Dal 3 al 7 luglio in programma gli Open Days Cus Sassari

Lavorare per programmare il futuro, impegnarsi per costruire il domani del calcio griffato Cus Sassari e, in generale, per dare linfa all’intero movimento calcistico sassarese e isolano. Il vivaio è priorità che una società sportiva decisa a fare bene e resistere al passare del tempo deve fissare al primo posto nell’agenda stagionale. Un Settore Giovanile organizzato, che metta al primo posto l’esigenza di crescita e divertimento dei ragazzi insegnando loro tecnica e regole del calcio, è risorsa fondamentale per chi fa sport e vuole farlo bene.

Per questo, a campionati ormai conclusi, le attività collegate a gestione e sviluppo del Settore Giovanile non solo non si arrestano ma, paradossalmente entrano nel vivo. Il Cus Sassari ha vissuto un’altra annata ricca di soddisfazioni. I suoi baby calciatori hanno incarnato appieno quelli che sono i principi guida dell’agire cussino: si sono divertiti, si sono impegnati, e a prescindere dai risultati hanno fatto passi importanti in prospettiva maturazione e formazione. I semi hanno germogliato diventando piccoli alberi capaci di regalare i primi succulenti frutti, l’estate è la stagione in cui il procedimento si ripete, con la speranza di raccogliere sempre fi più e sempre meglio.

untitledA tale proposito, da lunedì 3 luglio e sino a venerdì 7 luglio 2017, sono in programma gli Open Days Cus Sassari. Quattro giornate dedicate agli stage Settore Giovanile 2017, appuntamenti fissati sui campi di San Giovanni e suddivisi per categorie:

 

Lunedì 3 luglio 2017  – dalle ore 18 alle ore 19,30  – Allievi 2001-’02 e Giovanissimi 2003-’04

Martedì 4 luglio 2017  – dalle ore 18 alle ore 19,30  – Allievi 2001-’02 e Giovanissimi 2003-’04

Giovedì 6 luglio 2017  – dalle ore 18 alle ore19,15  – Scuola Calcio (Esordienti, Pulcini, Micro e Micro Micr

Venerdì 7 luglio 2017  – dalle ore 18 alle ore 19,15  – Scuola Calcio (Esordienti, Pulcini, Micro e Micro Micro)

 

«I ragazzi sono al centro del progetto. La loro crescita, calcistica e umana, sono obiettivi che ci proponiamo di raggiungere – affermano i responsabili Cus Sassari -. I nostri giovani devono divertirsi, vogliamo che si divertano».

Lascia un Commento