Iniziano male i play off per la Dinamo, Trento si impone col punteggio di 81 a 70

Disastrosi sotto le plance e altalenanti in attacco, i biancoblù di coach Sacchetti non riescono a sfatare il tabù Trento e iniziano nel peggiore dei modi il loro cammino nei play off.

Sulle ali dell’entusiasmo per l’ottima stagione regolare, i trentini hanno concesso il tris, dopo le due vittorie della stagione regolare, imponendosi con il punteggio di 81 a 70. Fra due giorni si tornerà in campo sempre nel palazzetto trentino: servirà di sicuro una Dinamo diversa da quella vista all’opera nella serata odierna.WP_20150419_017

I padroni di casa hanno approcciato la gara nel migliore dei modi, piazzando un parziale iniziale di 4 a 0. Ma la Dinamo ha risposto subito con una tripla di Dyson, che ha aperto un contro break di 0 a 8 dei biancoblù. Owens e Pascolo per l’8 a 8, poi i sassaresi hanno preso in mano le redini del gioco, allungando fino all’8 a 14. La tripla di Baldi Rossi ha riavvicinato Trento, ma la Dinamo ha ristabilito le distanze, chiudendo la prima frazione in vantaggio di 7 punti (15 a 22).

Il secondo periodo si è aperto con due triple sbagliate di Chessa e Devecchi, poi Sosa ha regalato il + 8 (17 a 25) alla sua formazione. A quel punto, in casa Dinamo, si è spenta la luce e i trentini hanno messo la testa avanti (28 a 25, grazie a un parziale di 11 a 0, interrotto da un canestro di Sanders. Le due squadre hanno viaggiato sul filo dell’equilibrio fino alla fine del periodo, chiuso sul risultato di parità (38 a 38).

Alla ripresa delle ostilità, dopo l’intervallo lungo, Trento è apparsa più convinta ed è volata sul + 9 (52 a 43), ma la Dinamo è riuscita a risalire  fino al – 1 (56 a 55), facendo leva sulla sua arma  migliore: il tiro da 3 punti. Ma i padroni di casa hanno difeso il vantaggio e si sono presentati al via dell’ultimo periodo con un margine di 5 lunghezze (63 a 58). Allungo di Trento con la bomba di Baldi Rossi (71 a 64). La Dinamo ha trovato le energie per risalire fino al – 3 (73 a 3), ma non è riuscita a compiere l’ultimo e decisivo passo e ha dato così via libera a Pacolo e compagni, che hanno chiuso i conti con un parziale finale di 8 a 0. Nell’altro quarto di giornata, vittoria facile per Milano che ha travolto Bologna con l’eloquente punteggio di 90 a 67.

 

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it