L’Italvolley femminile perde all’esordio con la Serbia

Avvio in salita per l’Italvolley femminile alle Olimpiadi di Rio: opposte alla Serbia, nella notte italiana, le azzurre hanno subito una sconfitta per 3 a Pallavolo0, che lascia poco spazio alle recriminazioni e che rende ancor più difficile il già complicato cammino delle ragazze di Bonitta, inserite in un vero e proprio girone di ferro.

Il coach azzurro ha inserito nel sestetto iniziale la palleggiatrice Alessia Orro, il libero De Gennaro, l’opposta Egonu, le schiacciatrici Del Core e Sylla e le centrali Chirichella e Guiggi. E nel primo set le sue ragazze, trascinate dagli attacchi vincenti della Egonu, hanno lottato punto a punto, cedendo solo ai vantaggi (27 – 25). Poi le azzurre, deficitarie soprattutto in ricezione, sono andate via via spegnendosi e nel secondo e terzo parziale hanno letteralmente subito il gioco delle avversarie, che hanno chiuso i conti della sfida, vincendo le due frazioni rispettivamente per 20 a 25 e 23 a 25.

Lascia un Commento