Archivi per la categoria ‘Calcio’

Pareggio per la Torres femminile contro la Riozzese

La Torres femminile bagna il suo ritorno nei campionati nazionali con un pareggio per 2 a 2 sul campo della Riozzese. La quale compagine era passata in vantaggio al 27′ con un colpo di testa di Ubbiali. Lo svantaggio, maturato al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco, è risultato eccessivamente penalizzante per le rossoblù di Tore Arca, che hanno tenuto bene il campo e che nella ripresa hanno continuato a mostrare delle buone trame di gioco, riuscendo a ribaltare untitled-2il risultato, grazie alle reti di Grassino e Ladu. La prima, subentrata in avvio di ripresa a Senes, ha riequilibrato le sorti dell’incontro ribadendo in porta su respinta del portiere su conclusione di Ladu. Ed è stato il proprio talento under 17 a portare in vantaggio la compagine sassarese, fulminando il portiere locale dopo essere scattata sul filo del fuorigioco. La gioia del vantaggio è però durata pochi minuti: a ristabilire la definitiva parità è stata la Grumelli su punizione.

Esordio stagionale per la Torres femminile

Esordio stagionale per la Torres femminile che, dopo aver riposato in occasione della prima giornata del campionato di serie B, scenderà in campo per affrontare la Riozzese, reduce dalla vittoriosa trasferta di Como: un avversario da prendere con le molle per il gruppo rossoblù, che dovrà fare i conti con un collettivo organizzato, forte di alcune individualità di spicco, su tutte Claudia Mauri, che può vantare un passato in serie A col Mozzanica.claudia-carta

Per la sfida che segna il ritorno della Torres nei campionati nazionali, il tecnico Tore Arca ha convocato le seguenti giocatrici:

Portieri: Cavaglieri, Griffiths, Porcheddu
Difensori: Di Marino, Mannoni, Razzoli, Razzu, Sotgia
Centrocampisti: Cocco, Monti, Risina, Sanna
Attaccanti: Farris, Grassino, Ladu, Senes.

Non sarà della sfida, a causa di un infortunio al piatto tibiale,  il capitano Claudia Carta, che ha presentato così la nuova stagione: “Da questa stagione mi aspetto grandi cose: siamo un gruppo giovane che però ha la voglia e la grinta delle squadre più esperte. Non molleremo un centimetro. Finalmente quest’anno riusciremo a dimostrare a tutti che la Torres Femminile è tornata ed è tornata per fare sul serio. Inoltre mi aspetto un’ultima cosa: mi aspetto l’affetto della città, l’affetto dei sassaresi che ci seguono e che però hanno sempre fatto un po’ di fatica a venire allo stadio; per noi sarebbero il dodicesimo uomo in campo“.

Esordio stagionale per la Torres femminile: sfida di Coppa Italia con il Caprera

Con un blitz a poche ore dalla chiusura della finestra di mercato,  la dirigenza della Torres femminile si assicura le prestazioni sportive di Giulia Grassino.untitled-2

Il nuovo innesto, che vestirà i colori rossoblù per la stagione 2017/18, può ricoprire tutti i ruoli di un tridente d’attacco, è rapida e concreta. Cresciuta nelle giovanili del Torino è stata inserita in prima squadra nel 2012. Nel palmarès granata può vantare la vittoria del Campionato Primavera. Ha scelto Sassari per la solidità del progetto tecnico portato avanti dalla Società e lo staff tecnico.

“Siamo molto soddisfatti della campagna acquisti estiva – dichiara il Presidente Budroni – Riteniamo di aver composto una buona squadra di categoria, anche grazie alle molte conferme del vittorioso blocco dello scorso anno. La nostra punta di diamante resta mister Tore Arca, il nostro bomber è lui. Domani con l’esordio in Coppa Italia molte non saranno a disposizione ma questa partita servirà per entrare in clima campionato e sarà un buon test prima dell’esordio nella serie cadetta.”

Domani le  rossoblù affronteranno il Caprera che arriva all’incontro forte della rotonda vittoria contro l’Oristano di una settimana fa. Sarà l’impianto “Peppino Sau” di Usini, alle ore 16:30, ad ospitare la partita di esordio ufficiale per la nuova stagione.

Valentina Congia alla Torres femminile

A pochi giorni dall’esordio in Coppa Italia contro il Caprera e a tre settimane dall’avvio del prossimo Campionato, il Direttore Sportivo della Torres femminile, Francesco Muggianu, porta in rossoblù un rinforzo corteggiato da tempo. Valentina Congia La quale,, nata il 10/11/1998, si è avvicinata al calcio all’età di soli 5 anni nel Bugerru con cui ha giocato fino ai 14. Il suo mancino ha presto impressionato i tecnici del Villacidro che decidono di farla maturare nelle proprie fila e farla esordire nel Campionato di Serie B. Nell’ultima stagione, con l’Oristano ha raggiunto l’obiettivo salvezza.

Ho scelto la Torres Femminile perché fin da piccola ho sempre sognato di vestire questa maglia. Perché è un progetto che mi stimola e che spero possa permettermi di crescere in questa squadra e con queste compagne. Arrivo da una stagione all’Oristano; da questa stagione mi aspetto impegno, lavoro, risultati e tante soddisfazioni

Ufficializzato il calendario della Torres femminile

Il Dipartimento Calcio Femminile della Lega Nazionale Dilettanti ha reso noto il calendario del campionato di Serie B di calcio a 11 per la stagione 2017/18. L’A.S.D. F.C. Sassari Torres Femminile, inserita nel Girone B, godendo del riposo alla prima giornata, debutterà alla seconda nella prima trasferta ufficiale del nuovo corso della presidenza Budroni, l’8 ottobre, contro la Riozzese. Alla terza sarà subito derby: al “Vanni Sanna” arriveranno le ragazze dell’Atletico Oristano.

Di seguito il calendario completo delle sfide che attendono le rossoblù:untitled-2

Prima giornata (andata: 1 ottobre 2017; ritorno: 21 gennaio 2018)

Riposa: Sassari Torres Femminile

Seconda giornata (andata: 8 ottobre 2017; ritorno: 29 gennaio 2018)

Riozzese – Sassari Torres Femminile

Terza giornata (andata: 29 ottobre 2017; ritorno: 4 febbraio 2018)

Sassari Torres Femminile – Atletico Oristano

Quarta giornata (andata: 5 novembre 2017; ritorno: 11 febbraio 2018)

Azalee – Sassari Torres Femminile

Quinta giornata (andata: 12 novembre 2017; ritorno: 18 febbraio 2018)

Sassari Torres Femminile – Real Meda

Sesta giornata (andata: 19 novembre 2017; ritorno: 11 marzo 2018)

Marcon – Sassari Torres Femminile

Settima giornata (andata: 26 novembre 2017; ritorno: 18 marzo 2018)

Sassari Torres Femminile – Inter

Ottava giornata (andata: 3 dicembre 2017; ritorno: 25 marzo 2018)

Milan Ladies – Sassari Torres Femminile

Nona giornata (andata: 10 dicembre 2017; ritorno: 15 aprile 2018)

Sassari Torres Femminile – Orobica

Decima giornata (andata: 17 dicembre 2017; ritorno: 22 aprile 2018)

Padova – Sassari Torres Femminile

Undicesima giornata (andata: 23 dicembre 2017; ritorno: 29 aprile 2018)

Sassari Torres Femminile – Fiammamonza

Dodicesima giornata (andata: 7 gennaio 2018; ritorno: 6 maggio 2018)

Caprera – Sassari Torres Femminile

Tredicesima giornata (andata: 14 gennaio 2018; ritorno: 13 maggio 2018)

Sassari Torres Femminile – Como

 

Esordio a Nuoro per il Sassari Latte Dolce: Marco Sanna presenta la sfida del Frogheri

Sassari calcio Latte Dolce: la sfida ha inizio. Domenica prossima, ore 15, il club biancoceleste farà il suo esordio nella serie D 2017-’18. Dopo la storica salvezza conquistata la scorsa stagione, con una rinnovata rosa in campo, tante novità dietro le scrivanie e un nuovo tecnico al timone, Marco Sanna, il team si prepara ad affrontare la nuova avventura con un organico interamente made in Sardegna. Tutto ricomincia da Nuoro, dalla sfida alla nuorese del bomber Meloni, atteso dsc_0387protagonista in maglia barbaricina di una sfida ad alto tasso di realizzazione con l’attaccante biancoceleste Francesco Virdis. Dopo i test di Coppa Italia con Budoni e San Teodoro, dopo le amichevoli, la preparazione e quest’ultima settimana di vigilia, Marco Cabeccia e compagni si presentano all’appuntamento carichi di entusiasmo e con la grande voglia di confrontarsi con il campo. Allo stadio “Franco Frogheri”, per la prima giornata del girone di andata del girone G, arbitrerà il signor Pelagatti di Livorno. Saranno assenti Andrea Usai e Simone Ravot, che dovrebbero tornare a disposizione entro una o due settimane. Mister Marco Sanna presenta il match con la Nuorese:

 

«Incontriamo una squadra preparata che ha in organico giocatori importanti, Giuseppe Meloni in attacco su tutti. E poi ci sono Verachi, Cadau, la coppia di difensori centrali: una rosa competitiva che merita grande rispetto. Ciò detto, noi vogliamo fare molto bene da subito. Spero che sia una partita maschia ma corretta, e non ho dubbi che scenderemo in campo per fare il meglio. Tranne qualche comprensibile acciacco la condizione fisica è buona, anche perché prima che arrivassi io già si era lavorato bene con il gruppo: sotto questo aspetto non c’è nessun tipo di problema. Domenica dovremo essere assolutamente al massimo, in una gara come quella che andremo ad affrontare conta molto anche il lato fisico. Insomma, devi esser pronto e noi lo saremo. I ragazzi li vedo molto bene, ieri nell’amichevole con l’Ossese ho mischiato le carte, come faccio sempre, schierando addirittura tre formazioni diverse. Ci alleniamo anche oggi, domani faremo la rifinitura, ci stiamo allenando bene ed è per questo che sono fiducioso. Un Sassari calcio Latte Dolce interamente made in Sardegna? Dico che è davvero apprezzabile costruire una rosa abbastanza ampia composta tutta di ragazzi sardi, plauso per questo alla società che ha realizzato qualcosa di speciale. Amalgama? Non è un problema, i nostri grandi sono uomini intelligenti oltre che bravi calciatori, mi sembra che i più giovani si siano inseriti bene nel contesto, e in questo i grandi li stanno aiutando. Ho a disposizione bravi calciatori e ottime persone».

La Torres femminile conferma il gruppo della passata stagione. Al via la preparazione precampionato

Il Vanni Sanna sarà, per la stagione 2017 – 2018, la casa della Torres femminile, la quale inizierà domani, lunedì 21 agosto, la preparazione precampionato in vista di un’ annata sportiva, che vedrà le sassaresi impegnate nel campionato di serie B.  La dirigenza ha deciso, come forma di ringraziamento per l’adesione al progetto, diuntitled-2 confermare tutte le atlete, che hanno indossato la casacca rossoblù nella transitoria stagione vissuta Claudia Carta, Paola Porcheddu, Lella Sau, Giada Zucca, Gloria Sotgia, Erica Razzu, Roberta Razzoli, Giada Sanna, Marta Mannoni, Maddalena Catte, Floriana Monti e Maria Grazia Ladu. Alle quali si aggiungono il portiere britannico Bethanie Griffiths, Paola Di Marino, Giulia Risina, Mayla Cocco, Nicol Cavaglieri, Silvia Iannetti, Elisa Farris e Marina Senes, quest’ultima in attesa di trasferimento.

Pittalis resta al Latte Dolce: “Voglio arrivare in alto dando il massimo per la squadra”

Salvatore Pittalis, confermato in biancoceleste. Portiere classe 2000, 11 presenze messe in fila lo scorso campionato alla ribalta della serie D. Talento e voglia di fare, di imparare soprattutto, che fra i giovani calciatori spesso fanno la differenze. Ha ricevuto più volte la fiducia dello staff, si prepara ad una nuova avventura in maglia biancoceleste, inserito in una rosa interamente made in Sardegna disegnata ad arte e in sinergia dalla società, dal DG Adriano Fantoni, dal DS Andrea Colombino e dal tecnico Massimiliano Paba: una nuova opportunità di crescere e migliorare ancora.il-giovane-portiere-pittalis-classe-2000-con-esordio-in-prima-squadra-foto-alessandro-sanna

Sta per cominciare una nuova stagione al Sassari calcio Latte Dolce.. «Sono molto entusiasta per la nuova stagione, e mi impegnerò per dare il massimo e imparare il più possibile».

Il ricordo più bello della scorsa stagione? «Sicuramente il momento più bello della stagione è stato quello coinciso con la salvezza aritmetica, senza dimenticare il mio esordio in campionato».

Il tuo rapporto con Sergio Pinna, tuo preparatore? E con con Pierpaolo Garau? «Il mio rapporto con Sergio Pinna è un po’ come quello tra padre e figlio. Ha sempre creduto in me, e mi ha sempre incoraggiato nel momento del bisogno. A lui devo molto. Pierpaolo per me è come un fratello maggiore, mi ha sempre aiutato e dato consigli per fare meglio, è una gran persona. Anche a lui devo tantissimo».

Quali sono i tuoi obiettivi personali?  «Voglio arrivare in alto dando il massimo».

Che squadra è il nuovo Sassari calcio Latte Dolce?  «Il nuovo Sassari calcio Latte Dolce è una squadra che può fare molto bene, abbiamo fame e siamo pronti a dare tutto il necessario».

Un messaggio al mondo biancoceleste? «Fozza Latti Dozzi».

Al via la campagna abbonamenti del Latte Dolce

Sassari, D-ivertiti con noi». Il messaggio è chiaro, lanciato in concomitanza con lo start della campagna abbonamenti biancoceleste 2017-2018, viatico ad una stagione tutta da giocare e vivere alla ribalta della quarta serie di calcio nazionale, avventura che la società del presidente Roberto Fresu sta programmando nel dettaglio disegnando un quadro a forti e dominanti tinte sassaresi. 20747603_10212537012488030_339450525_o

 Una dirigenza tutta made in Sassari, impreziosita dagli ingressi dei rappresentanti di importanti aziende locali come Abinsula e Matica, che dopo essere state sponsor del club hanno scelto di dare ulteriore linfa e sostanza al progetto. Una rosa composta interamente da giocatori sardi con una fortissima componente sassarese, elemento caratterizzante di un progetto nato a Sassari nel quartiere di Latte Dolce e sviluppatosi nel segno della valorizzazione delle risorse locali e della cura del vivaio.

 Sassari, D-ivertiti con noi” è un invito a tutta la tifoseria biancoceleste, trasformato in slogan e immagini grazie al supporto e alla proficua collaborazione attivata con l’agenzia di promozione e comunicazione Pubblicitas. Un invito rivolto a chi ama il calcio, a chi crede nel progetto biancoceleste e vuole sostenerlo con un contributo tangibile. Un invito che proprio nello slogan e nelle immagini ribadisce chiaro il suo concetto. Otto giocatori del Sassari calcio Latte Dolce, con piglio da moderni gladiatori, occupano la scena in due dei luoghi cult della città di Sassari: piazza d’Italia e la locomotiva in piazza Lago di Baratz. Il cuore pulsante del vivere cittadino e il simbolo del quartiere di Latte Dolce, binomio intriso di identità e appartenenza, scevro da campanilismi di sorta ma incentrato solo ed esclusivamente sulla ferma volontà di divertirsi – e divertire il pubblico sugli spalti – giocando a calcio.

 

Sarà possibile sottoscrivere un abbonamento al costo di 100 euro (posto unico in tribuna) o da socio sostenitore al costo di 150 euro (posto unico in tribuna). Punti vendita accreditato sono il Bar Sanna in via Kennedy 26, il Chicco Caffè in via Poligono 18, la Club House di via Leoncavallo 6 e l’agenzia UnipolSai di via Giagu 25. Per informazioni inviare una email all’indirizzo marketing@sassarilattedolce.it.

Il portiere della Torres femminile sarà Beth Griffiths

Il portiere della Torres femmine, per la prossima stagione, che vedrà le rossoblù impegnate nel campionato di serie B, sarà la britannica, Beth Griffiths, arrivo annunciato già dalla scorsa stagione, ma concretizzato solo quest’anno con la conquista della categoria superiore.