Articoli marcati con tag ‘ariete oristano’

Serie C pallavolo maschile: big match tra Stella Azzurra Sestu e Ariete Oristano

Sabato scorso l’Ariete Oristano ha soffiato il primato alla Stella Azzurra Sestu: e domani, sabato 17 dicembre, le due formazioni si troveranno di fronte, alle ore 19:30, stella-azzurra-sestupresso la Palestra di via Santi a Sestu, per il big match dell’ottava giornata della serie C di pallavolo maschile.

La Sandalyon, che condivide la seconda posizione con la Stella Azzurra, è attesa dall’ostico impegno in casa della Pol. Carloforte (ore 18:30, Pal. Ist. Tec Nautico, via Oss. Astronomico), mentre il Garibaldi La Maddalena giocherà a Sassari, contro la Virtus San Giuseppe, rinfrancata dal successo di una settimana fa contro l’Airone Tortolì (ore 18, Palestra Scuola Media n°12, via Togliatti). Gli ogliastrini, dal loro canto, saranno impegnati in trasferta contro il Sanluri (ore 17, Palestra Comunale, Villanovaforru. In calendario anche le sfide Pall. Villacidro – Olbia (ore 17:30, Palestra Scuole Elementari, via Farina) e Pallavolo Guasila – Pall. Borore (ore 16, Palatenda, via Don Caria)

Ariete Oristano in testa alla classifica della serie C di pallavolo maschile

Ribaltone in testa alla classifica della serie C di pallavolo maschile: sabato scorso la Stella Azzurra Sestu ha subito la prima sconfitta stagionale, 3 a 1 (25 – 23/25 – 15/19 – 25/27 – 25) contro l’Olbia, e ha ceduto il primo posto all’Ariete Oristano, che ha prevalso in tre set (25 – 14/25 – 17/25 – 17) sulla Pallavolo Guasila.15241245_1353172548050993_5220786446147699583_n

Nelle parti altre della classifica, vittorie anche per la  Sandalyon Quartu, che si è imposta per 3 a 0 (25 – 20725 – 16725 – 8) sul Sanluri, e per il Garibaldi La Maddalena, che ha superato al tie break (20 – 25/25 – 17/25 – 23/22 – 25/12 – 15) la Pallavolo Borore. Importante successo in chiave salvezza per la Virtus San Giuseppe, corsara in quattro set (18 – 25/14 – 25/25 – 22/19 – 25) sul campo della diretta concorrente, Airone Tortolì, mentre la Pol. Carloforte si è imposta  per 1 a 3 (24 – 26/25 – 17/20 – 25720 – 25)  in casa della Pallavolo Villacidro.

Impegni in trasferta per Capo d’Orso Palau e Ariete Oristano

Impegni in trasferta per le due compagini isolane che militano nel campionato di serie B2 di pallavolo femminile: la Capovalentina-soppelsa-1 d’Orso Palau, imbattuta capolista, è attesa dalla sfida, sulla carta agevole, contro la Proger; mentre ostico appare il compito dell’Ariete Oristano, che dovrà vedersela col Ladispoli, formazione che occupa la seconda piazza della graduatoria.

Ariete Oristano – Stella Azzurra Sestu: una coppia in testa alla serie C di pallavolo maschile

Dopo la quinta giornata restano solo due squadre in testa alla classifica della serie C di pallavolo maschile, Stella Azzurra Sestu e Ariete Oristano, che, sabato scorso, hanno portata a casa la quinta vittoria consecutiva, imponendosi in quattro set, rispettivamente, su Carloforte  (16 – 25/8 – 25/30 – 28/21 – 25) e Pallavolo Borore (23 – 25/26 – 24/25 – 14/25 – 22). 15241245_1353172548050993_5220786446147699583_n

Perde imbattibilità e primato, invece, il Garibaldi La Maddalena, che ha ceduto l’intera posta in palio, nel big match di giornata, alla Sandalyon Quartu (26 – 24/25 – 23/25 – 21) , formazione con la quale condivide ora la terza piazza della graduatoria. Resta in scia la Pallavolo Villacidro, che si è imposta in quattro set (25 – 12/22 – 25/25 – 22/25 – 14) nel derby del Medio Campidano col Sanluri.

Lo scontro tra le due squadre che non avevano ancora mosso la loro classifica, Airone Tortolì e Pallavolo Guasila, è andato in archivio con la vittoria per 3 a 0 (25 – 16/25 – 23/25 – 15)  degli ogliastrini, che lasciano così agli avversari la scomoda ultima piazza. Sconfitta in tre set (25 – 17/25 – 19/25 – 15) in quel di Olbia, infine, per la Virtus San Giuseppe.

Ariete Oristano e Capo d’Orso Palau vanno a caccia della vittoria

La settima prossima, al sesto tentativo, l’Ariete Oristano ha conquistato i primi punti della stagione, sconfiggendo per 3 a 1 l’Acqua e Sapone Roma e lasciando così la valentina-soppelsa-1scomoda ultima posizione al Frascati. E domani Valentina Soppelsa e compagne andranno alla ricerca di conferme contro il Perugia, mentre la Capo d’Orso Palau, imbattuta capolista, proverà ad allungare la striscia vincente contro il Cave, avversario ostico che occupa la terza piazza della classifica.

Stella Azzurra Sestu, Garibaldi La Maddalena e Ariete Oristano conservano l’imbattibilità nella serie C di pallavolo maschile

Al termine della quarta giornata della serie C di pallavolo maschile, che si è disputata sabato scorso, Stella Azzurra Sestu, Garibaldi La Maddalena e Ariete Oristano conservano la propria imbattibilità e continuano la loro marcia in testa alla classifica.14963192_1330320287002886_4115525557143602526_n

In quel di Villanovaforru, i ragazzi di coach Della Pia hanno sconfitto in tre set (21 – 25/30 -32/12 – 25) il Sanluri, mentre gli oristanesi e i maddalenini si sono imposti sul loro campo, in quattro set, rispettivamente sull’Airone Tortolì (25 – 22/26 – 28/25 – 22/25 – 14) e sulla Pallavolo Villacidro (23 – 25/25 – 14/25 – 20/25 – 15).

Alle spalle del terzetto di testa tiene il passo la Sandalyon Quartu, vittoriosa per 0 a 3 (18 – 25/16 – 25/15 – 25) in casa della Pallavolo Guasila, che resta così ferma al palo, al pari dell’Airone Tortolì.

Terza sfida su quattro, terminata al tie break (26 – 28/26 – 24/25 – 16/ 23 – 25/13 – 15)per la Virtus San Giuseppe Sassari, che ha ceduto alla Pol. Carloforte, che allunga così la striscia di risultati utili, dopo la sconfitta all’esordio col Garibaldi La Maddalena. Vittoria per 3 a 1 (25 – 21/25 – 23/21 - 25/25 – 21) , infine, della Pallavolo Borore sull’Olbia.

 

Capo d’Orso Palau e Ariete Oristano vanno a caccia della vittoria

Le prime cinque giornate del girone G della serie B2 di pallavolo femminile hanno raccontato due storie completamente differenti per le due compagini isolane: la Capocropped-logo-1084 d’Orso Palau, corazzata costruita per vincere il campionato, non sta tradendo le aspettative e guida la classifica a punteggio pieno, mentre l’Ariete Oristano, squadra giovane che punta alla permanenza nella categoria, non è ancora riuscita a muovere la propria classifica.

Domani pomeriggio le due formazioni torneranno in campo con l’obiettivo unico di portare a casa la vittoria: le palaesi, in casa della VolleyRò Casal de’ Pazzi, per allungare la striscia vincente; le arietine, sul proprio campo contro l’Acqua & Sapone Roma con l’obiettivo di cancellare lo zero dalle caselle dei punti e delle vittorie.

Ariete Oristano, Stella Azzurra Sestu e Garibaldi La Maddalena guidano la classifica della C di pallavolo maschile

Il big match della terza giornata della serie C di pallavolo maschile, che ha visto opposte la Sandalyon Quartu e l’Ariete Oristano, è andato in archivio con il successo in stella-azzurra-sestuquattro set (25 – 18/23 – 25/23 – 25/23 – 25) degli oristanesi. I quali conservano così la propria imbattibilità e continuano la loro corsa in testa alla classifica, insieme alla Stella Azzurra Sestu e al Garibaldi La Maddalena.

I ragazzi di coach Della Pia hanno faticato più del previsto per avere ragione di una combattiva e coriacea Virtus San Giuseppe, ma sono comunque riusciti a risolvere la pratica in tre set (25 – 22/25 – 20/25 – 23). Lo stesso hanno fatto i maddalenini, che hanno sbancato il campo dell’Airone Tortolì (24 – 26/18 – 25/19 – 25), formazione ancora a secco di punti, al pari della Pallavolo Borore e della Pallavolo Guasila. Pur lottando, come si evince dai parziali (25 – 23/29 – 31/27 – 25/25 – 21), i bororesi hanno ceduto l’intera posta in palio alla Pall. Villacidro, che resta così in scia al trio di testa. La compagine di Guasila, invece, ha ceduto in quattro set all’Olbia (25 – 17(2, che ha cancellato così lo zero dalla casella delle vittorie. Secondo successo consecutivo per la Pol. Carloforte che, davanti al pubblico amico, ha superato in tre set (25 – 21/25 – 16/25 – 22)  il Sanluri.

 

Sandalyon Quartu – Ariete Oristano: big match della terza giornata della serie C di pallavolo maschile

Le dodici protagoniste del campionato di serie C di pallavolo maschile torneranno in campo domani, sabato 12 novembre, per la terza giornata, il cui piatto forte è 14963192_1330320287002886_4115525557143602526_nsicuramente la sfida di Quartu, dove si affronteranno due delle quattro attuali prime della classe, la Sandayon e l’Ariete Oristano. Si giocherà alle ore 18, presso la Palestra di via Malipiero, trav. via Turati.

Per quel che riguarda le altre due battistrada, la Stella Azzurra Sestu ospiterà la Virtus San Giuseppe (ore 19:30, Palestra, via Santi), mentre il Garibaldi La Maddalena sarà impegnata in trasferta contro l’Airone Tortolì (ore 17, Pal. Itc, via Santa Chiara).

In calendario anche le sfide Pol. Carloforte – Sanluri (ore 18, Pal. Istituto Tecnico, via Oss. Astronomico), Olbia – Pallavolo Guasila (ore 20, Palazzetto Deiana, via Galvani) e Pall. Villacidro – Borore (ore 19:30, Palestra Scuole Elementari, via Farina)

La Capo d’Orso Palau vince il derby con l’Ariete Oristano

I derby, nel contesto di un campionato, sono spesso variabili impazziti, che sfuggono ad ogni pronostico, ma cosi non è avvenuto ieri a Nuraxinieddu, dove la Capocapo-dorso-palau-b2-femminile-pallavolo e D’Orso Palau ha fatto valere la “legge del più forte”, imponendosi in tre set sul campo dell’Ariete Oristano. La corazzata gallurese conserva così la propria imbattibilità e guida la classifica in solitaria, mentre le giovani arietine restano ancora ferme al palo, anche se dovranno essere altre le partite in cui dovranno portare a casa i punti necessari per costruire la loro salvezza.

Il leit motiv della gara è parso chiaro fin dalle prime battute del primo set: le palaesi hanno preso subito un buon margine di vantaggio, portandosi sul 6 a 19, per poi chiudere i conti della frazione sul 17 a 25). Lo spartito si è ripetuto pressoché identico nel secondo set, vinto dalle ragazze di Guidarini con il punteggio di 18 a 25. Nel terzo set, il più spettacolare e combattuto, le oristanesi hanno provato ad opporre maggiore resistenza, ma non sono riuscite a frenare la corsa delle prime della classe, che hanno portato a casa il quarto successo pieno consecutivo, chiudendo i conti della sfida sul 21 a 25-