La Dinamo vola ai quarti di finale della Champions League

Alla fine, nel semideserto palazzetto di Le Mans, si sentivano solo i cori dei tifosi della Dinamo. I quali festeggiavano l’ennesima impresa dei loro beniamini, che oggi  hanno centrato un altro risultato storico, la qualificazione ai quarti di finale della Champions League, nuova competizione continentale, targata FIBA.listener

A differenza di quanto accaduto nella sfida con i cechi del Nymburg, il discorso qualificazione non è mai stato veramente in discussione, neanche nelle fasi iniziali quando i transalpini hanno spinto sull’acceleratore, dimezzando lo svantaggio di sedici punti maturato al termine della gara di andata, giocata al PalaSerradimigni.

I ragazzi di coach Pasquini, però, non hanno mai perso il controllo della situazione e hanno gestito al meglio la situazione e sono riusciti  a mettere per la prima volta la testa avanti, nel corso del terzo periodo, quando uno scatenato Savanovic ha messo a segno il canestro del 39 a 41, prima dell’ultima fiammata dei transalpini, che si sono presentati al via dell’ultimo quarto, in vantaggio di sette lunghezze, sul 54 a 47. Ma negli ultimi dieci minuti di gioco, come era accaduto nella gara di andata, i sassaresi hanno fatto la differenza, chiudendo i conti sul 66 a 68, mentre i supporters biancoblù cantavano “Semmu di Sassari e semmu li più forthi”

Lascia un Commento