La Dinamo vince in volata a Cremona

In questo momento della stagione, quando conta portare a casa punti fondamentali per rafforzare la propria posizione nella corsa per i play off, è inutile andare per il sottile e sindacare sulle prestazioni, più o meno positive, di questo o di quel singolo.

L’unica cosa che conta è vincere e oggi la Dinamo ha conquistato due punti di vitale importanza in casa della Vanoli Cremona, che a dire il vero si è letteralmente “suicidata”, gestendo in maniera disastrosa alcuni palloni nel finale, quando sembravano avere la vittoria in pungno, permettendo così ai biancoblù di chiudere i conti a prorrio favore, sul 77 a 78,, grazie ai due liberi di Lighty, il migliore dei listenersuoi, sia per il contributo offensivo sia per l’abnegazione difensiva, insieme a Lacey, il quale per lungo tempo ha tenuto viva la compagine biancoblu, a lungo tempo in sofferenza, come dimostrano la difficoltà nelle circolazione di palla e il conseguente numero elevato di palle perse.

Ma oggi, detto del nefasto finale di Mian e compagni, che vedono ormai il baratro della retrocessione, i biancoblù hanno sopperito con il carattere, vero marchio di fabbrica del gruppo di coach Pasquini. La vittoria odierna  permette ai sassaresi di arrivare col morale alto alla gara di mercoledì prossimo contro i francesi del Monaco, quando i sassaresi dovranno rimontare undici punti di svantaggio per continuare l’avventura europea.

 

Lascia un Commento