Tiro con l’arco: a Uras giornata dedicata al 3D

Giornata all’insegna della specialità 3D ad Uras con la gara di tiro con l’arco organizzata dalla società locale e disputatasi nel terreno di via Eleonora.giacomo-bandini

Nell’arco istintivo vittoria di Bernardo Palmas (Arcoristano) con 392 punti, davanti alla coppia degli Annuagras composta da Gianfranco Cadoni (310) e Giuseppe Ari (298). Fra le donne Laura Manca (Annuagras, 303) ha chiuso con largo margine su Cristina Floris (Sardara, 155) e Fiorella Corsini (Uras, 99). Fra gli junior podio tutto Annuagras con Simone Piras (272), Emanuele Ari (233) e Fabrizio Cadoni (112).

 Nell’arco compound affermazione di Andrea Decandia (Terranoa, 453) davanti al compagno di squadra Roberto Arru (445) e Marco Satta (Nuragici, 408).

 Nell’arco nudo Giacono Bandini (Uras, 464), ha preceduto Giorgio Capra (4 Mori, 431) e Pietro Guazzo (Torres, 419), in campo femminile Amanda Colaianni (Torres, 390) ha avuto la meglio su Giulia Piras (della Quercia, 348) e Maria Gabriella Pili (della Quercia, 332). Negli junior prima piazza per Lorenzo Mameli (Ichnos, 362) a distanza Ivano Peddis (Uras, 278) e Lorenzo Morosi (Torres, 241). Nelle gara in rosa Eleonora Meloni (Uras, 372) si è imposta su Anastasia Garau (Sardara, 273) e Martina Ibba (Uras, 236).

Nel long bow senior gradino più alto del podio per Ignazio Erdas (Annuagras, 352) davanti ad Albino Demartis (Mejlogu, 344) e Felice Maccioni (Uras, 283).

Lascia un Commento