato il primo quarto agli avversari, come dimostra il parziale mortifero di 23 a 8, poi, nonostante le fiammate di alcuni singoli (Eyenga e Formenti), i biancoblù non sono più riusciti a riaprire i giochi, vanificando i tentativi di rimonta con errori banali. Ora inizierà, o meglio, continuerà la solita caccia al colpevole, sotto forma di “giocatore da tagliare”, ma in realtà il problema è di natura generale e, diciamoci la verità, non sarà facile trovare la soluzione.

Tabellino

Szolnoki – Burrell 15, Keller 4, Wittmann 8, Vojvoda 20, Lypovyy 2, Somogy, Borisov 3, Peringer, Zsiros, Milosevic 19, Kovacs 5, Gregory 7. All. Peter Port.

Dinamo – Haynes 18, Petway 2, Logan 7, Formenti 12, Devecchi, Alexander, D’Ercole, Marconato, Sacchetti 3, Stipcevic, Eyenga 23, Varnado 19. All. Marco Calvani.

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it