Inizia con una vittoria il campionato di Verdeazzurro e Raimond Handball Sassari

Non potevano sperare in un esordio migliore le due formazioni sassaresi che militano nel campionato di serie A2 di pallamano maschile, la Raimond Handball Sassari e la Verdeazzurro, che sabato scorso hanno iniziato il loro cammino con altrettante vittorie.22687955_2041218512778909_5917009547120528605_n

In un Pala Santoru gremito, la Raimond Handball Sassari ha avuto ragione con il punteggio di 29 a 22 del Cassano Magnago. Il successo dei sassaresi è parso in discussione solo nelle primissime fasi di gioco, quando gli ospiti hanno messo a segno un break di 2 a 4. Trovate le giuste contro misure in difesa, con Gege Casada che ha abbassato la saracinesca, i padroni di casa hanno preso in mano il controllo del gioco, chiudendo la prima parte di gara sul 14 a 7, per poi gestire agevolmente il vantaggio nella seconda frazione di gioco.

La Verdeazzurro, grazie a una prova di grande carattere, si è imposta in trasferta per 26 a 27 sul campo del Ventimiglia. I ragazzi di Patrizia Canu hanno avuto un ottimo approccio alla gara, toccando il vantaggio massimo di sette lunghezze, sul 12 a 19, in avvio di secondo tempo. A quel punto i liguri hanno avuto una reazione d’orgoglio, erodendo gran parte del divario, ma i sassaresi sono stati bravi a difendere il minimo ma prezioso vantaggio fino al termine della contesa.  Nulla da fare, invece, per il Selargius, sconfitto in casa per 15 a 27 dal Ferrarin. Il Crenna, infine, ha sconfitto per 35 a 23 il Leno.

Lascia un Commento