Siena sbanca il Mediolanum Forum

Al termine di una gara spigolosa e combattuta, come solo le sfide di una serie dei play off sanno essere, la Mens Sana Siena ha sbancato il Mediolanum Forum, imponendosi con il punteggio di 68 a 72 ,ed è a un passo dalla conquista dell’ottavo tricolore consecutivo.Hunter

Come era accaduto nelle due sfide giocate in terra toscana, i senesi hanno mostrato una migliore organizzazione di gioco e una migliora capacità di gestire i momenti cruciali della sfida.

Ottimo l’avvio dei ragazzi guidati in panchina da coach Crespi che, con 4 punti consecutivi di Haynes e con le triple di Ress e Carter, si è subito portata sul + 3 (9 a 12).Limitato il potenziale offensivo, ma non la qualità in regia,  di Janning, il migliore in gara 4, i meneghini sono riusciti a risalire fino al – 2 (11 a 13), ma sono stati ricacciati indietro da una bomba di Carter (11 a 16). Siena ha conservato i cinque punti di vantaggio fino alla fine del primo quarto, chiuso sul 15 a 20.

All’inzio del secondo periodo, Milano, con Cerella in campo, ha aumentato la propria pressione difensiva e ha ristabilito la parità sul 20 a 20. Dopo qualche minuto di appannamento, i toscani hanno mosso il punteggio con due liberi di Haynes e si sono riportati sul + 5 (21 a 26), grazie ad alcune ottime giocate di Hunter.

Nella parte conclusiva del periodo, i padroni di casa hanno eroso buona parte dello svantaggio e sono andati all’intervallo lungo con un ritardo di una solo lunghezza (33 a 34).

La partita è ulteriormente salita di tono nel terzo quarto, nel corso del quale Milano ha messo, per la prima volta, la testa avanti (37 a 36 con un canestro di Hackett), per poi toccare il vantaggio massimo di 4 punti, con la tripla del 47 a 43 messa a segno da Langford.

A cavallo tra l’inizio del terzo e l’inizio dell’ultimo periodo, Siena ha reagito da grande squadra e ha piazzato, facendo leva sull’asse Janning – Hunter, un parziale di 3 a 16, che ha letteralmente tagliato le gambe a Gentile e compagni.

L’ultimo ad arrendersi, in casa meneghina, è stato Jerrels, ma i suoi punti sono serviti sono serviti solo a rendere meno pesante il passivo, ma non hanno cambiato la sostanza delle cose.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi/Salva

Lascia un Commento

Iscrizione al blog
Banner

www.asinaraviva.it

www.demontissrl.it