Sfuma il sogno europeo di Trento

Il mondo del basket italiano ha tifato, lottato e sognato insieme a Trento, ma i ragazzi di coach Boscaglia non sono riusciti a difendere il + 6, maturato al termine della gara di andata, e hanno dovuto dire addio alla finale di Eurocup. A disputare l’atto finale della competizione continentale saranno i francesi dello Strasburgo, i quali, vittoriosi per 78 a 86, dovranno vedersela con i turchi del Galatasaray, che, a loro volta, hanno eliminato gli spagnoli del Las Palmas.wright

La prima parte di gara, con un Pascolo maestoso (5/5 al tiro e ben 3 canestri realizzati dopo aver catturato un rimbalzo offensivo), è stata caratterizzata da un sostanziale equilibrio: fatto che, alla luce del risultato dell’andata, non dispiaceva, di certo, ai trentini. Il leit motiv della sfida, però, è cambiato nel terzo periodo, quando i francesi hanno alzato il ritmo, sia in attacco sia in difesa, e hanno preso il largo, toccando i 19 punti di vantaggio, sul 53 a 72.

Partita finita?No, perché Trento, dimostrando di avere un’ottima caratura caratteriale, è riuscita a riaprire i giochi, risalendo fino al + 6 (71 a 77), grazie ai canestri di Lockett. Ma, nel finale di gara, il canestro di Fofana e il libero di Beabuois hanno spento il sogno dei trentini e di tutti i tifosi del basket italiano. I quali anelano dal 2004 una finale nel basket che conta.

 

Lascia un Commento