Articoli marcati con tag ‘subbuteo’

Grande soddisfazione per Glauco Melotti: prima vittoria di un sassarese nel Campionato Regionale Open di calcio da tavolo

Grande soddisfazione per il mondo subbuteistico sassarese, che festeggia il trionfo di Glauco Melotti, primo rappresentante del Capoluogo Turritano ad aggiudicarsi il titolo regionale open di Calcio da tavolo.Melotti

Il risultato della competizione regionale rappresenta il giusto premio per l’impegno profuso da un subbuteista che, spinto da una grande passione, ha visto, anno dopo anno, migliorare le sue prestazioni, e il suo successo assume le sembianze di un vero e proprio capolovaro sportivo, al pari delle miniature che il portacolori del Subbuteo Team Sassari dipinge con mani d’artista e che riscuotono uno straordinario successo tra gli appassionati di tutto il Mondo.

Si può dire che Glauco Melotti abbia vinto “in casa”, perché il Campionato si è disputato domenica 8 maggio presso il Centro Commerciale Luna & Sole, teatri di una competizione nel corso della quale tutte le gare disputate hanno messo in evidenza la crescita di un movimento, che meriterebbe maggiore attenzione, da parte soprattutto delle istituzioni. Ma torniamo alla cavalcata trionfale di Glauco Melotti, la cui strada verso la finale è stata lastricata di non poche difficoltà : “All’inizio  ho dovuto affrontare un girone eliminatorio molto impegnativo, dato che ho dovuto confrontarmi con   avversari ostici, a partire dal mio compagno di squadra, Angelo Boi, un neo iscritto al nostro club che ho sconfitto per 1 a 0, grazie  a una rete realizzata a 5” dal termine. Poi ho superato  il cagliaritano Giorgio Cardia con il punteggio di 2 a 1, realizzando le due reti nella prima frazione di gioco, per poi controllare nella ripresa, in stile Atletico Madrid di Diego Simeone. Poi ho perso per 0 a 2 con un altro mio compagno di team, Simone Saiu, e ho così chiuso la prima fase in seconda posizione“.

E hai così conquistato il pass per le fasi ad eliminazione diretta: “Sì, sono state tutte gare avvincenti: la sfida dei quarti di finale con Antonio Cosso si è trasformata in una vera e propria maratona, che si è risolta a mio favore solo all’ottavo tiro piazzato“. Non meno impegnativa è stata la semifinale con Efisio Garau “Il leit motiv si è ripetuto pressoché identico contro l’avversario del Capo di Sotto, anch’egli sconfitto solo nella “lotteria” dei tiri piazzati”. Ed eccoci arrivati all’atto finale della competizione “E nella finale ho compiuto un vero e proprio capolavoro, visto che, contro i favori del pronostico, ho sconfitto per 3 a 2 un avversario forte e competitivo, come Fabrizio Viaggi”.

Ed è così che, per te, è giunto il momento, indimenticabile, di alzare la Coppa! “Non riesco, nnonostante sia già passato qualche giorno, a descrivere le sensazione e le emozioni, che ho provato in quegli istanti. Posso dire, però, che i complimenti dei miei compagni di squadra, in particolare di chi mi aveva accolto nel team  agli inizi, mi hanno fatto estremamente piacere”

 

Salvatore Dore guida a punteggio pieno la classifica del campionato sassarese di calcio da tavolo

Completato il quadro di tutte le partite in programma fino alla sesta giornata, Salvatore Dore guida a punteggio pieno la classifica del campionato sassarese di calcio da tavolo. Ad occupare la seconda piazza della graduatoria, con cinque vittorie e una sconfitta all’attivo, è il campione uscente Fabrizio Pintore. Subbuteo

Continua l’ascesa verso le zone nobili della graduatoria di Fabrizio Lay che, eccezion fatta per la sconfitta contro Pintore, può vantare una serie importante di vittorie, compresa quella ottenuta contro Mimmo Moro, miglior difensore dell’intero torneo con sole due reti subite.

Da segnalare l’ottimo rendimento di Glauco Melotti e Giuseppe Cappio, capaci di vincere tre delle ultime partite giocate, e il sorpendente successo di Emanuele Dore contro Mauro Cabitza.

Risultati:

3^ Giornata Leoni Piero – Melotti Glauco 1 a 2 Demelia Sergio – Cappio Giuseppe 0 a 3 Dettori Marcello – Saiu Simone 0 a 3 Dore Emanuele – Cabitza Mauro 2 a 1 Dore Salvatore – Cardone Fabrizio 7 a 1 Faedda Martino – Viagi Giulio 4 a 2 Marras Alessandro – Cosso Antonio 0 a 0 Moro Mimmo – Grunberger Alberto 3 a 0 Pintore Fabrizio – Lay Fabrizio 5 a 2 Viaggi Fabrizio – Converti Raffaele 3 a 1.

4^ Giornata Cappio Giuseppe – Leoni Piero 0 a 3 Cabitza Mauro – Viaggi Fabrizio 1 a 1 Cardone Fabrizio – Dettori Marcello 1 a 0 Converti Raffaele – Pintore Fabrizio 1 a 1 Cosso Antonio – Faedda Martino 2 a 2 Grunberger Alberto – Demelia Sergio 2 a 1 Lay Fabrizio – Moro Mimmo 2 a 1 Melotti Glauco – Dore Salvatore 1 a 3 Saiu Simone – Marras Alessandro 0 a 1 Viagi Giulio – Dore Emanuele 3 a 0.

5^ Giornata Viaggi Fabrizio – Viagi Giulio 3 a 3 Demelia Sergio – Cardone Fabrizio 1 a 2 Dore Emanuele – Cappio Giuseppe 2 a 4 Dore Salvatore – Cosso Antonio 3 a 0 Faedda Martino – Melotti Glauco 2 a 3 Lay Fabrizio – Converti Raffaele 1 a 0 Leoni Piero – Dettori Marcello 2 a 0 Marras Alessandro – Cabitza Mauro 2 a 1 Moro Mimmo – Saiu Simone 7 a 0 Pintore Fabrizio – Grunberger Alberto 3 a 0.

6^ Giornata Converti Raffaele – Cabitza Mauro 0 a 0 Cappio Giuseppe – Saiu Simone 2 a 1 Cardone Fabrizio – Moro Mimmo 0 a 3 Cosso Antonio – Demelia Sergio 0 a 3 Dettori Marcello – Dore Salvatore 0 a 4 Faedda Martino – Leoni Piero 2 a 1 Grunberger Alberto – Lay Fabrizio 0 a 3 Melotti Glauco – Dore Emanuele 3 a 0 Pintore Fabrizio – Viaggi Fabrizio 2 a 1 Viagi Giulio – Marras Alessandro 0 a 0.

Iniziato il campionato sassarese di calcio da tavolo, venti giocatori alla caccia del titolo

Ha preso il via l’edizione 2014 – 2015 del Campionato sassarese di calcio da tavolo, organizzato dal Subbuteo Team Sassari. La formula del Subbuteotorneo, al quale partecipano 20 giocatori, prevede lo svolgimento di un girone all’italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 38 giornate.

Il campionato si preannuncia competitivo e spettacolare, visto il ritorno all’attività agonistica di alcuni elementi di pregevole fattura, pronti a lottare per la vittoria finale.

Il campione in carica, Fabrizio Pintore, ha iniziato la stagione, travolgendo con un elooquente 7 a 1 il malcapitato Fabrizio Cardone. Esordio col botto anche per Antonio Cosso (0 a 6 contro Marcello Dettori), Fabrizio Viaggi (5 a 0 contro Glauco Melotti) e Mimmo Moro (5 a 0 contro Giuseppe Cappio).

Altri risultati: Martino Faedda – Alberto Grunberger 0 – 1, Sergio Demelia – Mauro Cabitza 1 – 3, Emanuele Dore – Simone Saiu 1 – 2, Salvatore Dore – Raffaele Converti 3 – 1, Piero Leoni – Giulio Viagi 0 – 2, Alessandro Marras – Fabrizio Lay 2 – 4.

Campionato sassarese di calcio da tavolo: Fabrizio Lay resta al comando della classifica

Il debuttante Fabrizio Lay continua a guidare la classifica del campionato sassarese di calcio da tavolo. Nel settimo turno, il primo della classe ha superato l’ostico Fabrizio Pintore per 3 a 2, lanciando così un segnale di forza  inequivocabile agli avversari.

Il campione in carica, Alberto Grunberger, ha regolato Sergio Demelia con il più classico dei risultati (2 a 0), mentre Raffaele Converti ha letteralmente travolto Martino Faedda (7 a 1).

Successi di misura per Mauro Cabitza, vittorioso su Simone Saiu che può recriminare per il pareggio sfumato nelle fasi finali della partita, e per Glauco Melotti,  che ha superato Alessandro Marras. Pareggi  a reti inviolate, infine, tra Cappio e Leoni e tra Viagi e Cosso.

 

Nel segno dell’incertezza continua lo spettacolo del campionato sassarese di calcio da tavolo

Il campionato sassarese di calcio da tavolo continua nel segno dello spettacolo e dell’incertezza. Il quarto turno è stato caratterizzato dalle Subbuteoprime vittorie stagionali di Cosso e Demelia: il primo ha superato per 4 a 2 Cardone; il secondo ha sconfitto per 2 a o Saiu, sfruttando le uniche due azioni da gol create nell’arco dell’intera sfida.

Vittorie agevoli per Dore e Moro, i quali hanno rispettivamente superato, con il punteggio di 3 a 1, Cabitza e Cappio, mentre Pintore ha letteralmente travolto Viagi (4 a 0).

Ennesima sconfitta per Melotti, superato da un ottimo Leoni, impostosi con il più classico dei risultati (2 a 0).

Sono finite in parità, infine, le sfide Lay – Converti (1 a 1) e Faedda – Marras (2 a 2).

Il campionato sassarese di calcio da tavolo continua a regalare emozioni, un quartetto in testa alla classifica

Il campionato sassarese di calcio da tavolo continua a regalare emozioni e spettacolo: dopo le prime due giornate, a guidare la classifica è un quartetto formato da Salvatore Dore, Mimmo Moro, Fabrizio Lay e Martino Faedda.Miniature

Il presidente del Subbuteo Team Sassari, Salvatore Dore, ha sconfitto per 4 a 1 un buon Glauco Melotti, penalizzato, nelle prime giornate, da un calendario sfavorevole, ma in possesso delle potenzialità per entrare nelle prime 11 posizioni.

Fabrizio Lay ha dimostrato di voler fare sul serio e si è confermato in testa alla graduatoria, grazie al successo per 2 a 1 su Giulio Viagi.

Vittorie nette per Martino Faedda e Mimmo Moro, che hanno rispettivamente sconfitto Fabrizio Cardone (4 a 1) e Mauro Cabitza (5 a 0).

Avvincente la sfida tra Simone Saiu e Alessandro Marras, vinta dal secondo con il punteggio di 2 a 3, mentre Piero Leoni si è imposto di misura sul campione in carica, Alberto Grunberger.

Raffaele Converti ha regolato Sergio Demelia con un eloquente 4 a 0. Pareggio ricco di reti tra Antonio Cosso e Giuseppe Cappio. Rinviata la sfida tra Fabrizio Pintore e Pietro Delogu.

Il subbuteo sassarese non va in vacanza, appuntamento a Badesi con il campione del mondo, Carlos Flores

L’attività del Subbuteo Team Sassari prosegue anche in estate. Il sodalizio, che riunisce tutti gli appassionati del calcio da tavolo sassarese, organizza, in collaborazione con Emanuele Licheri, Cagliari Calcio Tavolo e Agenzia Immobiliare Sardinia Re, una settimana nel corso della quale sarà possibile coniugare vacanza e subbuteo.

L’evento si terrà dal 12 al 16 agosto presso  il villaggio turistico “Baia delle Mimose”, sito a Badesi.

L’incredibile pacchetto offre a tutti i giocatori e alle loro famiglie la possibilità di pernottare in bi, tri e quadrilocali a prezzi bassissimi per il periodo in questione, la settimana di ferragosto.

Un appuntamento da non perdere, in quanto sarà possibile vedere all’opera giocatori di assoluto valore, come Carlos Flores, campione del mondo di calcio da tavolo;  Luca Colangelo, uno dei giovani più talentuosi, nonchè campione mondiale under 15 nella stagione 2011, e Marco Bencioni, il capitano della squadra di Firenze.

Sono previste esibizioni e la disputa di un torneo dimostrativo, nel corso del quale potranno confrontarsi i giocatori locali con i migliori specialisti della disciplina e che potrebbe diventare un qaudrangolare, al quale potrebbero partecipare i seguenti team: Sassari, Cagliari, Old Cagliari e Resto del Mondo.

Coloro i quali fossero interessati potranno rivolgersi per informazioni al signor Mimmo Moro (tel.3202516639 o via mail all’indirizzo sardiniare@sardiniare.it)

Positivo il bilancio del Torneo amatoriale di subbuteo

Nella giornata del 12 gennaio, la Galleria Monserrat ha ospitato, per il secondo anno consecutivo, il Torneo amatoriale di Subbuteo, organizzato dal Subbuteo Team Sassari.

La manifestazione si è chiusa con un bilancio nettamente positivo, visto l’elevato numero di partecipanti, ben 25, tra i quali figuravano ex giocatori dalle ottime qualità tecniche; adolescenti degli anni ’80 che hanno voluto rispolverare le loro vecchie miniature: veri e propri neofiti e altri che hanno voluto riprovare l’ebrezza della passata edizione, cimentandosi nuovamente con i ”prati verdi”. Ad accomunare tutti è stato l’entusiasmo contagioso, unito alla voglia di affrontarsi con sportività.

Alla fine, ad imporsi è stato Mimmo Moro – ottimo giocatore che, in passato, ha affrontato alcuni dei migliori specialisti del subbuteo isolano -, il quale ha sconfitto, nella finalissima, Marco Bulla.

Detto del vincitore, bisogna segnalare le prestazioni di due amatori che hanno ottenuto un risultato eccezionale. Stiamo parlando di Alessandro Angelotti e Marcello Demelia. Il primo - dopo aver vinto, nella scorsa stagione, il torneo dei ragazzi della Ge.Na. – ha voluto  confrontarsi con i giocatori più forti, ottenendo una dignitosa qualificazione agli ottavi di finale. La corsa del secondo, vera e propria rivelazione del torneo, si è, invece, fermata solo ai quarti.

Il giorno successivo, domenica 13 gennaio, gli amatori hanno lasciato spazio ai cosiddetti “professionisti” per il Torneo delle Province, vinto da Emanuele Licheri che, nella finalissima, ha sconfitto Giuseppe Ogno.

Il punto sull’undicesima giornata del campionato sassarese di subbuteo

Fermo per il turno di riposo Salvatore Dore, finora dominatore assoluto della serie A del campionato sassarese di subbuteo, l’undicesima giornata non ha riservato particolari sorprese.

Fabrizio Pintore, che occupa la seconda posizione, ha superato, con il minimo scarto (1 a 0), Glauco Melotti. Con l’identico risultato, Fabrizio Viaggi, terzo della graduatoria, e Claudio Fozza hanno rispettivamente regolato Giulio Viagi e Simone Saiu. Alberto Grunberger, dal canto suo, ha sconfitto Martino Faedda con il più classico dei risultati (2 a 0).

La partita più combattuta è stata quella che ha visto opposti Mauro Cabitza e Piero Leoni. Alla fine si è imposto il primo con il punteggio di 3 a 2.

Risultati undicesima giornata serie A: Mauro Cabitza – Piero Leoni 3 – 2, Fabrizio Viaggi – Giulio Viagi 1 – 0, Glauco Melotti – Fabrizio Pintore 0 – 1, Claudio Fozza – Simone Saiu 1 – 0, Alberto Grunberger – Martino Faedda 2 – 0.

Classifica: Dore 26, Pintore 20, Viaggi 19, Grunberger 18, Fozza 16, Cabitza 14, Viagi 11, Faedda 10, Melotti 9, Leoni 8, Saiu 0.

Nel campionato di serie B, giunto alla quarta giornata di ritorno, il primo della classe, Raffaele Converti ha vinto 2 a 0 contro Tedde. Seconda vittoria consecutiva per Sergio Demelia che, superando Cosso con il punteggio di 0 a 1, conferma di attraversare un buon momento di forma. Pareggio noioso, infine, tra Cardone e Marras.

Risultati quarta giornata  di ritorno serie B: Antonio Cosso – Sergio Demelia 0 a 1, Raffaele Converti – Paolo Tedde 2 a o, Fabrizio Cardone – Alessandro Marras 0 – 0.

Classifica: Converti 22, Marras 16, Cosso 15, Demelia 12, Tedde e Cardone 11, Garau 0

Il punto sulla decima giornata del campionato sassarese di subbuteo

Continua inarrestabile la marcia di Salvatore Dore in testa alla classifica della serie A del campionato sassarese di subbuteo. Nella decima giornata, il forte giocatore ha superato, con il punteggio di 3 a 1, Martino Faedda, e, conseguentemente, ha aumentato il divario sul secondo in classifica, Fabrizio Pintore, il quale non è andato oltre l’1 a 1 nella sfida con un ottimo Mauro Cabitza, riuscito nell’impresa di violare, per la prima volta, la porta di Pintore.

Nette le vittorie di Fabrizio Viaggi (3 a 0 su un Piero Leoni sempre più impelegato nelle parti basse della graduatoria) e di Giulio Viagi (4 a 1 su Claudio Fozza), mentre Grunberger si è imposto di misura sull’ultimo della classe Simone Saiu, autore comunque di una buona prestazione.

Risultati decima giornata serie A:  Salvatore Dore – Martino Faedda 3 – 1, Simone Saiu – Alberto Grunberger 0 – 1, Fabrizio Pintore – Mauro Cabitza 1 – 1, Giulio Viagi – Claudio 4 a 1, Piero Leoni – Fabrizio Viaggi 1 – 3.

Nel campionato di serie B, giunto alla terza giornata di ritorno, spicca il successo per 1 a 3 di Alessandro Marras, autore di un’ottima prova, contro il primo della classe, Raffaele Converti, apparso in calo nelle ultime partite.

Ottima prova anche di Sergio Demelia che si è imposto pe 0 a 1 su Paolo Tedde. Vittoria per 3 a 0, infine, di Fabrizio Cardone su Silvio Garau.

Classifica:  Dore 26, Pintore 17, Viaggi 16, Grunberger 15, Cabitza e Viagi 11, Faedda 10, Melotti 9, Leoni 8, Saiu 0.

Risultati terza giornata di ritorno serie B: Fabrizio Cardone – Silvio Garau 3 – o, Paolo Tedde – Sergio Demelia 0 – 1, Raffaele Converti – Alessandro Marras 1 – 3.

Classifica: Converti 19, Cosso e Marras 15 Tedde 11, Cardone 10, Demelia 9, Garau 0