Pareggio tra Torres e L’Aquila

Un punto per uno che non accontenta nessuno. Si può riassumere così la sfida del Vanni Sanna tra Torres e L’Aquila, due formazioni che andavano a caccia del bottinotorres pieno, seppur per finalità ben differenti: la salvezza per i rossoblù locali, la corsa per la promozione per gli abruzzesi. Al cospetto di una squadra di caratura tecnica superiore, i giocatori di mister Pasculli non hanno mostrato alcun timore riverenziale, creando nel primo tempo diverse occasioni da rete. Intorno al 10′, l’estremo difensore aquilano ha compiuto un doppio intervento prodigioso su Florencianez. Clamorosa, al 36′, la traversa colpita da Mucili. I padroni di casa hanno visto coronati i loro sforzi ad inizio ripresa, proprio quando gli ospiti iniziavano ad alzare i giri del loro gioco, grazie a una staffilata di Fideli. Andati in vantaggio, complice anche un calo fisico, i rossoblù hanno perso smalto, cedendo via via campo ai quotati avversari. I quali, ristabilità la parità con Ranalli, hanno rischiato nel finale di gara di piazzare il colpo del ko. Ma, seppur traballante, il muro difensivo della Torres ha resistito fino al triplice fischio del direttore di gara, che ha sancito un pareggio sostanzialmente giusto.

Lascia un Commento