Il 25 e il 26 giugno andrà in scena il Rally Isola di Sardegna

La partenza per la seconda edizione del Rally Isola di Sardegna si fa sempre più vicina e il programma della gara, organizzata da Mediterranean Team, si fa sempre più appassionante. L’associazione sportiva, che porterà gli equipaggi nella provincia di Nuoro a bordo delle auto da corsa, ha scelto di coinvolgere tutti i sostenitori e gli amanti dei motori, in una gara a base di adrenalina e velocità, nella Sardegna più autentica, terra ideale per le gare su asfalto. RallydiNuoro pc

L’appuntamento è fissato per sabato 25 e domenica 26 giugnoLa manifestazione, organizzata in collaborazione con Porto Cervo Racing, con il patrocinio della Regione Sardegna, della Provincia di Nuoro, di Camera di Commercio e dei Comuni di Dorgali, Oliena, Orgosolo e Mamoiada, si sviluppa su un percorso complessivo di 87,69 Km cronometrati che abbraccerà il territorio del centro Sardegna. I panorami spettacolari saranno lo sfondo ideale della gara.

La sfida sarà valida per il Trofeo Strade del Vino Cannonau e per il Trofeo Rally Cup, il challenge firmato Yokohama che, per il secondo anno consecutivo, premia gli equipaggi iscritti in lizza per la vincita finale in benefit.

Il percorso e i tempi della gara sono ufficiali: le prove speciali sono 9, divise tra sabato e domenica, con partenza dalla Piazza Vittorio Emanuele di Nuoro, con la città barbaricina sede anche del parco assistenza. Nuova la prova speciale di Jacu Piu, la quale, sostitutiva della Jannas, attraversa il versante nord del Monte Ortobene, 8,31 i km cronometrati. Prova speciale interessante che sarà ripetuta tre volte. Il percorso della Jacu Piu è quello storico del rally mondiale nazionale molto amato negli anni ‘70 e ‘80 quando ancora era uno sterrato. In quest’edizione entra a fare parte delle gare del sabato insieme alla spettacolare Monte Gonnare nel territorio di Mamoiada di 14,47 km, prova speciale tutta in discesa con passaggi emozionanti in cui sarà l’abilità del pilota a fare la differenza.

Su Grumene e Littu si disputeranno di domenica, a differenza dello scorso anno. Le due prove speciali, da ripetere due volte, attraversano il territorio di Nuoro e Oliena per 8.77 km. La sera gli equipaggi si trasferiranno nel territorio di Dorgali con la ps di 11,95 km e il secondo passaggio previsto a tarda sera. 

Le iscrizioni scadono il prossimo 20 giugno.

Lascia un Commento