Il Real Madrid passa al PalaSerradimigni

L’avventura in Eurolega, la sfida con il Real Madrid, l’aver chiuso il primo quarto in vantaggio e l’essere rimasti in partita fino alla finde del terzo periodo sono tutte cose da raccontare ai nipotini. Poi, alla fine, è venuta fuori la netta differenza di valori tra le due compagini e il Real Madrid ha sbancato il PalaSerradimigni con l’eloquente punteggio di 58 a 83.WP_20141212_012

Le assenze di Brooks e Sanders hanno reso ancor più difficile il compito dei biancoblù che, in avvio di gara, hanno subito un parziale di 0 a 12, frutto di 4 bombe consecutive degli iberici. L’ingresso di Sosa, al posto di un opaco Dyson, ha acceso la compagine sassarese, che ha risposto con un contro break di 15 a 0, per poi chiudere il primo quarto in vantaggio di 18 a 14.

Il secondo periodo si è aperto nel segno di Reyes e Ayon, che hanno riportato avanti il Real Madrid (18 – 23). Come era accaduto nel quarto precedente, il volto della Dinamo è cambiato con l’ingresso del play dominicano, il quale, supportato da un Massimo Chessa particolarmente intraprendente, ha regalato il nuovo vantaggio alla Dinamo (25 – 23). Una tripla di Rivers ha rimesso in moto gli ospiti, che sono andati all’intervallo lungo sul + 8 (33 a 41) e hanno poi toccato il vantaggio di 16 punti nel corso del terzo quarto  (35 a 51). Alcune giocate di Lawal e Sosa hanno rianimato i biancoblù, che hanno eroso quasi tutto lo svantaggio, presentandosi al via dell’ultimo quarto sul – 3 (51 a 54). Poi Rivers e Carroll hanno spento definitivamente le speranze dei sassaresi e gli ultimi dieci minuti si sono trasformati in un monologo dei ragazzi di Laso, mentre il coach sassarese ha dato ampio spazio agli uomini della panchina, come Devecchi, Chessa, Formenti e Sosa, il quale merita la palma di migliore in campo.

Nel frattempo è arrivato l’ex Cantù, Mbodi, a rinforzare il reparto lunghi, mentre la squadra dovrà cercare di risolvere alcune problemi che paiono strutturali e soprattutto dovrà ritrovare la strada perduta della vittoria.

Tabellino:

Dinamo Sassari – Real Madrid 58 – 83

Dinamo Sassari: Logan 9, Sosa 18, Formenti 3, Devecchi 5, Lawal 8, Chessa 5, Dyson 2, Sacchetti 3, Vanuzzo, Brooks , Todic 5. All. Meo Sacchetti

Real Madrid: Rivers 9, Fernandez 4, Nocioni 8, Campazzo 6, Maciulis 6, Reyes 14, Ayon 9, Carroll 11, Llull 12 , Bourousis 2, Slaughter 2, Mejri. All. Pablo Laso (foto, Luca Foddai)

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it