Serie C pallavolo femminille: la Castellanese allunga in testa alla classifica, continua il momento positivo della Tespiense

Il campionato di serie C di pallavolo femminile continua nel segno della Castellanese che, opposta a un Selargius ’85 in crisi di risultati, ha conquistato l’ottava vittoria su altrettante partite disputate, imponendosi con il perentorio punteggio di o a 3 (14 – 25/17 – 25/15 – 25).Melissa Speziga

I parziali dei tre set, netti e inequivocabili, certificano la superiorità delle ragazze allenate da Antonio Fiori, che rafforzano la loro leadership, visto che  hanno portato a quattro i punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice, la sempre più convincente Tespiense Quartu, capace di imporsi in quattro set (22 – 25/17 – 25/25 – 19/17 – 25) sul campo della Teusolki e di inanellare così il sesto successo consecutivo.

Inatteso è arrivato il capitombolo della San Giuseppe sul campo dell’Ariete Oristano che, dopo aver ben figurato contro la Janas (formazione che ha osservato il turno di riposo), ha offerto un’altra buona prestazione, impreziosita questa volta dal brillante successo per 3 a 0(25 – 21/25 – 17/26 – 24).

La vittoria, la prima da tre punti, permette alle giovani oristanesi di lasciare la scomoda ultima posizione all’Antes Ogliastra Volley, sconfitta per 3 a o (25 – 20/ dall’Alfieri Cagliari, che conserva così la quinta piazza, l’ultima utile per ottenere il pass per i play off.

La Smeralda Ossi conferma di avere una marcia in più davanti al pubblico amico, superando al tie break (25 – 23/16 – 25/19 – 25/25 – 23/15 – 5) la Gymnos Pirri, mentre la Risacca Sorso, formazione sempre più invischiata nella lotta per evitare la retrocessione, è stata sconfitta in tre set (25 – 18/25 – 17/25 – 12) dalla sorprendente matricola, Sant’Andrea Gonnesa.

si ringrazia per la collaborazione, Alessandra Fatima Cossu

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it