Articoli marcati con tag ‘porto cervo racing’

Ad Arzachena giovani e neo patentati a lezione di guida sicura

<< Si può andare veloci ma prima bisogna saper andare piano, bisogna avere le basi della guida sicura>> -  ha detto Paolo Ciuffi, 326 gare all’attivo e 26 anni di attività, che dal 30 marzo al 3 aprile ha avviato,ad Arzachena, le lezioni sulla campagna di sicurezza stradale. “Io per la strada? Sicuro!”, promossa da Porto Cervo Racing e realizzata da Sandra Medda. Ciuffi Guida Sicura pc Anna

La consapevolezza dei rischi al volante è stata al centro dell’intero progetto avviato nel 2015 e che ha portato esperti del settore nelle scuole di Arzachena coinvolgendo migliaia di studenti nelle lezioni sulla sicurezza, sul soccorso medico e lo sport su strada. La campagna, che prosegue anche nel 2016, è nata con la prima edizione del Rally Terra Sarda e in ricordo di Marcello Orecchioni, il navigatore, copilota di rally, scomparso nel 2011.

<< E’ più difficile usare i freni che l’acceleratore – ha detto Paolo Ciuffi nell’Auditorium di via Dettori agli studenti –, nessuno, neppure un pilota esperto, si può permettere di non conoscere le basi della guida. I futuri automobilisti sono un investimento per la sicurezza sulla strada >>.

Le lezioni di ieri si sono concentrate in particolare su Davide, Isabel e Roberta, i tre ragazzi del Liceo Scientifico “Falcone e Borsellino” di Arzachena vincitori del concorso “Io alla guida? Sicuro!” Le prime nozioni sulla posizione di guida, sui sistemi di frenata, la conoscenza delle gomme e della tenuta di strada, sono state affrontate in aula e poi applicate nel parcheggio dell’auditorium. Al pomeriggio, il campione e patron della scuola di guida sicura D6, ha proseguito le lezioni direttamente sulle  strade della Gallura per una sessione teorico pratica.

 <<Non posso mettere a rischio la vita di amici o sconosciuti che incontrerò per la mia strada>> – ha detto Isabel, vincitrice del concorso. << Possiamo disporre dei più efficaci sistemi di sicurezza – ha continuato Davide – ma se mancano,  l’educazione, il buon senso il rispetto di sé stessi e degli altri e il senso di responsabilità, allora non ci è dato neppure di sperare in una strada migliore per tutti>>. <<Io spero che la nostra generazione possa essere ricordata per la sua prudenza> – ha concluso Roberta. 

<<La campagna di sensibilizzazione ha ottenuto uno straordinario successo e ha destato, fin dall’inizio, l’interesse degli studenti – ha detto Sandra Medda –. I ragazzi sono stati in grado di capire il valore del nostro messaggio. Noi adulti sappiamo che gli incidenti sulla strada si possono e si devono combattere e con quest’occasione, abbiamo uno strumento in più per farlo. L’educazione del guidatore è un nostro dovere>>.

Apprezzamento all’iniziativa è venuto dal Comune di Arzachena che con l’assessore alla Viabilità, Gianni Baffigo e il capo dei Vigili urbani, Andrea Becciu, ha accompagnato l’evento.

<<La Scuderia investe da anni sulla sicurezza stradale – ha detto Mauro Atzei, presidente della Porto Cervo Racing – e un’iniziativa come questa, non può che essere accolta con positività. Metà delle vittime sulle nostre strade è dovuta a disattenzione e scorretti comportamenti alla guida, e ci auguriamo che da quest’occasione verrà un grande aiuto a una maggiore consapevolezza per i giovani>>.

Parte oggi il corso di guida sicura della Porto Cervo Racing

Il grande nome della guida sicura, Paolo Ciuffi, sarà ad Arzachena all’Auditorium di via Dettori per cinque giorni di lezioni frontali con la punta di diamante delle “prove su strada”. I partecipanti potranno unire la teoria alla pratica con le lezioni guidate della scuola D6, tra le più quotate a livello nazionale che grazie alla lunga esperienza, ha licenziato piloti professionisti in tutta Italia.Guida sicura.1 jpg

La Porto Cervo Racing dedica un’attenzione particolare agli studenti delle scuole superiori che hanno partecipato al concorso di Ottobre 2015, che potranno usufruire gratuitamente delle lezioni pratiche e teoriche della scuola D6.

L’appuntamento speciale è realizzato in collaborazione con Sandra Medda, riferimento immancabile della campagna “Io per la strada? Sicuro!” che cura il tema della sicurezza e il ricordo di Marcello Orecchioni, il navigatore, copilota di rally e soprattutto amico, scomparso nel 2011.  Il corso, dal 30 marzo fino al 3 aprile, sarà suddiviso in varie sessioni.

Di seguito il calendario completo:

Mercoledì   30 – Arzachena – Auditorium – ore 17,00  – 19,00  con il corso  teorico gratuito per  piloti e navigatori.

Giovedì  31 – Arzachena Auditorium – ore 10,00 – 12,30, parte il convegno con sessione teorica gratuita aperta a tutti. Le lezioni affronteranno le nozioni di base della guida, tra sicurezza, ecologia, risparmio di carburante e rispetto della meccanica.

Giovedì  31 – Arzachena-Palestra Comunale e Territorio della Gallura  14,30 – 19, si aprirà il corso pratico gratuito di Guida Sicura per i ragazzi vincitori della campagna di  sensibilizzazione sulla  sicurezza  stradale  4° Rally Terra Sarda – Città di Arzachena “Io per la strada? Sicuro! 2015”.

L’1, 2 e 3 aprile – Arzachena-Palestra Comunale, dalle  8,30  alle  18 prenderanno il via i corsi teorici e pratici con la Scuola D6. Le lezioni sono riservate e personalizzate per un massimo di 4 allievi per sessione. I percorsi e con circa 300/400 Km di guida su strada, si snoderanno nello scenario sempre sorprendente della Gallura e sono stati studiati e scelti dagli istruttori per le loro caratteristiche tecniche che li indicano come ottimo e sicuro banco di prova per la pratica. Una parte di guida su strada si terrà in aree chiuse al traffico, dove sarà possibile fare i test in tutta sicurezza.

L’anno 2016 della Porto Cervo Racing si apre partendo dai valori che fanno la storia della scuderia attiva da 17 anni in Sardegna. L’associazione sportiva con 180 soci dedica alla sicurezza le sue più preziose risorse dividendosi tra gare e valori sportivi. Il team presieduto da Mauro Atzei ha organizzato negli anni per i suoi affezionati, tanti corsi per gli ufficiali di gara, convegni sulla guida sicura, drifting e sulla donazione degli organi, senza mai dimenticare l’importanza, i valori e la crescita dei propri piloti e co-piloti e la massima attenzione alla sicurezza nell’organizzazione dei rally in Sardegna.

 

La Porto Cervo Racing organizza un corso gratuito per commissari di gara

Mancano pochi giorni al  Rally Terra Sarda 2015, che segnerà  il quarto appuntamento stagionale per la Scuderia Porto Cervo Racing. Si sono appena avviate le iscrizioni  e l’associazione sportiva sta mettendo a punto i dettagli di una gara che si preannuncia interessante.locandina corso commissari  2015 (1)

L’appuntamento è fissato per il 4, 5 e 6 dicembre e avrà come scenario le strade di Arzachena, Tempio Pausania, Calangianus, Aglientu, Luogosanto, Sant’Antonio di Gallura, Aggius e Luras. Tutti paesi che hanno messo a disposizione il loro territorio, offrendo 10 prove speciali tecniche e panoramiche tra il mare e la montagna.

Per rendere la gara sempre più strutturata con le forze locali, la Scuderia Porto Cervo Racing a fianco all’Aci di Sassari, organizza, dal 13 al 14 novembre, i Corsi di qualificazione per Commissari di Percorso. Gli ufficiali di gara selezionati saranno poi impegnati nelle manifestazioni dell’anno 2015 e degli anni a seguire, a cominciare dal Rally Terra Sarda (4-6 dicembre) per continuare con tutte gare valide per i titoli tricolori.

Il CORSO GRATUITO PER COMMISSARIO DI GARA è promosso dalla scuderia Porto Cervo Racing ed è  indetto dall’Automobile Club Sassari. I commissari di percorso svolgono un ruolo fondamentale per la sorveglianza del tratto di gara che è loro assegnato, sono importanti riferimenti per i Capi Posto e sono inoltre designati nella funzione di segnalatori con l’uso delle bandiere e dei cartelli di indicazione. La loro formazione è di primaria importanza e per questo il corso ha l’obiettivo d’impartire le nozioni generali dell’ordinamento sportivo automobilistico e quelle relative alle varie discipline: velocità, regole dei rally, sicurezza stradale così come nell’apprendimento degli elementi basilari di primo intervento sanitario.

Le lezioni si terranno nella sala didattica dell’Ufficio informazioni Turistiche del Comune di Tempio Pausania, al n. 3 di Piazza Mercato e saranno suddivise in  quattro sessioni che partiranno da venerdì 13 novembre dalle 15 alle 19 per proseguire sabato 14 dalle 09 alle 13 e concludersi con i colloquio finale che certifica l’idoneità a svolgere questo importante ruolo.