Vittoria della Dinamo a Cremona, il quinto posto al termine della stagione regolare lascia un po’ di amaro in bocca. E ora i play off contro Trento

A Cremona, contro una squadra che non aveva più nulla da chiedere al campionato, la Dinamo ha ottenuto una bella vittoria per 89 a 99, ma tutto è stato vanificato dal concomitante successo, il decimo nelle ultime dodici giornate, di Trento, che sarà l’avversario dei biancoblù nella serie dei quarti dei finale dei play off.WP_20150211_002

Il quinto posto, al termine della stagione regolare, lascia un po’ di amaro in bocca in casa biancoblù, in quanto dà il vantaggio della bella ai trentini e perché, per una squadra partita con l’obiettivo di essere l’anti Milano per eccellenza, era lecito attendersi un piazzamento migliore.

La sfida odierna è stata caratterizzata da un buon avvio dei ragazzi di coach Pancotto, che hanno piazzato un break iniziale di 5 a 0. Poi, nonostante le buone risposte di Sosa e Lawal, i padroni di casa hanno toccato la doppia cifra di vantaggio per poi chiudere il quarto sul + 5 (25 – 20). Nella prima parte del secondo quarto, Cremona ha difeso il vantaggio, poi la Dinamo ha operato il sorpasso con un canestro di Sacchetti e ha preso il controllo della gara, trascinata da Brooks e Kadjj, e porta a casa un successo che rappresenta un’importante iniezione di fidicia in vista dei prossimi play off.

Tabellino

Vanoli Cremona – Dinamo Sassari 87 – 99

Vanoli Cremona: Daniel 10, Hayes, Gazzotti 2, Vitali 15, Mian 12, Campani 11, Ferguson 2, Mei 10, Clark 10, Bell 15. All. Cesare Pancotto

Dinamo Sassari: Logan 23, Sosa 10, Formenti 2, Sanders 8, Devecchi 7, Lawal 18, Chessa, Sacchetti 2, Mbodj 2, Vanuzzo, Brooks 21, Kadji 8. All. Meo Sacchetti

 

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it